F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Attualità

Avvio sprint con Fiorentina-Milan, Roma-Juve alla seconda, il derby di Milano alla terza

Si alza il sipario sul campionato di serie A: si parte il 22 agosto, si chiude il 15 maggio. Ed è subito un avvio con sprint con Fiorentina-Milan, mentre la Juventus Campione d’Italia riparte in casa con l’Udinese; altro big match Roma-Juventus alla seconda, mentre alla terza ecco il primo derby tra Inter e Milan. Scontro diretto tra Lazio e Napoli alla quarta giornata. Nella suggestiva cornice dell’Expo a Milano, con ilpresidente della Lega di A Maurizio Beretta a fare gli onori di casa, presenti ilpresidente federale Carlo Tavecchio, il direttore generale Michele Uva, il presidente della Lega di B Andrea Abodi, i presidenti dei club, parte dunque la nuova avventura.  Secondo i criteri stabiliti per il sorteggio, niente big match (scontri diretti tra Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma) e derby per i cinque turni infrasettimanali (23 settembre, 28 ottobre, 6 gennaio, 3 febbraio e 4 aprile). Stesso discorso per la prima e per l'ultima giornata, con un’accortezzadedicata alle competizioni europee: le squadre che giocano in Champions League (Juve, Roma e Lazio) e quelle che disputano l'Europa League (Fiorentina, Napoli e Samp) non si sfidano alla 7ª, 10ª, 13ª e 17ª giornata, ovvero in quelle gare a cavallo degli impegni internazionali. “Sarà un campionato – ha dichiarato il presidente della FIGC Carlo Tavecchio - all'insegna del riscatto dell'Italia, della Nazionale edi tutti. Una stagione più spumeggiante e competitiva: tutti sparlano del calcio, manon aspettano altro che vedere il via del nuovo campionato”.