FIGC - Femminile - news https://www.figc.it Wed, 19 Jun 2019 03:47:40 +0200 FIGC Feed Generator Ultime news FIGC.IT IT Al workshop internazionale “Women, leadership & sport” appuntamento con le donne manager nello sport https://www.figc.it/it/femminile/news/attualita-al-workshop-internazionale-women-leadership-e-sport-appuntamento-con-le-donne-manager-nello-sport/ figc.it Thu, 13 Jun 2019 15:07:13 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/attualita-al-workshop-internazionale-women-leadership-e-sport-appuntamento-con-le-donne-manager-nello-sport/ Rivolgendosi alle giovani studentesse di management dello sport, Veronica Diquattro, executive vice president Southern Europe di Dazn... Rivolgendosi alle giovani studentesse di management dello sport, Veronica Diquattro, executive vice president Southern Europe di Dazn, ha raccontato la sua esperienza, da Spotify all'arrivo a Dazn nel settembre del 2018, concentrando il suo intervento sulle necessità di eliminare definitivamente i gap di genere nello sport: “Abbiamo bisogno di entrare nel gioco e abbattere le barriere dei pregiudizi. Il percorso per eliminare definitivamente il gap di genere è ormai iniziato, richiederà tanti sforzi, ma sono convinta che adesso che è partito non può più fermarsi. La diversità di genere - ha specificato - può diventare un valore aggiunto nel business. Ci sono tantissime donne che praticano sport e tantissime donne che seguono lo sport da utenti. Essere donne in questo business aiuta a intercettare con più facilità nuove possibilità di mercato”. 

A complicare l'ascesa delle carriere in rosa sono spesso stereotipi maschilisti: “Il 75% delle donne sportive haaffermato che ha avuto la propria carriera limitata o proprio conclusa - sottolinea Melanie Duparc, segretario generale della World union of olimpic cities - per colpa di diversi motivi: il 40% per costruire una famiglia o dopo essere rimasta incinta. Il 75% delle donne intervistate ha risposto che vorrebbe praticare più sport, il 30% che ha ricevuto commenti o atti sessisti durante le attività sportive”. 

Francesca Sanzone, Responsabile della Divisione Calcio Femminile, ha rivelato le difficoltà nel promuovere il calcio femminile: “Provammo a convincere un importante broadcast a produrre una partita a settimana, ma è stata una grande sfida, sembrava davvero che non interessasse. Non potevano neanche immaginare quanto potesse produrre in termini di audience tv. A metà stagione ci hanno richiamati chiedendo se fosse possibile produrre due o tre match: in certi casi il calcio femminile presenta numeri molto più alti di tante partire di Serie A maschile”. 

E’ intervenuta al panel anche Alessandra Sensini, vice presidente del CONI: “Questo può essere un giorno importante per le donne nello sport. Negli ultimi anni sono stati raggiunti risultati tangibili, nelle Olimpiadi di Seul (1988) le donnerappresentavano il 28% degli atleti complessivi, a Rio nel 2016 si è arrivati al 45%. A Tokyo saranno circa il 48%, nel 2024 potrebbe esserci una parità assoluta”.

 

]]>
La FIFA investe sulle donne: 500 milioni di dollari nei prossimi quattro anni https://www.figc.it/it/femminile/news/la-fifa-investe-sulle-donne-500-milioni-di-dollari-nei-prossimi-quattro-anni/ figc.it Sat, 08 Jun 2019 17:31:08 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/la-fifa-investe-sulle-donne-500-milioni-di-dollari-nei-prossimi-quattro-anni/ Cinquecento milioni di dollari per i prossimi quattro anni. E’ questo l’investimento della FIFA... Cinquecento milioni di dollari per i prossimi quattro anni. E’ questo l’investimento della FIFA sul calcio femminile, un budget che finanzierà i programmi di sviluppo, la Coppa del Mondo e le competizioni giovanili. Ad annunciarlo il presidente della FIFA Gianni Infantino in occasione della convention sul calcio femminile organizzata a Parigi, che proprio ieri al ‘Parco dei Principi’ ha salutato l’inizio del Mondiale con il rotondo successo (4-0) delle padrone di casa della Francia sulla Corea del Sud.

Nel corso della convention, a cui ha preso parte anche la responsabile della Divisione Calcio Femminile della FIGC Francesca Sanzone, è stato firmato anche il primo memorandum tra la FIFA e il Comitato Onu per l'uguaglianza di genere. "Questo è un momento significativo per la FIFA - ha dichiarato Infantino - poiché uniamo le forze con le donne delle Nazioni Unite per realizzare l'uguaglianza di genere per tutte le donne, sia dentro che fuori dal campo. Insieme aumenteremo la consapevolezza sul calcio femminile e il suo impatto in termini di salute, crescita e modelli di sviluppo".

"Questa Coppa del Mondo - ha sottolineato il ministro francese per lo sport Roxana Maracineaunu - è una grande opportunità. Spero che incoraggi sempre più persone ad essere arbitri, allenatori e amministratori nei nostri club e federazioni. Lo sport ha bisogno delle donne perché portino una mentalità nuova ".

La due volte campionessa del Mondo con gli Statu Uniti Mia Hamm ha chiesto alla FIFA di trovare nuove risorse per il calcio in rosa: "Abbiamo la possibilità di cambiare la vita di tante ragazze. Io sono un esempio vivente di ciò che il Calcio può fare, sono stata anche in grado di creare una fondazione per aiutare molte persone. Il Calcio è più di un semplice gioco".

]]>
La FIGC e Barbie realizzano il sogno di cinque piccole calciatrici https://www.figc.it/it/femminile/news/calcio-femminile-la-figc-e-barbie-realizzano-il-sogno-di-cinque-piccole-calciatrici/ figc.it Wed, 05 Jun 2019 15:19:04 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/calcio-femminile-la-figc-e-barbie-realizzano-il-sogno-di-cinque-piccole-calciatrici/ In occasione dell’ottava edizione del Campionato mondiale di Calcio femminile, dove la Nazionale italiana sarà tra le protagoniste, la FIGC... In occasione dell’ottava edizione del Campionato mondiale di Calcio femminile, dove la Nazionale italiana sarà tra le protagoniste, la FIGC e Barbie realizzano il sogno di cinque piccole calciatrici. Il progetto, oltre a voler celebrare il grande traguardo del ritorno della Nazionale femminile ai Mondiali dopo 20 anni di assenza, nasce anche dal desiderio di puntare sempre di più i riflettori su uno sport ancora oggetto di stereotipi sociali che lo identificano come prettamente maschile.

