F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Calcio Femminile

Roma 17/07/2017

Al via lo stage di ‘Calcio+15’: in campo a Coverciano 36 ragazze provenienti da tutta Italia

Al via lo stage di ‘Calcio+15’: in campo a Coverciano 36 ragazze provenienti da tutta Italia

È iniziato ieri e si concluderà giovedì a Coverciano lo stage che vede protagoniste le 36 ragazze selezionate in occasione di ‘Calcio+15’, il programma dedicato alla crescita tecnica, tattica, culturale, psicologica e relazionale delle giovani calciatrici nate nel 2002 e 2003. Lo scorso 1° luglio all’Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena il torneo per le Selezioni Territoriali Under 15 Femminili era terminato con il successo della Longobarda grazie alla vittoria in finale contro il Tirrenica ai calci di rigore.

Il progetto, sviluppato dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC in stretta sinergia con le Squadre Nazionali femminili e integrato nel programma dei Centri Federali Territoriali, ha l'obiettivo di far crescere le giovani calciatrici sia dal punto di vista tecnico – in vista di un possibile inserimento il prossimo anno nella rosa della Nazionale Under 16 - sia sul piano educativo, con varie attività in aula.
Questa mattina, sul campo del Centro tecnico federale, le 36 ragazze presenti hanno svolto una seduta di allenamento sotto la supervisione del tecnico della Nazionale Under 16 Femminile, Massimo Migliorini. Alle ore 18 le giovani calciatrici saranno davanti alla televisione a tifare per le Azzurre della Nazionale maggiore, impegnate in Olanda nella partita d’esordio del Campionato Europeo contro la Russia.

Domani il Direttore Generale della FIGC, Michele Uva, farà visita alle ragazze, che avranno poi l’occasione di confrontarsi con una vera e propria icona del calcio femminile italiano: Patrizia Panico, vice allenatrice della Nazionale maschile Under 16 e impegnata in questi giorni a Coverciano per seguire il corso per ‘Allenatore professionista di seconda categoria – UEFA A’.