Responsabilità sociale

La FIGC sostiene le Settimane di Azione contro la discriminazione nel calcio

Gli Azzurri hanno posato per la campagna #FootballPeople weeks indossando la t-shirt ufficiale di FARE. Verratti e Ogbonna: “Affrontiamo insieme la lotta contro ogni forma di discriminazione”

giovedì 15 ottobre 2020

La FIGC sostiene le Settimane di Azione contro la discriminazione nel calcio

Anche quest’anno la FIGC sostiene le Settimane di Azione contro la discriminazione (Football People Weeks), promosse dal 7 al 22 ottobre in tutta Europa tramite FARE (Football Against Racism in Europe), partner UEFA per la lotta alla discriminazione. Per promuovere l’inclusione sociale attraverso il calcio, ogni anno il movimento #FootballPeople weeks invita le federazioni europee ad un’attività di sensibilizzazione attraverso i propri canali media e social.

Gli Azzurri hanno preso parte alla campagna posando con la t-shirt ufficiale di FARE (nelle foto Marco Verratti e Angelo Obinze Ogbonna) e lanciando un messaggio per invitare tutti i tifosi a lottare contro la discriminazione: “Sono felice di dare il mio supporto alla campagna #FootballPeople weeks – le parole di Ogbonna – promossa da FARE in tutta Europa per sostenere l’integrazione, la diversità e combattere ogni forma di discriminazione. Insieme possiamo farcela!”. Sulla stessa lunghezza d’onda Marco Verratti: “Sono fiero di essere testimonial della campagna – ha dichiarato il centrocampista del Paris Saint Germain – affrontiamo tutti insieme la lotta contro ogni forma di discriminazione!”.