Per contribuire ad abbattere preconcetti fuori dal tempo, Barbie ha sempre mostrato alle bambine di poter essere tutto ciò che desiderano, dando loro la possibilità, attraverso il gioco, di ricoprire ruoli differenti e intraprendere carriere di ogni genere - più di 200! – incoraggiando l’immaginazione, l’espressione e la scoperta di se stesse. La missione del brand è proprio quella di dare valore al potenziale illimitato delle bambine, affinchè siano consapevoli di poter raggiungere qualunque traguardo desiderino per il loro futuro abbattendo qualsiasi barriera e sfidando gli sterotipi.

Il risultato di questa collaborazione si traduce nella creazione di un video che racconta l’indimenticabile esperienza delle piccole calciatrici Sara, Sofia, Tèa, Lisa P. e Lisa G., che tra stupore e meraviglia si ritrovano nel Centro Tecnico Federale di Coverciano, per svolgere un allenamento un po’ speciale.

A guidarle e incoraggiarle a superare i propri limiti saranno le campionesse della Nazionale: Sara Gama (Capitano e difensore), Lisa Alborghetti (centrocampista), Cristiana Girelli (attaccante), Laura Fusetti (difensore) e Stefania Tarenzi (attaccante), da sempre loro idoli e modelli di ruolo, che le ispireranno a perseguire il sogno di diventare giocatrici professioniste.

A guidare le Azzurre nell’avventura di Francia 2019 sarà Milena Bertolini, l’unico commissario tecnico in rosa di questa edizione dei Mondiali, che si esprime così sull’impegno di questa partnership “Il calcio femminile – afferma il Ct Milena Bertolini - è uno dei pilastri della strategia della Federcalcio volta ad incrementare la partecipazione e l’interesse in questo settore specifico, attraverso un intervento operato su vari fronti: organizzativo, infrastrutturale e culturale. Su quest’ultimo aspetto, per offrire ad un numero sempre più ampio di ragazze la possibilità di poter giocare a calcio, la FIGC sta attuando una strategia a 360° che poggia su nuovi contenuti. È proprio questo il senso della collaborazione con Mattel, ovvero uno story telling basato su un sogno tangibile, perseguibile attraverso l’identificazione con testimonial del calcio che costituiscono dei solidi punti di riferimento per le bambine”.

Oltre che a sostegno della campagna “Puoi Essere tutto Ciò Che Desideri”, questa iniziativa si inserisce nella cornice del progetto del Dream Gap, il cui obiettivo è quello di accrescere la consapevolezza e l’attenzione sui fattori che ad oggi impediscono alle bambine di esprimere tutte le loro potenzialità.

Per consultare il comunicato integrale clicca qui

 

]]>
Si giocherà allo stadio di Goteborg la finale di UEFA Women's Champions League 2021 https://www.figc.it/it/femminile/news/si-giocherà-allo-stadio-di-goteborg-la-finale-di-uefa-womens-champions-league-2021/ figc.it Wed, 29 May 2019 18:39:41 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/si-giocherà-allo-stadio-di-goteborg-la-finale-di-uefa-womens-champions-league-2021/ Lo stadio Gamla Ullevi di Goteborg è stato scelto per ospitare la finale di UEFA Women's Champions L… Lo stadio Gamla Ullevi di Goteborg è stato scelto per ospitare la finale di UEFA Women's Champions League 2021, che coinciderà con il 400° anniversario della fondazione della città. Il Comitato Esecutivo UEFA ha annunciato questa decisione oggi al meeting di Baku.

La finale di UEFA Women's Champions League si disputa in gara unica dal 2010, mentre dal 2019 si gioca in una città diversa rispetto alla finale della Champions maschile. Quest'anno il Lione ha affrontato il Barcellona a Budapest, mentre la finale del 2020 si giocherà al Viola Park di Vienna. Situato a breve distanza dallo stadio Ullevi, che ha ospitato diverse finali di Coppa Uefa e Coppa delle Coppe, il Gamla Ullevi è stato inaugurato nel 2009, sostituendo un impianto con lo stesso nome. Ha ospitato quattro partite di UEFA Women's Euro 2013, tra cui quella di apertura e una semifinale, e quattro del Campionato Europeo Under 21 del 2009. Nell'impianto giocano la nazionale svedese femminile e club come Gais, IFK Goteborg e Örgryte.

Sarà la prima finale Women's Champions League disputata in Svezia, che però ha già organizzato quella della Coppa Uefa femminile su due gare. Il Gammliavallen di Umeå ha ospitato la finale di andata nel 2003, 2007 e 2008, mentre a Stoccolma sono state disputate quella del 2004 (allo stadio Råsunda) e del 2005 (allo stadio Olimpico).

]]>
‘Quelle che…il calcio – le ragazze del Mondiale’: giovedì la presentazione del libro di Milena Bertolini https://www.figc.it/it/femminile/news/calcio-femminile-quelle-che-il-calcio-le-ragazze-del-mondiale-giovedì-la-presentazione-del-libro-di-milena-bertolini/ figc.it Mon, 27 May 2019 16:53:39 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/calcio-femminile-quelle-che-il-calcio-le-ragazze-del-mondiale-giovedì-la-presentazione-del-libro-di-milena-bertolini/ Il ritorno della Nazionale Femminile al Mondiale a vent’anni di distanza dall’ultima partecipazione è il filo conduttore di ‘Quelle che…il calcio – le... Il ritorno della Nazionale Femminile al Mondiale a vent’anni di distanza dall’ultima partecipazione è il filo conduttore di ‘Quelle che…il calcio – le ragazze del Mondiale’, il libro scritto dalla Ct Milena Bertolini e Domenico Savino. Il volume sarà presentato alle ore 18 di giovedì 30 maggio presso la Rizzoli Galleria - Galleria Vittorio Emanuele II di Milano. All’incontro, che sarà moderato dalla giornalista di Sky Alessia Tarquinio, oltre ai due autori interverranno il presidente nazionale dell’AIAC Renzo Ulivieri e la responsabile del Calcio Femminile dell’AIC Katia Serra. Saranno presenti anche le calciatrici della Nazionale Laura Fusetti, Valentina Bergamaschi e Valentina Giacinti. 

Protagoniste del libro sono proprio loro, le Azzurre, che tra due settimane in Francia indosseranno la maglia della Nazionale nel torneo che tutti/e sognano di giocare la prima volta che si infilano un paio di scarpini ai piedi. Il volume, edito da Aliberti, non si limita a descrivere le ‘carriere’ sportive delle ragazze, ma va in profondità, raccontando le loro storie, i sogni e le difficoltà incontrate in un mondo ancora oggi ricco di pregiudizi e stereotipi. C’è chi quei pregiudizi li ha combattuti anni fa, come la stessa Ct ed Elide Martini, oggi dirigente di quella Nazionale che ha seguito per tanti anni nella veste di segretario. E poi ci sono loro: Laura, Elisa, Daniela e le altre ragazze che un anno fa si sono regalate un sogno chiamato Mondiale, primo di tanti traguardi che l’Italia del calcio femminile vuole tagliare.

