FIGC - Nazionali - news https://www.figc.it Sun, 18 Aug 2019 21:03:33 +0200 FIGC Feed Generator Ultime news FIGC.IT IT Euro Beach Soccer League: L’Italia batte la Bielorussia e conquista la tappa di Catania https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-l-italia-batte-la-bielorussia-e-conquista-la-tappa-di-catania/ figc.it Sun, 18 Aug 2019 20:59:14 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-l-italia-batte-la-bielorussia-e-conquista-la-tappa-di-catania/ Tre successi in altrettante partite per gli Azzurri che alle Superfinal affronteranno Portogallo, Ucraina e Turchia... Missione compiuta per la squadra del ct Emiliano Del Duca sempre affamata di risultati nonostante i tanti impegni ravvicinati e una stagione intensa che brucia forze fisiche e mentali. L’Italia nella tappa di Euroleague di Catania ha staccato il suo sedicesimo pass consecutivo per le Superfinal europee in programma in Portogallo a Figueira da Foz dal 5 all’8 settembre. Da quando è stata istituita ufficialmente la competizione continentale l’Italia c’è sempre stata e ci sarà anche stavolta da campionessa d’Europa in carica. Dopo aver battuto Germania e Francia gli Azzurri, sospinti dagli oltre 800 spettatori catanesi, ha lottato su ogni granello di sabbia con una Bielorussia fisica e spigolosa superandola ai rigori per 5-3 dopo una gara giocata gol su gol e terminata 2-2 ai tempi regolamentari. Ad ogni vantaggio degli avversari l’Italia ha risposto con i suoi due alfieri Paolo Palmacci e Gabriele Gori (4 gol nel torneo, 258 in tutto). Il pontino in particolare ha disputato una tappa strepitosa mettendo a segno cinque gol e raggiungendo quota 221 reti con la maglia azzurra. Palmacci si è guadagnato il premio come miglior giocatore dell’evento. L’Italia ha vinto la tappa raccogliendo sette punti, tutti meritati. Gli Azzurri si qualificano alle Superfinal insieme alla Bielorussia, fuori Germania e Francia. Come terza nella graduatoria complessiva d’Europa l’Italia nell’ultimo atto giocherà nel girone 2 con Portogallo, Ucraina e Turchia. Nel girone 1 si sfideranno Spagna, Bielorussia, Russia e Svizzera. Soddisfatto il ct Emiliano Del Duca:” I ragazzi hanno onorato la maglia, complimenti a loro per aver lottato fino alla fine nonostante la stanchezza fisiologica al termine di un periodo intenso. Abbiamo arginato una delle squadre più fisiche d’Europa, non era facile ma ci siamo riusciti. Abbiamo dimostrato che sappiamo vincere anche soffrendo. Ringrazio il pubblico di Catania che ha sostenuto questa squadra con entusiasmo, questo risultato è anche per loro”. Sorrisi anche per il portiere Simone Del Mestre che oggi ha sfoggiato una prestazione extra large:”Ho fatto solo il mio dovere, tutta la squadra è stata brava a rimanere concentrata fino all’ultimo rigore. Fare bene qui è ancora più bello, ho giocato quattro anni a Catania e rimarrà sempre nel mio cuore”. Il team manager e consigliere del Dipartimento BS LND Ferdinando Arcopinto ha voluto sottolineare anche l’aspetto extra campo:” L’evento di Catania è stato un successo dentro e fuori il rettangolo di sabbia. Organizzazione di grande spessore, pubblico appassionato, Italia prima della tappa, tutto è andato per il verso giusto”.

L’Italia prima classificata di tappa della Division A ha ricevuto il riconoscimento dal Vice Presidente Esecutivo della Beach Soccer World Wide Gabino Renales, il Capo Delegazione dell’Italia Massimo Agostini ha premiato il miglior portiere Makarevich (Bielorussia), il capocannoniere Korner (Germania) ha ricevuto la targa dal Presidente del Catania BS Giuseppe Bosco. Il Componente del Dipartimento BS FIGC-Lega Nazionale Dilettanti Ferdinando Arcopinto ha consegnato la Coppa al miglior giocatore di tappa Paolo Palmacci. La prima classificata della Division B Grecia è stata insignita dal Direttore di Segmento Branch Enti Pubblici di Aon Enzo Ramaioli.

LA GARA

Nel primo tempo l’Italia è stata brava a tenere le posizioni arginando la fisicità della Bielorussia. Simone Del Mestre ha fatto il resto con almeno tre interventi strepitosi fino al gol di Savich che ha segnato di prepotenza il vantaggio per i suoi. Del Mestre ha continuato a giocare un match splendido parando un rigore a Drodz ad inizio ripresa. E allora ci ha pensato ancora una volta Palmacci (4’st) a segnare il pari firmando il suo quinto centro in una tappa che lo ha visto protagonista assoluto. E’ l’episodio che ha acceso l’azzurro vivo sulle maglie dei beachers che in sequenza con Carpita, Ramacciotti e Gori hanno fatto tremare il portiere avversario. Al 10’ il gol rocambolesco della Bielorussia ha spezzato il ritmo italiano in modo beffardo, un tiro di Palmacci ha rimbalzato per caso sulla gamba di Piatrouski, la sfera ha disegnato una traiettoria bizzarra con la palla che si è incastonata sotto l’incrocio dei pali. Un minuto dopo Zurlo s’è visto respingere un rigore battuto di potenza. In un minuto la partita ha espresso tutta l’imprevedibilità del beach soccer, da un possibile vantaggio l’Italia si è ritrovata sotto di una rete. Ma ci pensa il folletto della sabbia Gabriele Gori che al 3’tt sfodera una rovesciata esteticamente perfetta ed efficace portando l’Italia sul pari per la seconda volta nel match. Ramacciotti per ben tre volte è andato vicino al vantaggio azzurro mentre Del Mestre ha continuato a parare tutto e anche qualcosa di più. Una partita così non poteva fermarsi ai tempi regolamentari così all’extra time il portiere azzurro ha continuato a ribattere tutti i tentativi bielorussi fino ad ipnotizzare Samsonov nella serie finale dei rigori.

