F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

Attualità

Roma 18/10/2017

Inaugurato il campo di Lampedusa. Tavecchio: “Il calcio unisce con progetti concreti”

Inaugurato il campo di Lampedusa. Tavecchio: “Il calcio unisce con progetti concreti”

Calcio e sociale si confermano un’accoppiata vincente a Lampedusa, dove questa mattina è stato inaugurato il nuovo stadio alla presenza del ministro per lo Sport Luca Lotti, del presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio, del sindaco della cittadina siciliana Salvatore Martello, del presidente del CONI Sicilia Sergio D’Antoni e del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, che ha voluto sottolineare così il profondo rapporto che lega la cittadina laziale all’isola siciliana. Amatrice come Lampedusa ha infatti saputo risollevarsi dalle difficoltà anche attraverso lo sport e grazie al sostegno del mondo del calcio italiano, che ha finanziato i lavori iniziati lo scorso settembre per la ristrutturazione del campo comunale danneggiato dal sisma dell’agosto 2016.

L’obiettivo del progetto ‘The Bridge - Un ponte per Lampedusa’, promosso dal Trust B Solidale Onlus, piattaforma sociale della Lega B con il sostegno di diversi sponsor e di FIGC, Comune e Regione Sicilia, Lega di A, AIC, Istituto per il Credito Sportivo e Fondazione con il Sud, è quello di realizzare un vero e proprio centro di aggregazione nell'isola, fra scuole calcio locali e gli immigrati ospiti del centro d'accoglienza. Lo stadio, che ha un terreno di gioco in erba mista naturale/artificiale di ultima generazione con l'utilizzo di un particolare innesto che consente l'irrigazione con acqua salmastra, non andando così ad intaccare le riserve idriche dell'isola, verrà ultimato nei prossimi mesi con la costruzione di un impianto d’illuminazione, di una tribuna coperta e di uno spogliatoio aggiuntivo.

"Il calcio è uno sport che unisce - ha dichiarato il ministro Lotti - che deve fare divertire, senza dimenticare mai che è un gioco e così deve essere preso. E’ bello che oggi si dia con il calcio un messaggio importante, l'avevamo promesso a giugno e siamo riusciti a mantenere questo impegno".

“E’ un’iniziativa straordinaria - il commento del presidente federale Carlo Tavecchio - ancora una volta il calcio dimostra di saper unire con la passione e attraverso progetti concreti”.