F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Nazionale Femminile

Roma 07/02/2009

La tournèe si è conclusa con una bella vittoria contro l’Australia

La tournèe si è conclusa con una bella vittoria contro l’Australia

Si è conclusa con una vittoria (5-1) contro l’Australia nella terza amichevole in programma, la tournèe della Nazionale Femminile. Un successo limpido e meritato al Canberra Stadium, il fiore all’occhiello a livello di impianti sportivi, dove le Azzurre hanno giocato a testa alta e contrastato l’agonismo delle avversarie un po’ sottotono rispetto alla prima gara che si era conclusa 2-2.
Sono stati dieci giorni di preparazione e di lavoro in vista dei Campionati Europei di agosto in Finlandia, utili al Commissario tecnico Pietro Ghedin per valutare le condizioni della squadra, ma anche per verificare lo stato di crescita del gruppo: “Come tutti i tornei – ha sottolineato Ghedin – anche questa manifestazione si è rivelata molto interessante, sono esperienze che servono per crescere sotto il profilo della mentalità di squadra; il confronto con nazionali e con un calcio diverso dal nostro favoriscono la maturazione del gruppo. In questa circostanza, nonostante il cambio repentino di clima e il fuso orario, le ragazze si sono adattate subito ad un ritmo diverso ed hanno avuto una bella reazione in campo”.
Al di là dell’aspetto tecnico, la tournèe è stata anche l’occasione per approfondire i rapporti con la federazione australiana, nell’ottica dell’accordo di partnership siglato a maggio 2008. La FFA, tramite l’amministratore delegato Ben Buckley, ha ribadito che mira a consolidare il rapporto con la FIGC, in vista dei prossimi impegni di livello internazionale che potrebbero prospettarsi per la Federazione australiana.