 

ITALIA-BIELORUSSIA 5-3 dcr (0-1; 1-1; 1-0)

Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Gori, Zurlo. All: Emiliano Del Duca
Bielorussia: Ustsinovich, Drozd, Samsonov, Piatrouski, Miranovich (Cap.), Ryabko, Savich, Hapon, Chaikouski, Makarevich. All: Nicolas Alvarado
Arbitri: Ingilb Mammadov (Aze), Layrynas Arzuolaitis (Lit), Antonio Madeira (Svi), Cristobal Montoro (Spa).
Reti: 12’pt Savich (B); 4’st Palmacci (I), 10’st Piatrouski (B); 3’tt Gori (I)
Sequenza rigori: Savich (B) gol; Chiavaro (I) gol; Samsonov (B) fuori; Gori (I) gol; Chaikouski (B) gol; Zurlo (I) gol
Ammoniti: Chiavaro (I), Makarevich (B)

 

 

RISULTATI

Divisione A

1^ giornata - Venerdì 18 agosto

Bielorussia-Francia 4-1
Germania-Italia 4-5

2^ giornata – Sabato 19 agosto

Bielorussia-Germania 3-2
Italia-Francia 6-3

3^ giornata – Domenica 20 agosto

Francia-Germania 11-12 dcr (7-7)
Italia-Bielorussia 5-3 dcr (2-2)

Classifica: Italia 7 punti; Bielorussia 6; Germania 1; Francia 0

]]>
Euro Beach Soccer League: Italia formato europeo, batte la Francia per 6-3 e si qualifica alle Superfinal https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-italia-formato-europeo-batte-la-francia-per-6-3-e-si-qualifica-alle-superfinal/ figc.it Sat, 17 Aug 2019 20:01:35 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-italia-formato-europeo-batte-la-francia-per-6-3-e-si-qualifica-alle-superfinal/ A Catania gli Azzurri centrano il secondo successo consecutivo... Splende alto l’azzurro sopra il cielo di Catania, può esplodere la gioia dei tanti tifosi accorsi all’arena del litorale Plaja per sostenere l’Italbeach nella seconda e decisiva gara del girone della tappa di Euroleague. I ragazzi del ct Emiliano Del Duca hanno battuto la Francia per 6-3 grazie alle prodezze degli attaccanti Gori, Palmacci (tripletta), Zurlo e del “Talentin” Josep Jr conquistando il pass per le Superfinal per la sedicesima volta consecutiva. Da quando è stato istituito l’Europeo di beach soccer gli Azzurri non hanno mai mancato un appuntamento. Il secondo parziale di 4-1 per l’Italia ha delineato la differenza sostanziale con la Francia. Scatenato Paolo Palmacci, il bomber sempre verde ha raggiunto i 220 gol in azzurro in 253 presenze:” Per me questa maglia è come una seconda pelle” – ha dichiarato l’attaccante pontino. “Ogni partita è come fosse la prima, stessa emozione e stesso impegno da parte mia. Vale anche per i miei compagni, siamo stati bravi a tenere la Francia a distanza di sicurezza per tutta la gara. Rimaniamo concentrati perché domani ci attende un’altra sfida difficile”. La squadra del ct Del Duca è riuscita ad espugnare il fortino francese con il solito Gabriele Gori bravo trasformare un tiro libero defilato sulla sinistra all’8’ pt, la Francia ha pareggiato dopo pochi secondi con Bru grazie all’unica conclusione effettuata dai transalpini in un primo tempo in cui Dario Ramacciotti ha centrato una traversa clamorosa. Ad un giro di orologio dalla fine della prima frazione Paolo Palmacci ha sfoderato una rovesciata vincente riportando avanti gli Azzurri. Al 5’ della ripresa ancora “Pablito” ha firmato la sua doppietta personale e il tris per l’Italia con un destro preciso su assist delizioso di capitan Corosiniti. C’è solo l’Italia in campo, passano pochi secondi e Josep Jr con una staffilata ha calato il poker azzurro. Anche Zurlo entra nel tabellino trasformando un calcio piazzato da posizione centrale. Tutta la batteria degli attaccanti azzurri quest’oggi ha gonfiato la rete. Scatenato Palmacci, tutto quello che tocca diventa oro, all’11’st non si è lasciato scappare l’occasione di portare a sei le reti azzurre con un tiro libero centrale, la sfera ha accarezzato il palo interno e si è depositata in rete. Nel terzo e ultimo tempo tante altre occasioni per gli Azzurri per un finale in crescendo. Il terzo gol della Francia è solo un episodio che non inficia il risultato finale e la bella prova sfoggiata dall’Italia.

Domani sempre alle ore 18.00 in diretta su beachsoccer.com/live l’Italia affronterà la Bielorussia, qualificata alle Superfinal insieme agli Azzurri: in palio un posto d’onore alle Superfinal in programma dal 5 all’8 settembre in Portogallo a Figueira da Foz. Gli Azzurri vorranno vendicare sportivamente il ko ai rigori patito alle FIFA World Cup –Europe Qualifier lo scorso 25 lugio a Mosca. L’Italia nei precedenti è in vantaggio sui bielorussi per 9-3 ma per capire la crescita di quest’ultima nazionale basta sottolineare che due dei tre successi sull’Italia la Bielorussia li ha ottenuti nelle ultime due stagioni.

 

ITALIA-FRANCIA 6-3 (2-1; 4-1; 0-1)

Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Gori, Zurlo. All: Emiliano Del Duca
Francia: Salazar, Soares (Cap.), Angeletti, Santos Dias, Barbotti, Bru, Gosselin, Leblanc, Fort. All: Gerard Sergent
Arbitri: Dario Minder (Svi), Jonathan Mallia (Mal), Ingilab Mammadov (Aze), Laurynas Arzuolatis (Lit)
Reti: 8’pt Gori (I), 8’pt Bru (F), 11’pt Palmacci (I); 5’st Palmacci (I), 6’st Josep Jr (I), 7’st Zurlo (I), 8’st Leblanc (F), 11’st Palmacci (I); 10’tt Bru (F)
Ammoniti: Soares (F), Chiavaro (I)

RISULTATI

Divisione A

1^ giornata - Venerdì 18 agosto

Bielorussia-Francia 4-1
Germania-Italia 4-5

2^ giornata – Sabato 19 agosto

Bielorussia-Germania 3-2
Italia-Francia 6-3

Classifica: Italia e Bielorussia 6 punti; Germania e Francia 0

PROGRAMMA GARE

3^ giornata – Domenica 20 agosto

Francia-Germania (ore 16.45)
Italia-Bielorussia (ore 18.00)

