F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Consiglio Federale

Accolti i ricorsi di Brescia,Varese e sei club di Lega Pro. Ok alla bomboletta spray

Accolti i ricorsi di due club di serie B, Brescia e Varese, e di sei società di Lega Pro - Grosseto, Ischia Isolaverde, Mantova, Pavia, Aurora Pro Patria e Reggina - per l'ammissione ai prossimi campionati. La decisione è stata presa oggi dal Consiglio Federale, su parere favorevole della Covisoc. In Lega Pro è stato respinto il ricorso dell'Esperia Viareggio, mentre Siena e Padova non hanno presentato ricorso contro la mancata concessione della Licenza nazionale per il campionato 2014-2015. Il 1° agosto, giorno fissato per il prossimo Consiglio Federale, saranno ripescate tre squadre in Lega Pro al posto di Viareggio, Padova e Nocerina, quest’ultima esclusa nella scorsa stagione dopo i noti fatti accaduti nel derby contro la Salernitana. Nel corso della conferenza stampa, il presidente Abete ha dichiarato che il sindaco di Siena ha inviato una lettera ai presidenti di Figc e Lnd chiedendo che il club toscano possa ripartire dalla serie D, dopo la mancata concessione della licenza per il campionato di serie B: “C'è la titolarità – ha spiegato Abete - del presidente della Federazione, di intesa con la Lega Dilettanti, di inserire una società nei campionati dilettantistici”. Tra le altre decisioni, il Consiglio Federale ha approvato il regolamento per l’Assemblea elettiva del prossimo 11 agosto con la ripartizione dei 278 delegati così come prevista dallo Statuto e l’utilizzo del “Vanishing Spray anche nelle gare dei campionati italiani. Le tre Leghe Professionistiche, dopo aver informato la Fifa, hanno sostenuto l’impiego del sistema utilizzato nei recenti Campionati del Mondo, che consente all’arbitro di marcare la posizione del pallone e la distanza della barriera sui calci di punizione. “Abbiamo deliberato l’uso dello spray per i campionati professionistici – ha dichiarato Abete, informando che anche la Lega Pro adotterà la bomboletta - bisogna vedere se ci sono i tempi tecnici per l'approvvigionamento per partire subito, perché il materiale brevettato è disponibile solo in altri paesi. Si parlava di 35-40 giorni per gli approvvigionamenti. Vedremo come fare”.

Naz. Beach Soccer

Qualificazioni alla Fifa World Cup: Italia nel girone con Inghilterra, Grecia e Moldavia

Ha portato fortuna all’Italia il sorteggio dell’Official Draw Fifa Beach Soccer World Cup 2015 Europe Qualifier, che si è svolto oggi nella sala Teatro “La Fenice” della nave MSC Armonia attraccata alla banchina Isonzo della Stazione Marittima di Venezia. Un’urna benevola ha riservato all’Italbeach di Max Esposito avversari non irresistibili come Inghilterra, Grecia e Moldavia. Alla presentazione hanno partecipato le massime autorità sportive ed istituzionali tra le quali il vice presidente della Lega Nazionale Dilettanti Claudio Bocchietti, il Sindaco della città di Jesolo Valerio Zoggia, l’Assessore al Turismo di Jesolo Daniela Donadello, l’Event Manager della FIFA Beach Soccer World Cup Gabino Renales. Alla kermesse ha preso parte anche il ct dell’Italbeach Massimiliano Esposito che non è sembrato preoccupato dall’esito del sorteggio : «Abbiamo l’obbligo morale di qualificarci dopo aver mancato i mondiali del 2013. Rispettiamo gli avversari ma non temiamo nessuno, sappiamo che il beach soccer è uno sport imprevedibile ma noi dobbiamo puntare sulle nostre qualità. Se daremo il massimo, allora son sicuro che centreremo l’obiettivo».  Ventiquattro nazionali europee inserite in sei gironi si affronteranno a Jesolo dal 5 al 14 settembre per conquistare i posti utili per la FIFA Beach Soccer World Cup 2015 in programma in Portogallo.  L’Italia ha preso parte cinque volte su sette edizioni della massima competizione mondiale di Beach Soccer, saltando solo la prima e l’ultima edizione. Il Portogallo è già qualificato alla massima competizione mondiale in quanto paese ospitante della FIFA Beach Soccer World Cup 2015. Altre quattro squadre europee si uniranno ai lusitani per completare il gruppo delle nazionali europee partecipanti ai prossimi mondiali.  Le splendide spiagge di Jesolo sono pronte per ospitare la competizione che rappresenta il trampolino di lancio per la FIFA Beach Soccer World Cup. La location, una delle più suggestive mete turistiche italiane, sarà il teatro ideale per undici giorni di sfide emozionanti. La competizione europea più importante nel panorama continentale torna in Italia dopo l’edizione del 2010 tenutasi a Bibione. Le qualificazioni fecero da preludio ai Mondiali che si tennero a Ravenna nel mese di settembre del 2011. I GIRONI GIRONE A Italia Inghilterra Grecia Moldavia GIRONE B Russia Bielorussia Turchia Georgia GIRONE C Spagna Rep. Ceca Azerbaijan Bulgaria GIRONE D Svizzera Francia Estonia Slovacchia GIRONE E Ucraina Germania Norvegia Lettonia GIRONE F Polonia Romania Ungheria Austria