Competizione

Il Campionato Primavera di calcio femminile è riservato alle 23 società che hanno acquisito il titolo sportivo a partecipare ai Campionati Nazionali di Serie A e Serie B di calcio femminile per la stagione sportiva 2019/2020 e si articola in tre fasi successive:

1. Gironi eliminatori (gare di andata e ritorno);
2. Quarti di finale (gare di andata e ritorno);
3. Fase finale a 4 (semifinali e finale per il primo e secondo posto in gara unica).


Gironi eliminatori. Le 23 società iscritte ed appartenenti ai campionati di Serie A e Serie B sono suddivise, con criteri di vicinanza geografica, in due gironi (girone 1 a 12 squadre, girone 2 a 11 squadre) e si incontrano tra loro in gare di andata e ritorno. Al termine della prima fase del campionato, le squadre classificate nelle prime quattro posizioni di ciascun girone accedono ai quarti di finale.

Quarti di finale. Le 8 squadre qualificate ai Quarti di Finale si incontreranno tra loro, in gare di andata e ritorno, secondo gli accoppiamenti di seguito indicati:
Quarto di finale (Q1) 4a girone B - 1a girone A
Quarto di finale (Q2) 4a girone A - 1a girone B
Quarto di finale (Q3) 3a girone B - 2a girone A
Quarto di finale (Q4) 3a girone A - 2a girone B

Fase finale a 4. Al termine dei quarti di finale, si svolgerà la fase finale a 4, con le semifinali, la finale per il terzo e quarto posto e la finale per il primo e secondo posto che si disputeranno in gara unica su campo neutro secondo gli abbinamenti di seguito indicati:
Semifinale (S1): Vincente Q1 – Vincente Q4

Semifinale (S2): Vincente Q2 – Vincente Q3
Finale 3° e 4° posto: Perdente S1 – Perdente S2
Finale 1° e 2° posto: Vincente S1 – Vincente S2


Nelle gare della fase finale a 4, in caso di parità al termine dei due tempi regolamentari, le squadre devono disputare due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Qualora perdurasse la parità al termine dei due tempi supplementari, l’arbitro procederà a fare eseguire i tiri di rigore.