 

 

 

 

]]>
Domenica a S.Siro il DG Marco Brunelli premia le ragazze dell’Inter https://www.figc.it/it/femminile/news/domenica-a-ssiro-il-dg-marco-brunelli-premia-le-ragazze-dell-inter/ figc.it Fri, 24 May 2019 14:57:43 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/domenica-a-ssiro-il-dg-marco-brunelli-premia-le-ragazze-dell-inter/ In occasione dell’incontro di Serie A maschile tra Inter ed Empoli, in programma domenica 26 maggio alle ore...
In occasione dell’incontro di Serie A maschile tra Inter ed Empoli, in programma domenica 26 maggio alle ore 20.30 allo stadio ‘Giuseppe Meazza’, il Direttore generale della FIGC Marco Brunelli consegnerà alle calciatrici dell’Inter, squadra vincitrice del Campionato di Serie B femminile, il trofeo celebrativo della stagione 2018/2019. La cerimonia di premiazione è prevista nel pre-partita.

La formazione guidata da Sebastian De la Fuente ha conquistato la promozione nella massima serie imbattuta conseguendo il punteggio record di 64 punti, frutto di ben 21 vittorie e 1 pareggio - migliore attacco del torneo con 87 reti realizzate e solo 12 subite. Dominio nerazzurro anche nella classifica mercatori dove Gloria Marinelli ha sbaragliato la concorrenza realizzando 26 gol in campionato, che salgono a 28 includendo quelli realizzate in Coppa Italia; in doppia cifra anche Fabiana Costi (12), Alice Regazzoli (11, oltre alle 3 in Coppa Italia) e Marta Pandini (10 più 1).

In Coppa Italia, l’Inter ha vinto il girone di qualificazione a punteggio pieno ai danni di Football Milan Ladies e Genoa Women, per poi essere eliminata negli ottavi di finale dall’ AC Milan, vincitore per 5-3 del primo storico derby al femminile.

Classifica finale Serie B Femminile

]]>
Milan Ladies e Novese in Serie B: sconfitte Genoa Women e Riozzese   https://www.figc.it/it/femminile/news/milan-ladies-e-novese-in-serie-b-sconfitte-genoa-women-e-riozzese/ figc.it Sat, 18 May 2019 18:52:27 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/milan-ladies-e-novese-in-serie-b-sconfitte-genoa-women-e-riozzese/ Esiti opposti nelle... Esiti opposti nelle due sfide spareggio per la Serie B disputate tra Genoa Women e Novese e Milan Ladies e Riozzese. Nella gara giocata al “Giuseppe Sivori” di Sestri Levante, le outsider piemontesi di Fossati, vincitrici del girone A di Serie C, battono 1-0 le rossoblù di Piazzi grazie alla rete di Levis nella ripresa; mentre al “Centro Sportivo Villa” di Villa d’Almè sfuma il sogno della Riozzese di Salterio, che dopo la conquista della Coppa Italia di Serie C contro il Napoli, nel match di oggi non centra per un soffio la promozione nel campionato cadetto. La gara, terminata a reti inviolate dopo 120’, la vincono le rossonere 4-3 ai calci di rigore (a bersaglio dal dischetto Merigo, Borges, Tamborini e Gramolelli), che guadagnano così la permanenza in Serie B per la stagione 2019-20.  

 

Risultati degli spareggi di Serie B 2018-19

 

Milan Ladies – Riozzese 4-3 (rigori)

Elenco rigoriste:

Merigo (M), Borges (M), Tamborini (M), Gramolelli (M)

Pedretti (R), Codeca (R), Tugnolo (R),

 

Genoa Women – Novese 0-1

67’ Levis (N)

 

]]>
UEFA #TimeforAction, una strategia a sostegno del calcio femminile https://www.figc.it/it/femminile/news/iniziative-uefa-lancia-timeforaction-strategia-a-sostegno-del-calcio-femminile/ figc.it Fri, 17 May 2019 16:37:24 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/iniziative-uefa-lancia-timeforaction-strategia-a-sostegno-del-calcio-femminile/ Per la prima volta nella sua storia, la UEFA ha avviato una strategia dedicata al calcio femminile, impegnandosi con un... Per la prima volta nella sua storia, la UEFA ha avviato una strategia dedicata al calcio femminile, impegnandosi con un progetto quinquennale a sostenere, guidare e innalzare il profilo del calcio femminile e il suo posizionamento nel contesto del calcio in Europa. “Il calcio femminile – ha dichiarato il presidente Čeferin - è il calcio di oggi, non quello di domani. In qualità di organo di governo del calcio, è nostro compito dargli più potere. Dunque, la UEFA compirà un importante investimento finanziario su questo sport, ribadendo di voler puntare in alto e rendere il calcio europeo più grande che mai. Le azioni che proponiamo e verso cui ci impegniamo nel 2019 porteranno a un calcio più bello, professionale e prosperoso entro il 2024. È ora di agire!".

Attraverso ‘Time for Action: UEFA Women’s Football Strategy 2019–24" la confederazione continentale intende costruire fondamenta all'interno della UEFA stessa e delle federazioni associate per offrire al calcio europeo femminile la migliore piattaforma possibile per prosperare. La UEFA investirà in programmi e iniziative per sostenere un'attuazione bilanciata del piano che abbraccia l’intero scenario, dal calcio di base a quello di élite.

Questi gli obiettivi fissati entro il 2024:

  • Raddoppiare il numero di calciatrici nelle federazioni UEFA a 2,5 milioni.
  • Cambiare la percezione del calcio femminile in Europa.
  • Raddoppiare la portata e il valore di UEFA Women’s EURO e della UEFA Women's Champions League.
  • Innalzare gli standard di gioco raggiungendo accordi comuni per le giocatrici delle nazionali e mettendo in atto politiche di salvaguardia nelle 55 federazioni affiliate.
  • Raddoppiare la rappresentanza femminile in tutti gli organismi UEFA.

La FIGC partecipa attivamente nel sostenere la campagna #TimeForAction, avendone condiviso obiettivi e finalità nel corso della fase di elaborazione, e mettendo a disposizione del progetto la propria base di esperienza maturata negli ultimi anni. Il programma è strettamente legato alla strategia onnicomprensiva "Together for the Future of Football 2019–24", che fra le sue quattro priorità strategiche include un'ulteriore crescita del calcio femminile.

Il calcio femminile è in forte espansione in tutto il continente. Tra le misure adottate dalla UEFA negli ultimi tre anni figurano l'aumento del 50% dei fondi per il programma di sviluppo del calcio femminile nel 2020, il lancio della campagna Together #WePlayStrong, la sponsorizzazione separata delle competizioni femminili per sostenere la crescita dei profitti e la creazione di una divisione calcio femminile specifica. La UEFA ha anche separato la sede della finale di UEFA Women’s Champions League da quella maschile, per dare al calcio femminile una piattaforma tutta sua.

