F.I.G.C.

Federazione Italiana Giuoco Calcio

News

Chiudi

Media Gallery Progetto Rete! 2018

SGS

Roma 13/05/2018

Lodi supera Milazzo e si laurea campione del Progetto Rete!

Lodi supera Milazzo e si laurea campione del Progetto Rete!

E' la formazione di Lodi la vincitrice della quarta edizione del Progetto Rete!, il torneo organizzato dalla Federazione e dal Settore Giovanile e Scolastico con il supporto di Eni, di Puma e della UEFA Football and Refugee Grant Scheme e dedicato ai ragazzi stranieri residenti nelle strutture d'accoglienza del nostro Paese. Un’iniziativa, al centro del Protocollo d’Intesa sul tema dell’integrazione siglato tra la FIGC, il Ministero degli Interni e l’Anci finalizzata a favorire i processi di inclusione attraverso il calcio, che nel 2017/2018 ha coinvolto 39 strutture e oltre 550 giovani atleti distribuiti su tutto il territorio. Numeri che raccontano una partecipazione in sensibile aumento rispetto alle stagioni precedenti, nel corso delle quali i ragazzi che avevano aderito all’attività sviluppata presso le sedi ospitanti non superavano le 350 unità, e che attestano i progressi e la continuità di un progetto che va oltre gli aspetti puramente sportivi. Rete! non rappresenta soltanto un torneo, ma un vero e proprio veicolo di valori che grazie al calcio si riverberano a livello sociale, danno un sostanziale contributo educativo e formativo ai soggetti coinvolti.

Vista l’ampia partecipazione registrata quest’anno, oltre alle attività svolte in loco presso i centri Sprar coinvolti sotto la guida degli istruttori del Settore Giovanile e Scolastico, il format di Rete! ha previsto cinque tappe interregionali, organizzate in altrettanti Centri Federali Territoriali (Gatteo a Mare, Palermo, Gela, Ruvo di Puglia e Formello) in base alla dislocazione geografica delle strutture partecipanti, e una fase nazionale disputata ieri e oggi presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Al termine dei raggruppamenti interregionali, svolti nel mese di aprile, le prime cinque qualificate, più la formazione a cui è stata assegnata una Wild Card per meriti extra sportivi, hanno guadagnato l’accesso all’ultimo atto della manifestazione. 

In campo, per contendersi la vittoria del torneo, le formazioni di Trento, le siciliane Milazzo e Mazzarino, Cerro a Volturno in rappresentanza del Molise, i campani di Alto Sannio e, appunto, Lodi.

Alla sua seconda finale consecutiva la squadra del centro Sprar "Le Pleiadi", ha posto fine al dominio delle compagini siciliane, detentrici delle prime tre edizioni del torneo e, superando in finale proprio Milazzo, ha conquistato il primo posto nel torneo. 

Dopo la giornata di gare di ieri, nel corso della quale le 6 squadre finaliste si sono affrontate per stabilire gli accoppiamenti validi per determinare la classifica finale, i giovani calciatori rappresentanti della Lombardia si sono imposti 1-0 sui loro coetanei della Sicilia al termine di una partita molto equilibrata, disputata di fronte a tutti gli altri ragazzi presenti. 

Al terzo posto la formazione campana rappresentante dell'Alto Sannio, che nella gara valida per l'ultimo gradino del podio ha superato Trento, mentre Mazzarino, la seconda squadra siciliana qualificata alla fase nazionale, ha avuto la meglio su Cerro a Volturno, piazzandosi quinta. 
"Faccio i miei complimenti allo Sprar di Lodi - ha dichiarato il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico, Vito Tisci che ha premiato tutti i partecipanti - dopo l'ottima figura dello scorso anno, hanno conseguito un risultato importante, che dimostra la piena bontà di un progetto che va oltre gli aspetti puramente sportivi. Nel percorso di questi ragazzi e delle strutture che li accolgono - ha proseguito Tisci - si vede la crescita di un vero e proprio movimento, soprattutto da un punto di vista di coesione d'intenti e di motivazione. Sviluppare e assistere a Rete!, che mai come quest'anno ha saputo dare un forte impulso ai processi d'integrazione, grazie alla collaborazione delle nostre strutture periferiche e di diverse società dilettantistiche, è quindi una grande soddisfazione per la Federazione e per il Settore Giovanile che in questo progetto investono da quattro anni. Un ringraziamento particolare va alla UEFA, che ci ha sostenuto in questa attività, consentendoci di implementare un progetto in costante crescita e in grado di coinvolgere centinaia di ragazzi in tutto il territorio". 

RISULTATI
1'-2' posto: Milazzo-Lodi 0-1
3'-4' posto: Alto Sannio-Trento 2-1
5'-6' posto: Mazzarino-Cerro a Volturno 1-1 (3-2 dcr)

CLASSIFICA FINALE
Lodi
Milazzo
Alto Sannio
Trento
Mazzarino
Cerro a Volturno

ALBO D’ORO
2015 Caltagirone 
2016 Caltagirone 
2017 Vizzini
2018 Lodi