F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Nazionale Femminile

Verso il play off con l’Ucraina. Cabrini al pubblico di Rieti: “Venite a tifare per noi”

“Venite a fare il tifo per noi. Il calcio non è solo azzurro, ma anche rosa e queste ragazze meritano attenzione e curiosità”. E’ questo l’appello di Antonio Cabrini al pubblico di Rieti, la città che sabato 25 ottobre (calcio d’inizio alle ore 15, diretta su Rai Sport 1) ospiterà la gara di andata dei play off di qualificazione al Mondiale di Canada 2015 tra la Nazionale Femminile e l'Ucraina e che già diverse volte in passato ha accolto le rappresentative giovanili azzurre.  “Confido in una risposta importante da parte della città – ha dichiarato Cabrini in occasione della conferenza stampa che si è tenuta presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti – in Italia siamo indietro rispetto ad altri paesi europei, ma abbiamo imboccato la strada giusta e il presidente Tavecchio ha parlato esplicitamente nel suo programma di quanto sia importante lo sviluppo del calcio femminile”. Dopo il secondo posto conquistato nel girone eliminatorio alle spalle della Spagna, le Azzurre si raduneranno domenica a Roma per andarsi a giocare il pass per Canada 2015 nei 180 minuti della doppia sfida con l’Ucraina (il match di ritorno è in programma il 29 ottobre all’Arena di Lviv). Sarà fondamentale ipotecare la qualificazione all’andata e la speranza è di ricevere la spinta dei tifosi allo stadio ‘Centro d’Italia-Manlio Scopigno’ (ingresso omaggio, le modalità di ritiro dei biglietti verranno comunicate nei prossimi giorni), che ha ospitato per l’ultima volta la Nazionale femminile cinque anni fa in occasione del successo con il Portogallo (2-0) in una gara di qualificazione al Mondiale di Germania 2011. “E’ una partita importantissima – ha sottolineato il vicedirettore generale della Federcalcio Francesca Sanzone – e confidiamo molto nel sostegno del pubblico. Sono previste anche diverse iniziative collaterali nelle scuole e i bambini e le loro famiglie potranno giocare e divertirsi all’interno del ‘Vivo Azzurro Village’”. A fare gli onori di casa il sindaco di Rieti Simone Petrangeli e l’assessore allo Sport Alessandro Mezzetti: “Siamo felici di poter ospitare la Nazionale – le parole di Petrangeli – speriamo che l’Italia porti a casa la vittoria e che sia una giornata di festa