Responsabile organizzativo

Giorgio Bottaro

Giorgio Bottaro

L’attuale Responsabile Organizzativo di Club Italia (da febbraio 2015) ha alle spalle una lunga carriera sportiva, vissuta professionalmente nell'ambito dei principali sport di squadra italiani: calcio, pallacanestro e pallavolo maschile e femminile passando anche da lunghe esperienza nelle rispettive Leghe.

Nel calcio, a Parma dal 1996 al 2002 ricopre per due anni il ruolo di team manager e responsabile ufficio stampa per poi diventare responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne. Sono anni di successi (Coppa Uefa ’99, Coppa Italia ’99 e 2002, Supercoppa italiana ’99) e di partecipazioni costanti alle più importanti competizioni europee: Coppa Uefa e Champions League.

Inizia il percorso da dirigente a 28 anni nella pallacanestro come direttore sportivo del Basket Ravenna in serie B. Dal 2007 al 2011 approda alla Virtus Lottomatica Roma in qualità di responsabile comunicazione ed organizzazione, assumendo successivamente l’incarico di direttore sportivo. Il basket capitolino torna ai fasti di un tempo tornando a disputare nel 2008 la finale scudetto, persa contro Siena, e partecipando in maniera costante all’Euroleague. Rientrato a Ravenna come direttore generale, conquista il primo trofeo della storia del Club (la Coppa Italia di B) e la storica promozione in A2. Per due anni è anche consigliere di Lega2.

Nel volley, tanti successi e belle esperienze nella sua città di origine con Il Messaggero Ravenna e Il Messaggero Teodora femminile quando la pallavolo internazionale passava dalla Romagna: scudetto ’91 e Coppa Italia ’91 maschili; Coppa Campioni maschile ’92-’93-’94, Coppa Campioni femminile ’92, Mondiale per Club maschile ’92 e Mondiale per Club femminile ’92. Poi alla Lube Macerata (2002/2003) come direttore generale: una Coppa Italia, le semifinali scudetto e la finale di Coppa Cev. Ed infine Milano: dal 2008 al 2007 direttore generale di Sparkling Volley (A/2 maschile); 1 Coppa Italia con vittoria del campionato e promozione in serie A/1. Approfondisce le dinamiche gestionali del sistema anche nel volley come vice presidente vicario della Lega Pallavolo femminile dal 1992 al 1994.

Fuori dal mondo sportivo va segnalata la sua esperienza come amministratore delegato e direttore generale di Sala Borsa SpA, ente gestore del contenitore Sala Borsa a Bologna, 2004/2005.

È stato relatore a convegni e/o corsi sportivi (Master post laurea, corsi formativi a Coverciano etc..) e docente al Master Agenti FIFA organizzato dal Sole 24ore, estate 2012.

Ha ricoperto il ruolo di direttore del comitato organizzatore della finale di Coppa Campioni femminile Ravenna ’92 e del mondiale per Club maschile ’93 e ’94 svoltosi a Ravenna.

È Direttore Sportivo nel calcio, qualifica conseguita nella primavera del 1997 a Coverciano, e giornalista pubblicista dal 1986.