“Questa strategia promuoverà, innoverà e accelererà il calcio femminile – afferma Nadine Kessler, responsabile calcio femminile UEFA - in modo che ogni donna possa avere passione e affinità per il calcio, da giocatrice, allenatrice, arbitro, amministratrice o tifosa. Ogni donna, a prescindere dal suo talento, merita un posto per giocare a calcio e la possibilità di sognare l'impossibile senza alcun limite. Il calcio femminile è calcio – conclude Kessler - e il calcio ha la grande capacità di arrivare oltre i campi da gioco, rompendo le barriere culturali e sociali”.

#TimeForAction

 

]]>
Il presidente Gravina premia la Juventus Women domenica a Torino https://www.figc.it/it/femminile/news/serie-a-femminile-il-presidente-gravina-premia-la-juventus-women-domenica-a-torino/ figc.it Fri, 17 May 2019 13:16:38 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/serie-a-femminile-il-presidente-gravina-premia-la-juventus-women-domenica-a-torino/ In occasione dell’incontro di Serie A maschile Juventus-Atalanta, in programma domenica 19 maggio alle ore 20.30... In occasione dell’incontro di Serie A maschile Juventus-Atalanta, in programma domenica 19 maggio alle ore 20.30 all’Allianz Stadium, il presidente della FIGC Gabriele Gravina consegnerà alle campionesse d’Italia della Juventus Women il trofeo che celebra la vittoria dello scudetto 2018/2019. La cerimonia di premiazione è prevista nell’intervallo della partita.

La formazione guidata da Rita Guarino si è aggiudicata il secondo titolo consecutivo con 56 punti, con un ruolino di 18 vittorie, 2 pareggi, 2 sconfitte - migliore difesa del torneo (8 reti subite) e secondo migliore attacco con 63 reti realizzate - e qualificandosi alla UEFA Women’s Champions League 2019/2020.

Nel corso della stagione, la Juventus ha inoltre conquistato la sua prima Coppa Italia battendo per 2-1 la Fiorentina Women in occasione della finale disputata il 28 aprile scorso allo stadio ‘Ennio Tardini’ di Parma.

Classifica finale Serie A Femminile

]]>
Spareggi promozione, scelte le sedi per le partite di sabato 18 maggio https://www.figc.it/it/femminile/news/spareggi-promozione-scelte-le-sedi-per-le-partite-di-sabato-18-maggio/ figc.it Wed, 15 May 2019 14:00:35 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/spareggi-promozione-scelte-le-sedi-per-le-partite-di-sabato-18-maggio/ Saranno gli impianti “Giuseppe Sivori” di Sestri Levante (GE) e “Centro Sportivo Villa” di Villa d’A… Saranno gli impianti “Giuseppe Sivori” di Sestri Levante (GE) e “Centro Sportivo Villa” di Villa d’Aimè (BG) ad ospitare gli spareggi promozione Serie B Novese CF- Genoa Women e Football Milan Ladies-Riozzese, in programma sabato 18 maggio alle ore 15.00. Le squadre vincitrici parteciperanno al Campionato Serie B 2019/2020.

]]>
Sorteggiate le gare di spareggio: Football Milan Ladies-Riozzese e Novese-Genoa https://www.figc.it/it/femminile/news/serie-b-femminile-sorteggiate-le-gare-di-spareggio-football-milan-ladies-riozzese-e-novese-genoa/ figc.it Thu, 09 May 2019 13:35:48 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/serie-b-femminile-sorteggiate-le-gare-di-spareggio-football-milan-ladies-riozzese-e-novese-genoa/ Saranno Football Milan Ladies-Riozzese e Novese-Genoa Women le gare di spareggio che metteranno in palio la... Saranno Football Milan Ladies-Riozzese e Novese-Genoa Women le gare di spareggio che metteranno in palio la partecipazione al campionato di Serie B per la stagione sportiva 2019/2020. È questo l’esito del sorteggio effettuato questa mattina a Roma presso la sede della Divisione Calcio Femminile della FIGC. I due incontri si disputeranno in campo neutro sabato 18 maggio (orari e sedi di gara saranno resi noti nelle prossime ore).

Football Milan Ladies e Genoa Women si sono classificate rispettivamente al quart’ultimo e terz’ultimo posto nel campionato di Serie B, mentre Novese e Riozzese sono uscite sconfitte nel play off promozione della Serie C rispettivamente contro Napoli e San Marino Academy, neopromosse nel campionato cadetto.

]]>
Spareggi promozione, giovedì il sorteggio per determinare gli accoppiamenti https://www.figc.it/it/femminile/news/spareggi-promozione-giovedì-il-sorteggio-per-determinare-gli-accoppiamenti/ figc.it Tue, 07 May 2019 17:39:06 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/spareggi-promozione-giovedì-il-sorteggio-per-determinare-gli-accoppiamenti/ Giovedì prossimo alle ore 12:30 presso la sede federale di Via G. Allegri, verrà effettuato il... Giovedì prossimo alle ore 12:30 presso la sede federale di Via G. Allegri, verrà effettuato il sorteggio necessario a determinare gli accoppiamenti delle gare di spareggio che mettono in palio la partecipazione al Campionato di Serie B per la Stagione Sportiva 2019/2020.

A sfidare Football Milan Ladies e Genoa Women, classificatesi al quartultimo e terzultimo posto nel Campionato di Serie B appena concluso, saranno Novese e Riozzese uscite sconfitte nel play-off promozione della Serie C rispettivamente contro Napoli e San Marino Academy, neopromosse nel campionato cadetto. Nell’occasione saranno inoltre rese note le sedi dei due incontri, previsti il 18 maggio in campo neutro e gara unica.

]]>
Il 23 settembre a Milano i FIFA Football Awards: due nuovi premi per il calcio in rosa https://www.figc.it/it/femminile/news/calcio-femminile-il-23-settembre-a-milano-i-fifa-football-awards-due-nuovi-premi-per-il-calcio-in-rosa/ figc.it Mon, 06 May 2019 16:14:05 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/calcio-femminile-il-23-settembre-a-milano-i-fifa-football-awards-due-nuovi-premi-per-il-calcio-in-rosa/ Il Best FIFA Football Awards si arricchisce di due nuovi premi dedicati al calcio femminile: un riconoscimento per il miglior... Il Best FIFA Football Awards si arricchisce di due nuovi premi dedicati al calcio femminile: un riconoscimento per il miglior portiere e il FIFA FIFPro Women’s World 11, con l’elenco delle 11 giocatrici che andranno a comporre la squadra dell’anno. Diventano quindi 11 i premi assegnati il prossimo 23 settembre al Teatro alla Scala di Milano, che per la prima volta ospiterà la cerimonia del Best FIFA Football Awards: Il miglior giocatore maschile, la miglior giocatrice femminile, il miglior allenatore maschile, il miglior allenatore femminile, il miglior portiere maschile, il miglior portiere femminile, il FIFPro Men's World11, il FIFPro Women's World11, il premio Puskás per il gol più bello dell’anno, il premio Fair Play e il premio Fan.