]]>
Euro Beach Soccer League: ok Italia, 5-4 alla Germania https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-ok-italia-5-4-alla-germania/ figc.it Fri, 16 Aug 2019 19:57:42 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-ok-italia-5-4-alla-germania/ A Catania gli Azzurri compiono un passo importante verso la qualificazione alle Superfinal... Testa fredda e cuore caldo dell’Italia nella prima partita del girone della tappa di Catania dell’Euro Beach Soccer League. Gli azzurri hanno battuto la Germania per 5-4 rendendo facile ciò che facile certo non era. Il risultato poteva essere più largo ma i legni e il portiere teutonico hanno scongiurato un passivo più pesante. Grazie a una progressione lenta ma inesorabile l’Italia ha aumentato l’intensità con il passare dei minuti non riuscendo però a scrollarsi di dosso una Germania spigolosa. Da sottolineare l’assist di Corosiniti per l’inserimento perfetto di Ramacciotti in occasione del primo gol azzurro, la rovesciata di Marinai in apertura di ripresa, la fiondata e la rovesciata di Gabriele Gori che ha risposto subito al pareggio tedesco nel secondo tempo. Nell’ultima frazione rovesciate a ripetizione degli Azzurri e altri pali centrati. Per uno scherzo del destino i gol tedeschi sono stato segnati da Biermann e Weirauch entrambi cresciuti nel campionato italiano con Pisa e Brescia. Stesso discorso per il ct Matteo Marrucci ex beacher azzurro ed ora alla guida di una Germania che sta beneficiando di ciò che Marrucci ha imparato sulla sabbia italiana. Ora sono 256 i gol di Gabriele Gori in sole 148 partite in azzurro, 252 firme per Palmacci e novantesimo centro per Marinai.

Bello il colpo d’occhio dell’Arena sul litorale Plaja di Catania gremita da almeno 500 spettatori. La Germania continua a sbattere contro il muro azzurro, ha vinto solo una delle dieci sfide con l’Italia che vince dal 2014.

L’Italia ha dominato in lungo e largo dettando i tempi del gioco, i tedeschi si sono difesi con un agonismo esasperato ma non è bastato. L’Italia si dimostra ancora una volta micidiale ai blocchi di partenza, gli azzurri nel 2019 hanno sempre vinto le gare di inaugurazione di ogni torneo tranne un ko ai rigori. Moderatamente soddisfatto il ct Emiliano Del Duca: “Questa gara dimostra che nessuna sfida è facile, con la Germania poi non è mai una gara banale. Siamo in un momento particolare, i ragazzi hanno appena terminato le finali ed hanno più di quaranta partite sulle gambe. Nonostante tutto ciò abbiamo conquistato una vittoria preziosa e sono certo che cresceremo durante la tappa”. Pragmatico anche il bomber Gabriele Gori:” La prima partita dopo un finale di campionato stressante non è facile da interpretare ma ci siamo riusciti, abbiamo vinto con una nazionale tosta. Possiamo solo far meglio”.

Domani sempre alle ore 18.00 in diretta su beachsoccer.com/live l’Italia affronterà la Francia che ha perso la prima partita con la Bielorussia, in caso di successo gli azzurri sono matematicamente qualificati alle Superfinal ma è importante conquistare più punti possibili per garantirsi un girone migliore nella tappa finale degli Europei. L’Italia non perde con i transalpini dal 2009, cinque successi di fila in altrettante sfide, 15 in tutto contro le dieci vittorie della Francia. Questo è il 26^ incontro tra le due nazionali.

 

GERMANIA – ITALIA 4-5 (1-2; 2-3; 1-0)

Germania: Volkl, Kniller, Nowak, Biermann, Weirauch (Cap.), Metzler, Korner, Ebener, Martinez, Hoeveler. All: Matteo Marrucci
Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Gori, Zurlo. All: Emiliano Del Duca
Arbitri: Ingilab Mammadov (Aze), Ozcan Sultanoglu (Tur), Dario Minder (Svi), Jurijs Ivusins (Lit).
Reti: 4’pt Korner (G), 6’pt Ramacciotti (I), 12’pt Palmacci (I); 1’st Marinai (I), 6’st Weirauch (G), 8’st Biermann (G), 8’st Gori (I), 9’st Gori (I); 9’tt Biermann (G)
Ammoniti: Zurlo, Marinai (I), Biermann (G)

RISULTATI

Divisione A

1^ giornata - Venerdì 18 agosto

Bielorussia-Francia 4-1
Germania-Italia 4-5

Classifica: Bielorussia e Italia 3 punti; Germania e Francia 0

PROGRAMMA GARE

2^ giornata – Sabato 19 agosto

Bielorussia-Germania (ore 16.45)
Italia-Francia (ore 18.00)

3^ giornata – Domenica 20 agosto

Francia-Germania (ore 16.45)
Italia-Bielorussia (ore 18.00)

]]>
Per Bollini esordio con vittoria contro la Slovenia https://www.figc.it/it/nazionali/news/per-bollini-esordio-con-vittoria-contro-la-slovenia/ figc.it Wed, 14 Aug 2019 21:26:00 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/per-bollini-esordio-con-vittoria-contro-la-slovenia/ Poker degli Azzurrini contro gli sloveni (4-2). Subito in vantaggio con una doppietta di Roberto Piccoli, gli Azzurrini si fanno raggiungere per poi chiudere il match con i gol di Rovaglia e Salcedo... Un debutto positivo per Alberto Bollini che oggi ad Ajdovscina, in Slovenia, per la prima volta sulla panchina  della Nazionale Under 19, sconfigge i padroni di casa con un perentorio 4-2.

L’Italia si fa subito aggressiva e con l’ariete orobico Roberto Piccoli apre le marcature al 17’ e poi si ripete al 38’ realizzando la sua doppietta personale. Poco prima della conclusione del primo tempo, sono gli sloveni a farsi avanti con Prelec che al 42’ accorcia le distanze e dagli undici metri, 5’ dopo il fischio della ripresa, segna la rete del temporaneo pareggio. Un sussulto d’orgoglio e la squadra Azzurra reagisce segnando al 78’ il nuovo vantaggio con l’attaccante del Chievo Verona Pietro Rovaglia e calando a 2’ dal termine, il poker della vittoria con l’interista Eddy Salcedo. 

Si conclude così il raduno della Nazionale giovanile, primo appuntamento del programma di preparazione che porterà gli Azzurrini a disputare in Italia la prima fase di qualificazione agli Europei dal 13 al 19 novembre prossimi. Gli Azzurrini fanno parte del gruppo 6 insieme a Slovacchia, Cipro e Malta. 

