Competizione

Istituita nel 1997 dalla presidente della Divisione Femminile LND Natalina Ceraso Levati e organizzata dal 2018 direttamente dalla Federazione, la competizione si disputa con cadenza annuale in gara unica tra il club Campione d’Italia in carica e il detentore della Coppa Italia o della finalista.

Nell’albo d’oro, la formazione sarda della Torres è la squadra più titolata della competizione con 7 vittorie, delle quali 5 conseguite consecutivamente tra il 2009 e il 2013, oltre alla ‘tripletta’ Scudetto-Coppa Italia-Supercoppa nel 2000 e 2011, un exploit riuscito solo al Bardolino Verona nel 2007.

La prima edizione si tiene nel 1997 nello stadio Belvedere di Bardolino (VR): il Modena di Carolina Morace supera per 3-1 l’Agliana. A succedere alla formazione emiliana è quindi l’ACF Milan che bissa l’exploit anche nell’edizione 1999 ai danni della Ruco Line Lazio. Nel 2000 la Torres si aggiudica il primo dei suoi 7 trofei dando vita ad un appassionante duello contro Fiammamonza (1), le compagini veronesi del Foroni (2 vittorie) e del Bardolino poi AGSM (4), con il Brescia ad irrompere prepotentemente sulla scena nel 2014 per aggiudicarsi 4 successi consecutivi.

Sotto il profilo statistico, il Bardolino rimane l'unica squadra ad aver conquistato la Supercoppa senza avere vinto né scudetto né Coppa Italia. E’ accaduto nell’edizione 2001, anno della sua prima vittoria, dove prese parte come finalista di Coppa Italia.