 

"La FIFA è certa che la Francia ospiterà quest'anno un'edizione rivoluzionaria della Coppa del Mondo femminile – ha dichiarato il vice segretario generale della FIFA Zvonimir Boban - quindi non posso pensare ad un momento migliore per presentare questi nuovi premi. È ancora un altro passo nella giusta direzione per aumentare il profilo del calcio femminile”.

]]>
“Volevo essere Maradona”: in uscita un libro sulla storia di Patrizia Panico, icona del calcio femminile https://www.figc.it/it/femminile/news/volevo-essere-maradona-in-uscita-un-libro-sulla-storia-di-patrizia-panico-icona-del-calcio-femminile/ figc.it Mon, 06 May 2019 12:08:29 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/volevo-essere-maradona-in-uscita-un-libro-sulla-storia-di-patrizia-panico-icona-del-calcio-femminile/ “Il calcio per me è amicizie che durano nel tempo, amori, città, viaggi, sfide, impegno, solidarietà, condivisione... “Il calcio per me è amicizie che durano nel tempo, amori, città, viaggi, sfide, impegno, solidarietà, condivisione, partecipazione, priorità, uguaglianza. Non ha confini. E’ un istinto primario. Ma essenzialmente è la mia vita”: è un brano tratto dal libro di Valeria Ancione “Volevo essere Maradona”, ma è anche un messaggio per le donne e per il mondo del calcio.

Giornalista professionista del Corriere dello Sport, Valeria racconta la storia di Patrizia Panico, icona del calcio femminile in Italia, una donna dai grandi numeri: quattordici volte capocannoniere della Serie A, in aggiunta al titolo di capocannoniere nella Champions League femminile 2007-2008, 600 reti in più di 500 incontri con le maglie di Lazio, Torino, Modena, Milan, Bardolino Verona/AGSM Verona, Torres e Fiorentina, 23 titoli vinti ripartiti in 10 Scudetti, 5 Coppe Italia e 8 Supercoppe italiane, record di presenze in nazionale con 204 incontri disputati e 110 reti segnate. Il sogno di Patrizia continua: dopo tanti successi, lasciato il calcio giocato, oggi siede sulla panchina della Nazionale maschile Under 15 che allena con la stessa passione e lo stesso orgoglio di quando tirava calci al pallone.

“Volevo essere Maradona. Storia di Patrizia che sognava la Serie A” è una storia vera, che tra realtà e finzione ci accompagna nella vita di una ragazza che ha fatto del calcio la sua più grande avventura. Il racconto di un sogno straordinario, la prova che sulle ali di un sogno chiunque può volare.

Non è facile la vita se sei femmina fuori e calciatore dentro. Patrizia però ha talento da vendere, non demorde e imbraccia il suo pallone come uno scudo, senza fermarsi davanti a niente e nessuno: né davanti alla madre, che le ripete di continuo di scendere dalle nuvole e studiare, né davanti ai ragazzi della borgata, convinti che una femmina non possa giocare a calcio. Grazie alla sua tenacia entra in una vera squadra e, di sfida in sfida, il suo sogno spicca il volo, portandola lontano, tra serie A e Nazionale. Patrizia però non dimentica mai il vero significato che ha per lei il pallone: è un rifugio, un amico fidato, un’ancora di salvezza negli anni dell’adolescenza. In una parola: è tutta la sua vita.

Il libro uscirà il 14 maggio. La protagonista, Patrizia Panico, sarà ospite insieme con Valeria Ancione al Salone del Libro di Torino sabato 11 maggio per la presentazione in anteprima, con la mediazione del giornalista Darwin Pastorin.

]]>
L’Arezzo retrocede con Roma XIV, playout per Genoa e Milan https://www.figc.it/it/femminile/news/l-arezzo-retrocede-con-roma-xiv-playout-per-genoa-e-milan/ figc.it Sun, 05 May 2019 19:35:17 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/l-arezzo-retrocede-con-roma-xiv-playout-per-genoa-e-milan/ Dopo la promozione ... Dopo la promozione di Inter ed Empoli nel massimo campionato, arrivano i verdetti anche in fondo alla classifica di Serie B: alla retrocessione diretta della Roma XIV si aggiunge quella dell’Arezzo, che nonostante la vittoria contro le capitoline siglata dalla doppietta di Mencucci e dai gol di Razzolini, Di Fiore e Carta, resta penultimo a 17 punti. Il terzultimo posto in classifica invece, a quota 18, lo mantiene il Genoa Women, che grazie alla rete di Fracas dopo il vantaggio della giallorossa Ietto, conquista in casa della Roma CF il punto decisivo per l’obiettivo playout. L’altra formazione che dovrà guadagnarsi la salvezza sul campo (attraverso lo spareggio contro la terza e quarta classificata del Campionato Interregionale) è il Milan Ladies: le rossonere, sconfitte in casa dal Castelvecchio (1-0 di Zani) chiudono infatti quartultime a sei punti dalla Lazio già salva e più avanti di una posizione in graduatoria. Proprio le biancocelesti chiudono la stagione con una vittoria in rimonta contro il Lady Granata Cittadella: al gol del vantaggio di Kastrati, rispondono Proietti e Palombi per il finale 2-1. In vetta ennesimo successo dell’Inter, che batte 6-2 in trasferta la Fortitudo Mozzecane, e pari dell’Empoli Ladies con il Ravenna Women. Le nerazzurre di De La Fuente dilagano con la tripletta di Rognoni e i centri di Costi, Baresi e Santi. Le toscane invece pareggiano in casa delle romagnole: alle due reti delle padrone di casa Filippi e Montecucco risponde la doppietta di Papaleo per il finale 2-2.