]]>
Euro Beach Soccer League: Le gare dell’Italia in diretta streaming https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-le-gare-dell-italia-in-diretta-streaming/ figc.it Wed, 14 Aug 2019 15:19:51 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-le-gare-dell-italia-in-diretta-streaming/ Su beachsoccer.com i tifosi possono seguire gli Azzurri in corsa per le Superfinal. Il 16, 17 e 18 agosto sempre alle 18.00 con Germania, Francia e Bielorussia... Catania raddoppia, terminate le Final Eight del Campionato italiano, dal 16 al 18 agosto la città dell’elefantino sarà teatro dell’ultima tappa stagionale dell’Euro Beach Soccer League, la regular season del Campionato Europeo. Catania ancora una volta si conferma meta ideale per gli eventi internazionali: dopo la tappa di Euroleague del 2014, le Superfinal del 2016 e le tre Eurowinners Cup del 2014, 2015 e 2016 (la Champions del beach soccer) il meglio del beach soccer europeo torna nella perla etnea. Protagonista assoluta l’Italia, campionessa d’Europa in carica, qualificata per i prossimi Mondiali, ed ora in cerca di un posto alle Superfinal 2019 in programma dal 5 all’8 settembre in Portogallo a Figueira da Foz. Gli Azzurri venerdì, sabato e domenica sempre alle 18.00 affronteranno Germania, Francia e Bielorussia. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su beachsoccer.com/live. I dieci Azzurri convocati dal ct Emiliano Del Duca dallo scorso lunedì si stanno allenando sulla spiaggia dei lidi Playa di Catania. Oggi seduta di lavoro d’eccezione nel centro sportivo Torre Del Grifo, sede ufficiale del Catania calcio. I beachers hanno potuto utilizzare le strutture all’avanguardia del club etneo scambiando anche un saluto caloroso con i giocatori del club rossoblù che stanno preparando il prossimo campionato di Serie C.

Torniamo all’Euro Beach Soccer League. A Catania si giocherà il terzo girone della Division A, gli altri due già si sono conclusi con questa classifica generale: Spagna 9 punti; Portogallo 8; Ucraina 6; Russia 4; Turchia 3; Svizzera 2; Polonia e Azerbaijan 0. Obiettivo dell’Italia: entrare tra le prime sette, il Portogallo è già qualificato come paese organizzatore, quindi sono pochi i calcoli da fare, vincere il più possibile perché oltre alla qualificazione c’è la graduatoria che formerà i due gironi delle Superfinal così composti. G1: 1^ classificata, 4^, 6^ e 8^. G2: 2^ classificata, 3^, 5^ e 7^.

Negli stessi giorni Catania ospiterà le squadre della Division B in lotta per una promozione al piano superiore. Moldavia, Estonia, Inghilterra, Repubblica Ceca, Serbia, Grecia, Lituania, Ungheria, Olanda, Kazakistan, Finlandia e Romania potranno apprezzare il fascino di Catania.

]]>
Doppio test amichevole contro la Serbia il 7 e 9 settembre a Roma https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-18-doppio-test-amichevole-contro-la-serbia-il-7-e-9-settembre-a-roma/ figc.it Fri, 09 Aug 2019 15:44:17 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-18-doppio-test-amichevole-contro-la-serbia-il-7-e-9-settembre-a-roma/ Per gli Azzurrini di Carmine Nunziata sarà l’ultima verifica prima del collegiale in vista della Coppa del Mondo in Brasile... La Nazionale Under 18 effettuerà un doppio test amichevole a Roma contro i pari età della Serbia, ultima tappa prima del collegiale in preparazione alla Coppa del Mondo FIFA Brasile 2019. I ragazzi guidati da Carmine Nunziata scenderanno in campo sabato 7 settembre al “Francesca Gianni” (orario da confermare), e lunedì 9 settembre al “Tre Fontane” (calcio d’inizio ore 14.30). Nel quadro del programma di avvicinamento alla rassegna iridata, gli Azzurrini sono reduci dal doppio vittorioso impegno amichevole contro Slovenia, sconfitta per 3-1 a Sezana, e 3-0 a Gradisca d’Isonzo.

]]>
La stagione degli Azzurrini si apre con uno stage a Coverciano dal 18 al 22 agosto https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-17-la-stagione-degli-azzurrini-si-apre-con-uno-stage-a-coverciano-dal-18-al-22-agosto/ figc.it Fri, 09 Aug 2019 15:26:31 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-17-la-stagione-degli-azzurrini-si-apre-con-uno-stage-a-coverciano-dal-18-al-22-agosto/ Il tecnico Zoratto ha convocato 24 giocatori; il raduno si chiuderà con una gara amichevole contro la Fiorentina Under 17... La Nazionale Under 17 apre la nuova stagione con uno stage in programma a Coverciano dal 18 al 22 agosto. Sono 24 gli Azzurrini convocati dal tecnico Daniele Zoratto che si raduneranno entro le ore 16 di domenica 18 agosto per iniziare la preparazione nello stesso pomeriggio. Due sedute di allenamento quotidiane sono previste nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì, mentre giovedì 22, a conclusione del raduno, la squadra azzurra giocherà una gara amichevole contro la Fiorentina Under 17 (ore 11).

Elenco dei convocati

Portieri: Desplanches Sebastiano (Milan), Zacchi Gioele (Sassuolo);

Difensori: Cepele Ramen (Inter), Ceresoli Andrea (Atalanta), Citi Alessandro (Milan), Fontanarosa Alessandro (Empoli), Grassi Filippo (Atalanta), Moraschi Federico (Atalanta), Mulazzi Gabriele (Juventus), Scalvini Giorgio (Atalanta), Zanotti Mattia (Inter);

Centrocampisti: Casadei Cesare (Inter), Casolari Federico (Sassuolo), Di Stefano Filippo (Fiorentina), Fabbian Giovanni (Inter), Maugeri Demis (Torino), Miretti Fabio (Juventus), Pisapia Luciano (Juventus), Zuccon Federico (Atalanta);

Attaccanti: De Nipoti Tommaso (Atalanta), Gnonto Degnand Wilfrie (Inter), Magazzù Luca (Inter), N Gbesso Henoc Stephane (Milan), Nisti Marco (Milan).

