NEWS

Calcioscommesse

Chiuso il dibattimento, da venerdì i giudici in Camera di Consiglio


Roma 05/06/2012

Pochi minuti dopo le 18 il presidente della Commissione Disciplinare Nazionale Sergio Artico ha chiuso il dibattimento del processo sportivo sul calcio scommesse che si è svolto in questi giorni presso l’ex Ostello della Gioventù del Foro Italico. Al termine della quarta giornata di udienze il presidente Artico ha comunicato che i giudici si ritireranno in Camera di Consiglio venerdì 8 giugno.
Oggi al Foro Italico è stata ancora la volta delle difese, con gli interventi dei legali di Albinoleffe, Pescara, Reggina, Piacenza e Cesena, che come parte terza nel processo ha chiesto la retrocessione del Novara all’ultimo posto del campionato di serie A. Sono poi intervenuti gli avvocati di 12 deferiti: Maurizio Nassi, Luigi Sartor, Cesare Rickler, Giuseppe Magalini, Riccardo Fissore, Daniele Vantaggiato, Salvatore Mastronunzio, Achille Coser, Franco De Falco, Alessandro Zamperini, Mario Cassano e Gianni Rosati.
In mattinata è arrivato il patteggiamento di Mirko Bellodi, con la Commissione Disciplinare che ha accordato una squalifica di due anni. Poi è stata la volta del calciatore dell’Ascoli ed ex del Piacenza Alessandro Sbaffo, che ha fornito una dichiarazione spontanea a seguito della quale la commissione ha accolto la richiesta di patteggiamento a 16 mesi con un’ammenda di 100mila euro.