 

 

Risultati della 22a giornata di Serie B 2018-19

 

Arezzo – Roma XIV 5-0

Mencucci (A), rig. Razzolini (A), Mencucci (A), Di Fiore (A), Carta (A)

 

Fortitudo Mozzecane – Fc Inter Women 2-6

3’ Costi (I), 25’ Rognoni (I), 32’ Gelmetti (F), 39’ Baresi (I), 46’ Santi (I), 50’ Rognoni (I), 83’ Rognoni (I), 89’ Groff (F)

 

Lazio Women – Lady Granata Cittadella 2-1

35’ Kastrati (C), 61’ Proietti (L), 89’ Palombi (L)

 

Milan Ladies – Castelvecchio 0-1

76’ Zani (C)

 

Ravenna Women – Empoli Ladies 2-2

47’ Filippi (R), 64’ Montecucco (R), 74’ Papalelo (E), 76’ Papaleo (E)

 

Roma CF – Genoa Women 1-1

71’ Ietto (R), 87’ Fracas (G)

 

 

 

]]>
Sfida a distanza tra Genoa e Arezzo per evitare la retrocessione diretta https://www.figc.it/it/femminile/news/serie-b-femminile-sfida-a-distanza-tra-genoa-e-arezzo-per-evitare-la-retrocessione-diretta/ figc.it Fri, 03 May 2019 11:21:36 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/serie-b-femminile-sfida-a-distanza-tra-genoa-e-arezzo-per-evitare-la-retrocessione-diretta/ Si chiuderà domenica 5 maggio con le gare della 22ª giornata il campionato di Serie B Femminile. Emessi i verdetti per le... Si chiuderà domenica 5 maggio con le gare della 22ª giornata il campionato di Serie B Femminile. Emessi i verdetti per le promozioni in Serie A, con l’Empoli che la scorsa settimana battendo la Lazio ha conquistato al pari dell’Inter il pass per la massima serie, resta da decidere la corsa salvezza. Se la Roma XIV, ancora ferma a zero punti, è condannata ormai da tempo alla retrocessione in Serie C, Arezzo e Genoa si contendono il terz’ultimo posto per accedere al play out ed evitare la retrocessione diretta: alle liguri, impegnate sul campo della Roma Calcio Femminile basta un pareggio, mentre le aretine sono obbligate a vincere contro la Roma XIV e a sperare nella sconfitta delle rossoblù.

Ormai salva la Lazio Women, che ospita il Lady Granata Cittadella, mentre dovrà salvarsi attraverso il play out il Milan, quart’ultimo e a tre lunghezze dalle biancocelesti: pur battendo il Castelvecchio con un contemporaneo ko della Lazio, in caso di arrivo a pari merito le romane avrebbero infatti dalla loro il maggior numero di punti ottenuti negli scontri diretti con le rossonere (una vittoria e un pareggio). Messa in cassaforte la promozione, Inter ed Empoli chiudono il loro campionato andando a far visita rispettivamente a Fortitudo Mozzecane e Ravenna.

Per le designazioni arbitrali clicca qui

Programma della 22ª giornata di Serie B

Domenica 5 maggio (ore 15)

Arezzo-Roma XIV

Fortitudo Mozzecane-Fc Inter Women

Lazio Women-Lady Granata Cittadella

Milan Ladies-Castelvecchio

Ravenna Women-Empoli Ladies

Roma CF-Genoa Women

 

]]>
Doppietta Juventus: dopo lo Scudetto si prende anche la Coppa Italia    https://www.figc.it/it/femminile/news/doppietta-juventus-dopo-lo-scudetto-si-prende-anche-la-coppa-italia/ figc.it Sun, 28 Apr 2019 15:12:52 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/doppietta-juventus-dopo-lo-scudetto-si-prende-anche-la-coppa-italia/ La Juventus di Rita Guarino conquista la sua prima finale di Coppa Italia e si prende il secondo... La Juventus di Rita Guarino conquista la sua prima finale di Coppa Italia e si prende il secondo titolo stagionale. Le bianconere, grazie al 2-1 sulla Fiorentina nel match del Tardini di Parma, si prendono la rivincita dopo la sconfitta con le viola in Supercoppa lo scorso ottobre e mettono il sigillo su un’annata di grandi risultati. Niente tripletta per la squadra di Cincotta invece, che ha vinto le due edizioni precedenti del torneo e ha chiuso il campionato di Serie A ad un solo punto di distanza dalle juventine. Nella sfida delle 12.30 il primo tempo si conclude con il doppio vantaggio di Gama e compagne, che segnano in avvio di gara con il colpo di testa di Ekroth e arrotondano alla mezz’ora con un meraviglioso sinistro dalla distanza di Cernoia. Nella ripresa cresce la Fiorentina, che dopo l’ingresso di Clelland aumenta il pressing nella metà campo avversaria e accorcia le distanze a un quarto d’ora dalla fine con il colpo di testa vincente di Bonetti. Alle toscane non basta però: la partita si conclude 2-1 per l'undici di Rita Guarino, che dopo lo Scudetto fa sua anche la Coppa Italia.

“Complimenti alla Juventus per la vittoria della Coppa Italia e a tutte due le squadre artefici di una stagione straordinaria - dichiara il presidente della FIGC Gabriele Gravina -; il successo di questa finale conferma come il calcio femminile sia finalmente una realtà nel nostro Paese. Come Federazione ci abbiamo creduto, ci crediamo e siamo consapevoli che ci sia ancora molto da lavorare. Lo faremo con grande entusiasmo insieme alle società, alle calciatrici e ai media, che stanno dando ampia risonanza alle emozioni e allo spettacolo di un movimento così straordinario. La strada è quella giusta, dobbiamo proseguire lavorando con i grandi Club, ma anche incentivando il tesseramento delle giovanissime a livello dilettantistico”.

 

Risultato della finale di Coppa Italia 2018-19

  

Fiorentina Women – Juventus  1-2

8’ Ekroth (J), 32’ Cernoia (J), 74’ Bonetti (F)

 

]]>
L’Empoli vince e conquista la promozione dopo l’Inter, Genoa a un punto dai playout   https://www.figc.it/it/femminile/news/l-empoli-vince-e-conquista-la-promozione-dopo-l-inter-genoa-a-un-punto-dai-playout/ figc.it Sat, 27 Apr 2019 20:18:20 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/l-empoli-vince-e-conquista-la-promozione-dopo-l-inter-genoa-a-un-punto-dai-playout/ Nella penultima giornata... Nella penultima giornata del campionato di Serie B, l’Empoli Ladies si aggiudica il match contro la Lazio Women, sale a quota 49 in classifica e conquista la Serie A dopo l’Inter. Le toscane, con i gol di Papaleo e Mastalli, superano 2-1 le biancocelesti e, in virtù della sconfitta del Ravenna Women in casa della capolista Inter, si portano a +6 proprio sulle romagnole a una giornata dal termine del campionato, che significa promozione matematica. Ventesimo successo in Serie B per le nerazzurre di De La Fuente, che con la tripletta di Regazzoli, la doppietta di Marinelli e i gol di Pandini e Brustia, siglano il 7-0 contro il Ravenna Women e condannano le avversarie di giornata al terzo posto. Pareggio 2-2, a metà classifica, tra Roma CF e Lady Granata Cittadella. In casa delle capitoline, alle reti giallorosse di Visentin e Kovacevic, rispondono quelle di Piovani e Kastrati delle ospiti. Vittoria anche per il Castelvecchio, che si impone 2-1 sull’Arezzo grazie alla doppietta di Porcarelli (inutile la rete su rigore di Razzolini). Con questa sconfitta, le toscane perdono il terzultimo posto in graduatoria, raggiunto dal Genoa Women in virtù del successo contro il Milan Ladies maturato al 92’ con Fracas. Alle liguri basterà un punto nell’ultimo turno di campionato della prossima settimana (in trasferta contro Roma CF), per accedere ai playout ed evitare la retrocessione diretta (proprio insieme al Milan Ladies se la classifica restasse invariata). Dodici reti della Fortitudo Mozzecane infine, nel match in casa di Roma XIV. Le padrone di casa, ferme a zero punti alla penultima di Serie B, vanno in vantaggio con Carrarini, ma poi incassano il poker di Pinna, la tripletta di Gelmetti, la doppietta di Martani e i gol di Dellagiacoma, Caliari e Peretti.