Staff – Allenatore: Daniele Zoratto; Assistente allenatore: Massimiliano Favo; Segretatio: Luca Gatto; Preparatore dei portieri: Davide Quironi; Preparatore atletico: Mattia Modonutti; Medico: Federico Fantoni; Fisioterapista: Angelo Cartocci.

 

 

]]>
Verso il Mondiale. L’Italia fa il bis nella seconda amichevole contro la Slovenia https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-l-italia-fa-il-bis-nella-seconda-amichevole-contro-la-slovenia/ figc.it Thu, 08 Aug 2019 21:30:57 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-l-italia-fa-il-bis-nella-seconda-amichevole-contro-la-slovenia/ Gli Azzurrini vincono al ‘Colaussi’ di Gradisca 3-0 con i gol di Bove, Tongya e Capone. Prosegue a settembre al CPO di Roma la preparazione per i Mondiali in Brasile... L’Italia si riconferma nella seconda partita amichevole contro i pari età della Slovenia. Dopo aver vinto 3-1 due giorni fa il primo incontro, oggi al ‘Colaussi’ di Gradisca i ragazzi di Carmine Nunziata assestano agli avversari un perentorio 3-0 ribadendo la superiorità avuta nel primo incontro. Il primo tempo termina con l’Italia in vantaggio di due reti realizzate dal centrocampista della Roma, Edoardo Bove al 15’ e dallo juventino Franco Tongya al 33’. Otto i cambi effettuati da Nunziata all’inizio della ripresa e la musica non cambia: al 63’ Andrea Capone in forza al Milan,, mette il suo sigillo personale al match segnando la terza e definitiva rete.

Domani gli Azzurrini faranno ritorno alle rispettive sedi e si rivedranno al CPO di Roma i primi di settembre per un nuovo raduno durante il quale affronteranno la Serbia (il 7 e 9 settembre, prima a Marino e poi al tre Fontane di Roma) per altri due test pre Mondiali. Ultima tappa della preparazione sarà il collegiale che si svolgerà al CPO di Tirrenia dal 6 al 13 per poi volare in Brasile dove l’Italia parteciperà alla rassegna iridata riservata agli Under 17 che inizierà il 26 ottobre per terminare il 17 novembre.

]]>
Siena, Montepulciano e Cortona ospiteranno ad ottobre la prima fase europea https://www.figc.it/it/nazionali/news/siena-montepulciano-e-cortona-ospiteranno-ad-ottobre-la-prima-fase-europea/ figc.it Thu, 08 Aug 2019 19:30:08 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/siena-montepulciano-e-cortona-ospiteranno-ad-ottobre-la-prima-fase-europea/ Saranno le città di Siena, Montepulciano e Cortona ad ospitare le gare della prima fase di qualifica… Saranno le città di Siena, Montepulciano e Cortona ad ospitare le gare della prima fase di qualificazione europea della nazionale Under 19 Femminile, in programma dal 2 all’8 ottobre. Teatro delle partite saranno gli stadi “Artemio Franchi” di Siena, il Comunale “B.Bonelli” di Montepulciano e il Comunale “Santi Tiezzi” di Cortona.
 
 
Le Azzurrine di Enrico Sbardella affronteranno nel girone le pari età di Estonia, Slovenia e Russia.
 
Programma della prima fase europea
 
2 Ottobre
Italia/Estonia - Stadio «Artemio Franchi» di Siena 
Slovenia/Russia - Stadio Comunale «B.Bonelli» di Montepulciano
 
 
5 Ottobre
Italia/Slovenia - Stadio «Artemio Franchi» di Siena
Russia/Estonia - Stadio Comunale «Santi Tiezzi» di Cortona
 
 
8 Ottobre 
Russia/Italia - Stadio «Artemio Franchi» di Siena
Slovenia/Estonia - Stadio Comunale «Santi Tiezzi» di Cortona

 

]]>
Per Bollini primo raduno a Cormons ed esordio ufficiale contro la Slovenia https://www.figc.it/it/nazionali/news/per-bollini-primo-raduno-a-cormons-ed-esordio-ufficiale-contro-la-slovenia/ figc.it Thu, 08 Aug 2019 17:55:14 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/per-bollini-primo-raduno-a-cormons-ed-esordio-ufficiale-contro-la-slovenia/ Il neo allenatore Azzurro convoca 24 giocatori che da domenica si ritroveranno presso la località friulana. Mercoledì 14 agosto l’amichevole contro gli sloveni ... Alberto Bollini, è recentemente entrato a far parte del Club Italia in qualità di nuovo allenatore della Nazionale Under 19. Il tecnico Azzurro ha compiuto oggi il suo primo atto ufficiale convocando 24 giocatori per un raduno a Cormons che inizierà domenica 11 e si concluderà mercoledì 14 agosto con l’amichevole contro i pari età della Slovenia ad Ajdovscina (ore 18), cittadina poco oltre la frontiera, distante da Gorizia circa 30 km.

Tra i 24 convocati la new entry di Caleb Okoli Memeh, il roccioso centrale dell’Atalanta, nato a Vicenza da genitori nigeriani, che non poco ha contribuito alla conquista degli orobici dello scudetto del campionato Primavera. Il giocatore si era messo in evidenza questo inverno nel Torneo dei Gironi, triangolare di selezione per le Nazionali giovanili che ogni anno si tiene a Coverciano.

Questo raduno rientra nel programma di preparazione alla prima fase di qualificazione dell’Europeo di categoria che si giocherà in Italia dal 13 al 19 novembre prossimi. Gli Azzurrini fanno parte del gruppo 6 insieme a Slovacchia, Cipro e Malta. 

Lista dei Convocati

Portieri: Federico Brancolini (Fiorentina), Alessandro Russo (Sassuolo);

Difensori: Nicolo’Armini (Lazio), Giorgio Brogni (Atalanta), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Michael Ntube (Inter), Caleb Okoli Memeh (Atalanta), Edoardo Pierozzi (Fiorentina), Fabio Ponsi (Fiorentina), Francesco Semeraro (Roma);

Centrocampisti: Alessandro Cortinovis  (Atalanta),  Nicolo’ Fagioli (Juventus), Davide Ghislandi (Atalanta), Freddi Greco Jean (Torino), Emmanuel Gybuaa (Atalanta), Giuseppe Leone (Juventus), Daniel Maldini (Milan), Samuele Ricci (Empoli), Rovella Nicolo’ (Genoa);

Attaccanti: Gianmarco Cangiano (Bologna), Elia Petrelli (Juventus), Roberto Piccoli (Atalanta), Pietro Rovaglia (Chievo Verona), Eddie Anthony Salcedo Mora (Inter). 

