F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Club Italia

Club Italia

Presieduto direttamente dal Presidente federale, il Club Italia è stato rinnovato nel settembre 2016 con l’obiettivo di supportare l’attività delle Nazionali e armonizzare la condivisione di servizi trasversali attraverso la creazione di quattro nuove strutture operative: l’Area Medica (guidata da Andrea Ferretti), l’Area Performance e Ricerca (Valter Di Salvo), l’Area Scouting (Mauro Sandreani), l’Area Match Analysis (Antonio Gagliardi). Attraverso un costante coordinamento, le Aree operative rappresentano un punto di riferimento dell’eccellenza tecnica e scientifica al servizio delle Squadre Azzurre.
La struttura tecnica è invece suddivisa tra Nazionali di calcio Maschili e Femminili, coordinate dal Commissario tecnico (Nazionali A) e dal Coordinatore delle Giovanili (le altre Nazionali) e le Nazionali di Calcio a 5 e Beach Soccer per un totale di 19 Squadre come di seguito riepilogato.
 
Maschili: A, Under 21, 20, 19, 18, 17, 16, 15, Universitaria
Femminili: A, Under 23, 19, 17, 16
Calcio a 5: A, Under 17, Maschili; A, Under 17 Femminili
Beach Soccer: A
 
 
Area Medica (responsabile Andrea Ferretti): fornisce gli staff sanitari alle Nazionali grazie al supporto di 30 medici e 26 fisioterapisti. Abbina, negli staff, ad uno medico specialista ortopedico uno internista. Si avvale di 5 medici in più. Copre tutti gli impegni sia in Italia che all’estero. I medici responsabili tengono i rapporti con i rispettivi colleghi dei Club da cui provengono gli atleti/e convocati. Organizza incontri regolari tra tutte le componenti.
 
Area Scouting (responsabile Mauro Sandreani): monitora l’intero territorio italiano con 15 osservatori (due dedicati all’Under 21, quattro in più rispetto al passato). Vengono prodotte più di 200 relazioni al mese che confluiscono in un database comune accessibile da tutti gli allenatori e dagli osservatori. La Nazionale A, inoltre, si avvale a sua volta per le proprie esigenze di altri 4 osservatori. Crea un archivio storico specifico e traccia la scelta tecnica come documentazione dell’”investimento” operato dai tecnici federali.
 
Area Match Analysis (responsabile Antonio Gagliardi): fornisce alle nazionali (da quest’anno anche a quelle femminili) impegnate nelle competizioni europee lo studio analitico, sia video che cartaceo, delle squadre avversarie (caratteristiche individuali dei singoli giocatori comprese) e lo studio sui giocatori azzurri intesi sia come squadra che singolarmente. Passa da 2 a 5 operatori e si avvale delle più moderne e sofisticate piattaforme di video e dati da tutto il mondo.  Ha una sede fissa a Coverciano. Darà anima ad un corso per analisti a Coverciano. Tutti i match analyst sono allenatori con patentino.
 
Area Performance e Ricerca (responsabile Valter Di Salvo): determina la linea metodologica di Club Italia per l’allenamento e crea, nell’ambito della performance, una linea coordinata tra gli staff delle squadre nazionali. Si avvarrà di una piattaforma contenente informazioni integrate a disposizione di tutti gli staff con un sistema di predizione che rappresenterà una cruciale innovazione nel mondo del calcio. Nell’ambito della ricerca propone progetti d’avanguardia e si occuperà anche di formazione e aggiornamento.
E’ composta dalle seguenti unità: Preparazione Atletica, Fisiologia, Biomeccanica, Neurofisiologia, Nutrizione, gestione e Analisi Dati. Le Unità si comporranno nei prossimi mesi. Sono già stati inseriti nei ranghi federali un nutrizionista per la Nazionale A che ha anche la responsabilità dei colleghi che si occuperanno delle altre rappresentative (nelle prossime settimane altre tre figure) ed un nuovo preparatore atletico.