 

 

Risultati della 21a giornata di Serie B 2018-19

 

Empoli Ladies – Lazio Women 2-1

53’ Papaleo (E), 69’ Mastalli (E), 71’ Palombi (L)

 

Castelvecchio – Arezzo 2-1

18’ Porcarelli (C), 26’ Porcarelli (C), 37’ rig. Razzolini (A)

 

Fc Inter Women – Ravenna Women 7-0

7’ Regazzoli (I), 9’ Marinelli (I), 11’ Marinelli (I), 31’ Pandini (I), 40’ Regazzoli (I), 72’ Brustia (I), 82’ Regazzoli (I)

 

Genoa Women – Milan Ladies 1-0

90’+2’ Fracas (G)

 

Lady Granata Cittadella – Roma CF 2-2

4’ Visentin (R), 25’ Piovani (C), 59’ Kovacevic (R), 71’ Kastrati (C)

 

Roma XIV – Fortitudo Mozzecane 1-12

6’ Carrarini (R), 19’ Pinna (F), 22’ Dellagiacoma (F), 24’ Pinna (F), 27’ Pinna (F), 40’ Pinna (F), 44’ Gelmetti (F), 60’ Martani (F), 62’ Caliari (F), 72’ Gelmetti (F), 73’ Martani (F)80’ Peretti (F), 86’ Gelmetti (F)

 

 

Programma della 22a giornata di Serie B 2018-19

 

Domenica 5 maggio

Ore 15.00

 

Arezzo – Roma XIV

Fortitudo Mozzecane – Fc Inter Women

Lazio Women – Lady Granata Cittadella

Milan Ladies – Castelvecchio

Ravenna Women – Empoli Ladies

Roma CF – Genoa Women

]]>
Coppa Italia Femminile – Finale 2019 https://www.figc.it/it/femminile/news/coppa-italia-femminile-finale-2019/ figc.it Sat, 27 Apr 2019 18:33:09 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/coppa-italia-femminile-finale-2019/ Terza finale consecutiva per la Viola, Guagni: “Vogliamo portare questo trofeo a Firenze, la città e… Terza finale consecutiva per la Viola, Guagni: “Vogliamo portare questo trofeo a Firenze, la città e i nostri tifosi lo meritano”. La prima volta delle bianconere, Gama: “Vincere sarebbe un risultato storico, porteremmo la Coppa per la prima volta a Torino”

Parma, 27 aprile 2019 – La stagione del calcio femminile celebra il grande appuntamento della Finale di Coppa Italia con il “Grande classico”, ovvero la sfida tra Fiorentina Women e Juventus, protagoniste assolute nelle ultime due stagioni. Dopo l’epilogo del campionato di Serie A che ha visto le bianconere di Rita Guarino aggiudicarsi il titolo per il secondo anno consecutivo con 1 punto di vantaggio sulle rivali viola, la partita in programma domani allo stadio ‘Ennio Tardini’ con inizio alle ore 12.30 assume i contorni di una vera e propria rivincita, ultimo atto di un combattuto testa a testa iniziato ad ottobre scorso con la disputa per la Super Coppa. L’evento torna in Emilia per la seconda edizione consecutiva, lo scorso anno, il 26 maggio, fu la volta di Noceto dove la Fiorentina si aggiudicò il trofeo per la seconda stagione consecutiva battendo il Brescia con un netto 3-1.

Come di consueto la Finale si disputa in gara unica. In caso di un risultato di parità al termine dei due tempi regolamentari, le squadre dovranno disputare due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno ed eventualmente eseguire i tiri di rigore. A dirigere l’incontro sarà il sig. Antonino Costanza (sez. di Agrigento), assistito dai sigg. Massimo Abagnale (sez. di Parma) e Giulia Tempestilli (sez. di Roma 2). Quarto ufficiale Ilaria Bianchini (sez. di Terni).

Nella giornata odierna le squadre hanno effettuato l’allenamento ufficiale testando per la prima il terreno del ‘Tardini’: in mattinata è stata la squadra di Antonio Cincotta a scendere in campo per una rifinitura di circa 60’. A margine della sessione, il capitano viola Alia Guagni ha illustrato la gara di domani: “Con la Juventus è una sfida che dura dall’inizio della stagione. Sappiamo di affrontare una squadra completa e domani sarà un altro big match perché saranno di fronte due avversarie preparate ad un confronto di alto livello. Noi vogliamo portare questo trofeo a Firenze, la città e i nostri tifosi lo meritano”.

Nel primo pomeriggio è stata quindi la volta della Juventus, scesa in campo alle 14.30 per svolgere una sessione di rifinitura agli ordini di Rita Guarino. “La Fiorentina è un avversario di tutto rispetto e ci sta che siamo qui a giocarci anche questo trofeo – sottolinea il capitano bianconero Sara Gama. “Come al solito sarà una sfida importante contro un’avversaria agguerrita come sempre accade contro di loro, noi arriviamo qui con l’entusiasmo per la vittoria dello scudetto dove l’abbiamo spuntata meritatamente, quindi anche da questa parte c’è altrettanta ‘tigna’. Vincere sarebbe un risultato storico perché porteremmo la prima Coppa Italia in casa Juventus: siamo determinate a completare una stagione per noi entusiasmante, bellissima e positiva”.     

Fiorentina Women – Juventus è una finale inedita per quanto riguarda la Coppa Italia: le due squadre si sono affrontate finora in 5 occasioni negli ultimi due anni, tra Serie A e Supercoppa: il bilancio al momento è favorevole alla Juventus, che conduce per 3 successi a 2. Le viola si sono imposte lo scorso anno nella gara di ritorno in casa (2-1) e quest’anno nella Finale di Supercoppa disputata a La Spezia (1-0, gol di Mauro), le bianconere invece avevano vinto all’andata nel 2017-18 (2-0), ripetendosi poi nella dioppia sfida di quest’anno, 0-2 (reti di Girelli e Bonansea) a Firenze e 1-0 (Pedersen) all’Allianz Stadium nel match passato alla storia del calcio femminile italiano per il record di spettatori presenti, ben 39.027.