Staff: Capo Delegazione: Evaristo Beccalossi; Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Alberto Bollini; Assistente Allenatore: Giovanni Valenti; Segretario: Aldo Blessich; Preparatore Atletico: Vito Azzone; Preparatore Portieri: Graziano Vinti; Medico: Emanuele Fabrizi; Fisioterapista: Giuseppe Galli.    

]]>
European Qualifiers: dal 19 agosto in vendita i biglietti per le gare in Armenia e Finlandia https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-a-european-qualifiers-dal-19-agosto-in-vendita-i-biglietti-per-le-gare-in-armenia-e-finlandia/ figc.it Wed, 07 Aug 2019 17:26:47 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-a-european-qualifiers-dal-19-agosto-in-vendita-i-biglietti-per-le-gare-in-armenia-e-finlandia/ I tagliandi sono riservati ai tifosi italiani, i dettagli sulle modalità di acquisto saranno rese note nei prossimi giorni sulle piattaforme FIGC... Lunedì 19 agosto inizierà la vendita dei biglietti destinati al settore riservato ai tifosi italiani per le gare European Qualifiers Armenia – Italia, in programma a Yerevan giovedì 5 settembre (ore 20.00 locali), e Finlandia – Italia, che si disputerà a Tampere domenica 8 settembre (ore 21.45 locali). Le modalità di acquisto dei tagliandi verranno comunicate nei prossimi giorni sul sito e attraverso le piattaforme di comunicazione federali.

Dopo quasi tre mesi di sosta, gli Azzurri di Roberto Mancini riprendono il cammino nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020 forti dei 12 punti in classifica a punteggio pieno che valgono il primato nel Girone J, affrontando in trasferta le due dirette inseguitrici. Gli Armeni di Mkhitaryan con 2 vittorie e altrettante sconfitte occupano attualmente il terzo posto con 6 punti, mentre i finnici, dopo il ko nella gara di esordio a Udine (2-0), hanno inanellato una serie positiva di tre vittorie battendo in sequenza Armenia (0-2), Bosnia-Erzegovina (2-0) e Liechtenstein (0-2) conquistando così un prezioso secondo posto.    

 

 

]]>
Verso il Mondiale. Gli azzurrini vincono a Sezana la prima amichevole con la Slovenia https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-gli-azzurrini-vincono-a-sezana-la-prima-amichevole-con-la-slovenia/ figc.it Tue, 06 Aug 2019 20:23:35 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-gli-azzurrini-vincono-a-sezana-la-prima-amichevole-con-la-slovenia/ I ragazzi di Nunziata archiviano il match nel primo tempo con tre reti. Giovedì alle 19 a Gradisca il prossimo incontro. Aperte dalla Fifa le procedure di accreditamento ai Mondiali ... Il cammino che porta ai Mondiali Under 17 in Brasile inizia con una vittoria. La  partita amichevole giocata oggi a Sezana contro i pari età della Slovenia, si conclude con una vittoria (3-1) per gli Azzurrini guidati da Carmine Nunziata.

Tutto accade nella prima frazione di gioco quando al 7’ il centrocampista del Bologna, Matias Rocchi porta in vantaggio l’Italia incrociando un bel rasoterra. Il raddoppio arriva poco dopo, al 15’, grazie al difensore interista Lorenzo Moretti che raccoglie una respinta dell’estremo difensore sloveno insaccando di prima intenzione. La terza rete è opera di Martin Palumbo, attaccante dell’Udinese, che al 42’ di piatto sinistro coglie il sette alla destra del portiere.

Nel secondo tempo, il tecnico Azzurro avvicenda 10 giocatori per avere una visione complessiva di tutte le forze a disposizione in ottica iridata. L’Italia amministra bene il gioco e subisce la rete slovena all’82’: dopo un batti e ribatti al limite dell’area azzurra, Ostojic trafigge Molla con un tiro a mezz’aria.

La preparazione degli Azzurrini prosegue a Cormons e martedì 8 agosto alle 19, a Gradisca, affronteranno nuovamente la Slovenia per poi fare ritorno il giorno dopo alle rispettive sedi.

La FIFA e il Comitato Organizzatore Locale hanno comunicato che le procedure di accreditamento media per la FIFA U-17 World Cup Brazil 2019 sono attive a partire da oggi, martedì 6 agosto, sul FIFA Media Channel. Il termine ultimo per la presentazione delle richieste di accredito media è lunedì 30 settembre 2019.  

La massima competizione mondiale di categoria verrà disputata dal 26 ottobre al 17 novembre nelle sedi di Brasilia (Gama), Goiânia e Vitória (Cariacica). La Finale avrà luogo nella capitale federale sabato 17 novembre (ore 20.00 locali) all‘ Estàdio Bezerrão.

I rappresentanti dei media sprovvisti di un account FIFA Media Channel convalidato, possono effettuare o completare la registrazione utilizzando il link http://media.FIFA.com/registration

Informazioni per le procedure di accreditamento (clicca qui)

 

]]>
Aperti gli accrediti stampa per la Coppa del Mondo FIFA U-17 Brasile 2019 https://www.figc.it/it/nazionali/news/attualita-aperti-gli-accrediti-stampa-per-la-coppa-del-mondo-fifa-u-17-brasile-2019/ figc.it Tue, 06 Aug 2019 18:29:01 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/attualita-aperti-gli-accrediti-stampa-per-la-coppa-del-mondo-fifa-u-17-brasile-2019/ La competizione verrà disputata dal 26 ottobre al 17 novembre nelle sedi di Brasilia, Goiânia e Vitória (Cariacica). Finale il 17... La FIFA e il Comitato Organizzatore Locale annunciano che le procedure di accreditamento media per la FIFA U-17 World Cup Brazil 2019 sono attive a partire da oggi, martedì 6 agosto, sul FIFA Media Channel. Il termine ultimo per la presentazione delle richieste di accredito media è lunedì 30 settembre 2019.  

La massima competizione mondiale di categoria verrà disputata dal 26 ottobre al 17 novembre nelle sedi di Brasilia (Gama), Goiânia e Vitória (Cariacica). La Finale avrà luogo nella capitale federale sabato 17 novembre (ore 20.00 locali) all‘ Estàdio Bezerrão.