La Fiorentina ha conquistato le ultime due edizioni della Coppa Italia e insegue il suo terzo trofeo: in caso di successo sarebbe la prima società a conquistare la Coppa Italia Femminile per tre stagioni consecutive, per la Juventus sarebbe invece il primo successo. E’ inece la Torres la società che conserva in bacheca il maggior numero di trofei: le sarde si sono imposte ben 8 volte tra il 1991 e il 2011 e precedeono in questa classifica Verona (4), Brescia e Reggiana (3).

LE INIZIATIVE. In occasione della Finale di Coppa Italia, la Divisione Calcio Femminile della FIGC sostiene il messaggio “La violenza non è amore”, promosso dall’Associazione D.i.Re – Donne in rete contro la violenza, la più grande associazione in Italia che si occupa di violenza contro le donne, alla quale aderiscono 80 organizzazioni che gestiscono 116 centri antiviolenza e 92 case rifugio in 18 regioni. Ad illustrare l’iniziativa interviene la Presidente di D.i.Re. Lella Palladino.

Prima della gara, l’inno nazionale sarà eseguito dal Coro dell’Opera di Parma diretto dal maestro Emiliano Esposito. Raccogliendo una secolare tradizione corale della città, il Coro dell'Opera di Parma nasce dall'esigenza di creare una compagine che riunisca al suo interno artisti del coro con un'ottima preparazione musicale e, nel contempo, una straordinaria capacità di movimento sulla scena. Il Coro dell'Opera di Parma ha inciso con Giovanni Allevi il brano "O generosa" che è l'Inno ufficiale della Serie A.

Tra le iniziative promosse dalla FIGC, da segnalare l’incontro di questa mattina tra gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Toscanini” e della Scuola Media inferiore e una delegazione del Parma Calcio, tra cui alcune calciatrici vincitrici del Campionato Eccellenza, promosse al Campionato di Serie C - Interregionale. Le scuole sono attive nei Progetti “Valori in Rete” promossi dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, tra cui il Progetto “Ragazze in Gioco”.

WOMENS FOOTBALL WEEK. E’ partita da Parma la Women’s Football Week 2019, la settimana dedicata alla promozione del calcio femminile in Italia, promossa dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Da oggi e sino al 5 Maggio in ogni regione sono programmati eventi che coinvolgeranno bambine e ragazze che fanno parte delle società affiliate e degli Istituti Scolastici partecipanti ai progetti avviati dall’inizio dell’anno: il Torneo Under 12 Femminile, Calcio+15 con le Selezioni Territoriali U15 Femminile, Giococalciando (per le Scuole Elementari) e Ragazze in Gioco (Scuole Secondarie di Primo Grado).

Domenica mattina, presso il Parco della Cittadella di Parma, è previsto un Grassroots Festival, evento di lancio della Women’s Football Week, al termine del quale tutti i partecipanti potranno assistere alla Finale.

La Cartella stampa dell’evento è consultabile qui: https://www.figc.it/it/area-media/brochure/2019/

BIGLIETTERIA

Informazioni e modalità per l’acquisto

I tagliandi per assistere alla finale potranno essere acquistati presso i punti vendita Listicket e sui siti www.figc.it e www.ticketone.it.

Nella giornata di domenica 28 aprile i biglietti saranno messi in vendita anche presso i botteghini dello stadio ‘Ennio Tardini’, dalle ore 9.30 fino all’inizio del primo tempo della partita. I tagliandi a prezzo ridotto sono riservati alle donne, ai ragazzi fino ai 18 anni (nati dopo il 28 aprile 2001) e agli Over 65 (nati prima del 18 aprile 1954).

I prezzi dei biglietti sono i seguenti

- Tribuna centrale Petitot                                                  3 Euro
- Tribuna centrale Petitot - Ridotto                                     1 Euro
- Tribuna Centrale Est                                                       3 Euro
- Tribuna Centrale Est – Ridotto                                         1 Euro

I cancelli dello stadio saranno aperti a partire dalle ore 11.00.

]]>
L'Empoli ospita la Lazio, obiettivo promozione con un turno di anticipo https://www.figc.it/it/femminile/news/lempoli-ospita-la-lazio-obiettivo-promozione-con-un-turno-di-anticipo/ figc.it Fri, 26 Apr 2019 17:10:37 +0200 https://www.figc.it/it/femminile/news/lempoli-ospita-la-lazio-obiettivo-promozione-con-un-turno-di-anticipo/ A centottanta minuti dalla conclusione del campionato, rimane ancora un margine di incertezza nella… A centottanta minuti dalla conclusione del campionato, rimane ancora un margine di incertezza nella lotta per il secondo posto utile alla promozione dove il lotto delle contendenti è ormai ristretto a Empoli Ladies e Ravenna Women. Il successo esterno in extremis ottenuto delle toscane a Roma, e soprattutto il netto 3-0 inflitto dalle giallorosse romagnole alla Fortitudo Mozzecane che ha definitivamente estromesso dalla corsa la compagine veronese, ha lasciato invariata la situazione di classifica con l'Empoli ancora in vantaggio di 3 lunghezze che potrebbero risultare decisive. La formazione toscana attende la visita della Lazio Women, capace di agguantare un prezioso pareggio contro la corazzata Inter nell’ultimo turno, consapevole che una vittoria potrebbe consegnarle in anticipo la conquista della massima serie in caso di mancato successo del Ravenna in casa della capolista. Grande l’attenzione dunque sulla formazione di Piras, chiamata a una vera e propria impresa con la prospettiva di poter contendere all’Empoli la promozione nello scontro diretto in calendario nell’ultima giornata. All’andata finì 2-3 in favore delle nerazzurre di De la Fuente, brave a rimontare nel finale il parziale di 2-1 in favore del Ravenna.


Tutto da decidere anche per quanto riguarda la lotta per la salvezza dove l’Arezzo, che ha affiancato il Genoa a quota 14 punti vincendo nettamente lo scontro diretto per 3-0, farà visita al già salvo Castelvecchio, avversario più quotato ma certamente alla sua portata. Per l’undici rossoblù obbligo di vittoria sul terreno di casa contro le Football Milan Ladies, per poter contendere alle toscane la qualificazione sino all’ultimo che, in caso di successo per entrambe, potrebbe decidersi all’ultima giornata.
Completano il programma della 10a giornata gli incontri Lady Granata Cittadella-Roma Calcio Femminile e Roma XIV-Fortitudo Mozzecane.


Programma: Empoli Ladies-Lazio Women; Castelvecchio-Arezzo; FC Inter-Ravenna Women; Genoa Women-Football Milan Ladies; Lady Granata Cittadella-Roma CF; Roma XIV-Fortitudo Mozzecane.

Designazioni Arbitrali
Classifica Serie B

]]>