I rappresentanti dei media sprovvisti di un account FIFA Media Channel convalidato, possono effettuare o completare la registrazione utilizzando il link http://media.FIFA.com/registration

Informazioni per le procedure di accreditamento (clicca qui)

Saranno complessivamente 52 le partite in calendario, con la fase a gruppi che nell’arco di nove giorni proporrà ben quattro partite al giorno, due alle ore 17.00 e altrettante alle 20.00 locali. Ad inaugurale il torneo sarà la sfida tra Brasile e Canada in programma all’ Estadio Bezerrao. In questo stesso stadio, gli Azzurrini vice-Campioni d’Europa inseriti nel Gruppo F faranno il loro esordio contro le Isole Salomone (lunedì 28 ottobre - ore 17.00), affrontando poi nell’ordine Messico (giovedì 31/10 – ore 20.00) e infine Paraguay (domenica 3 novembre – ore 20.00).  

 

 

]]>
La Nazionale a Catania per la qualificazione agli Europei: i convocati del ct Del Duca https://www.figc.it/it/nazionali/news/la-nazionale-a-catania-per-la-qualificazione-agli-europei-i-convocati-del-ct-del-duca/ figc.it Tue, 06 Aug 2019 15:00:41 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/la-nazionale-a-catania-per-la-qualificazione-agli-europei-i-convocati-del-ct-del-duca/ Dopo aver centrato l’obiettivo Mondiale, la Nazionale italiana di Beach Soccer punta adesso agli europei in Portogallo... Dopo aver centrato l’obiettivo Mondiale, la Nazionale italiana di Beach Soccer punta adesso agli europei in Portogallo: dal 16 al 18 agosto gli azzurri campioni in carica saranno impegnati a Catania nelle qualificazioni per le Superfinal in programma a settembre a Figueira da Foz, appuntamento al quale parteciperanno, oltre ai padroni di casa, le migliori sette squadre tra le dodici dell’élite continentale.

Il ct Emiliano Del Duca ha convocato per l’occasione dieci calciatori in rappresentanza delle prime tre forze del campionato di Serie A Sambenedettese, Catania e Viareggio. Il gruppo inizierà ad allenarsi dal 12 agosto con due sessioni al giorno per preparare le sfide del girone: venerdì 16 contro la Germania, sabato 17 con la Francia e domenica 18 con la Bielorussia (tutte le gare avranno inizio alle ore 18).

L'elenco dei convocati

Portieri: Andrea Carpita (Viareggio BS), Simone Del Mestre (Sambenedettese BS);

Difensori: Alfio Chiavaro (Catania BS), Francesco Corosiniti (Catania BS);

Esterni: Dario Ramacciotti (Viareggio BS), Gentilin Josep Junior (Sambenedettese BS), Simone Marinai (Viareggio BS), Paolo Palmacci (Catania BS);

Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio BS), Emmanuele Zurlo (Catania BS).

Staff - Commissario tecnico: Emiliano Del Duca; Capo Delegazione: Massimo Agostini; Dirigente Accompagnatore: Ferdinando Arcopinto; Assistente Allenatore: Michele Leghissa; Preparatore Atletico: Paolo La Rocca; Preparatore dei Portieri: Antonino Nosdeo; Medico: Giorgio Bruni; Fisioterapista: Enrico Matera; Segretario: Alessandro Verdolini

 

Programma gare

16 agosto

Germania-Italia (ore 18)

17 agosto

Italia-Francia (ore 18)

18 agosto

Italia-Bielorussia (ore 18)

]]>
Eboli sede del Main Round: l’Italia giocherà le gare di qualificazione al Pala Sele https://www.figc.it/it/nazionali/news/eboli-sede-del-main-round-l-italia-giocherà-le-gare-di-qualificazione-al-pala-sele/ figc.it Fri, 02 Aug 2019 15:16:33 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/eboli-sede-del-main-round-l-italia-giocherà-le-gare-di-qualificazione-al-pala-sele/ Sarà Eboli, in provincia di Salerno, a ospitare il Main Round di qualificazione alla Coppa del Mondo… Sarà Eboli, in provincia di Salerno, a ospitare il Main Round di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA di futsal, in programma dal 24 al 27 ottobre. L’Italia affronterà - nell’ordine - Bielorussia, Inghilterra e Ungheria al Pala Sele, impianto limitrofo al PalaDirceu con una capienza di circa 8mila posti.
 
La nazionale allenata dal Ct Alessio Musti farà le prove generali per questo cruciale e atteso appuntamento a settembre, con le prime due amichevoli stagionali in programma contro la Croazia in Veneto (alla Kione Arena di Padova e al PalaMaser di Maser, in provincia di Treviso). L’edizione 2020 del Mondiale – che per la prima volta non sarà preceduta dalla fase finale dell’Europeo (che da ora in poi si giocherà ogni quattro anni, quindi nel 2022) – è in programma in Lituania. La nazionale torna in Campania - la regione dove conquistò il suo primo trionfo europeo nel 2003 - a nove anni dall’ultima volta, in occasione delle due prestigiose amichevoli contro la Spagna terminate con un pareggio (2-2 in un Palabarbuto di Napoli stracolmo) e una sconfitta (4-1 al palazzetto di Aversa). 
 
Ci sono 23 precedenti tra Italia e Ungheria: 17 successi, quattro pareggi e due sconfitte il bilancio, con gli ultimi scontri diretti che risalgono all’agosto 2016 a Cavalese, in Trentino, in occasione della preparazione al precedente Mondiale giocato in Colombia. All’epoca, gli Azzurri si imposero 3-1 nella prima amichevole e 4-1 in gara-2. Ironia della sorte, fu l’Ungheria a contendere all’Italia la qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA di futsal anche in occasione del torneo di quattro anni fa: gli Azzurri affrontarono la nazionale guidata da Sito Rivera negli spareggi, vincendo 3-0 a Miskolc l’andata e 6-0 a Prato il ritorno. Italia imbattuta nei dieci precedenti contro la Bielorussia, con gli ultimi scontri diretti che risalgono a ottobre 2018 a Minsk: la nazionale ottenne un pareggio e un successo, l’ultimo in ordine cronologico dei nove collezionati. Per trovare due partite contro l’Inghilterra bisogna invece tornare indietro di oltre 30 anni, ai due test di Roma - luglio 1983 e luglio 1985 - che videro la nazionale battere i Leoni prima 8-0 e poi 6-1. 
 
Tutte le gare dell’Italia nel Main Round sono in programma alle 20.30. 
 
COPPA DEL MONDO FIFA - MAIN ROUND DI QUALIFICAZIONE 
PROGRAMMA GRUPPO 4
 
 
GIOVEDI’ 24 OTTOBRE
Inghilterra-Ungheria ore 18
ITALIA-Bielorussia ore 20.30
 
VENERDI’ 25 OTTOBRE
Ungheria-Bielorussia ore 18
ITALIA-Inghilterra ore 20.30
 
DOMENICA 27 OTTOBRE
Bielorussia-Inghilterra ore 18
ITALIA-Ungheria ore 20.30
 
 
Alla fase successiva – l’Elite Round – accedono le prime due classificate di ogni raggruppamento: le otto vincitrici del Main Round saranno teste di serie in occasione del sorteggio, previsto il 7 novembre 2019. All’Europa sono stati assegnati sei posti per il Mondiale 2020, oltre a quello della Lituania nazione ospitante: si qualificano per la fase finale le quattro vincitrici dell’Elite Round, in programma dal 28 gennaio al 2 febbraio 2020, mentre le seconde classificate si affronteranno negli spareggi (con la formula delle gare di andata e ritorno e il meccanismo delle coppe europee di calcio) da cui usciranno le ultime due nazionali europee che andranno al Mondiale.
 
 
CALENDARIO APPUNTAMENTI MONDIALI
Main Rd: 22-27 ottobre 2019
Sorteggio Elite Round: 7 novembre 2019
Elite Rd: 28 gennaio-2 febbraio 2020
Sorteggio spareggi: Nyon, data da confermare
Spareggi: 9-12 aprile 2020
Sorteggio Fase Finale: Lituania, data da confermare
Fase Finale: 12 settembre-4 ottobre 2020, Lituania

 

]]>
Eboli sede del Main Round: al Pala Sele le gare di qualificazione degli Azzurri https://www.figc.it/it/nazionali/news/eboli-sede-del-main-round-al-pala-sele-le-gare-di-qualificazione-degli-azzurri/ figc.it Fri, 02 Aug 2019 14:49:46 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/eboli-sede-del-main-round-al-pala-sele-le-gare-di-qualificazione-degli-azzurri/ La nazionale torna in Campania a nove anni dall’ultima volta... Sarà Eboli, in provincia di Salerno, a ospitare il Main Round di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA di futsal, in programma dal 24 al 27 ottobre. L’Italia affronterà - nell’ordine - Bielorussia, Inghilterra e Ungheria al Pala Sele, impianto limitrofo al PalaDirceu con una capienza di circa 8mila posti.

La nazionale allenata dal Ct Alessio Musti farà le prove generali per questo cruciale e atteso appuntamento a settembre, con le prime due amichevoli stagionali in programma contro la Croazia in Veneto (alla Kione Arena di Padova e al PalaMaser di Maser, in provincia di Treviso). L’edizione 2020 del Mondiale – che per la prima volta non sarà preceduta dalla fase finale dell’Europeo (che da ora in poi si giocherà ogni quattro anni, quindi nel 2022) – è in programma in Lituania. La nazionale torna in Campania - la regione dove conquistò il suo primo trionfo europeo nel 2003 - a nove anni dall’ultima volta, in occasione delle due prestigiose amichevoli contro la Spagna terminate con un pareggio (2-2 in un Palabarbuto di Napoli stracolmo) e una sconfitta (4-1 al palazzetto di Aversa).

Ci sono 23 precedenti tra Italia e Ungheria: 17 successi, quattro pareggi e due sconfitte il bilancio, con gli ultimi scontri diretti che risalgono all’agosto 2016 a Cavalese, in Trentino, in occasione della preparazione al precedente Mondiale giocato in Colombia. All’epoca, gli Azzurri si imposero 3-1 nella prima amichevole e 4-1 in gara-2. Ironia della sorte, fu l’Ungheria a contendere all’Italia la qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA di futsal anche in occasione del torneo di quattro anni fa: gli Azzurri affrontarono la nazionale guidata da Sito Rivera negli spareggi, vincendo 3-0 a Miskolc l’andata e 6-0 a Prato il ritorno. Italia imbattuta nei dieci precedenti contro la Bielorussia, con gli ultimi scontri diretti che risalgono a ottobre 2018 a Minsk: la nazionale ottenne un pareggio e un successo, l’ultimo in ordine cronologico dei nove collezionati. Per trovare due partite contro l’Inghilterra bisogna invece tornare indietro di oltre 30 anni, ai due test di Roma - luglio 1983 e luglio 1985 - che videro la nazionale battere i Leoni prima 8-0 e poi 6-1.

Tutte le gare dell’Italia nel Main Round sono in programma alle 20.30.


COPPA DEL MONDO FIFA - MAIN ROUND DI QUALIFICAZIONE
PROGRAMMA GRUPPO 4

GIOVEDI’ 24 OTTOBRE
Inghilterra-Ungheria ore 18
ITALIA-Bielorussia ore 20.30

VENERDI’ 25 OTTOBRE
Ungheria-Bielorussia ore 18
ITALIA-Inghilterra ore 20.30

DOMENICA 27 OTTOBRE
Bielorussia-Inghilterra ore 18
ITALIA-Ungheria ore 20.30


Alla fase successiva – l’Elite Round – accedono le prime due classificate di ogni raggruppamento: le otto vincitrici del Main Round saranno teste di serie in occasione del sorteggio, previsto il 7 novembre 2019. All’Europa sono stati assegnati sei posti per il Mondiale 2020, oltre a quello della Lituania nazione ospitante: si qualificano per la fase finale le quattro vincitrici dell’Elite Round, in programma dal 28 gennaio al 2 febbraio 2020, mentre le seconde classificate si affronteranno negli spareggi (con la formula delle gare di andata e ritorno e il meccanismo delle coppe europee di calcio) da cui usciranno le ultime due nazionali europee che andranno al Mondiale.


CALENDARIO APPUNTAMENTI MONDIALI
Main Rd: 22-27 ottobre 2019
Sorteggio Elite Round: 7 novembre 2019
Elite Rd: 28 gennaio-2 febbraio 2020
Sorteggio spareggi: Nyon, data da confermare
Spareggi: 9-12 aprile 2020
Sorteggio Fase Finale: Lituania, data da confermare
Fase Finale: 12 settembre-4 ottobre 2020, Lituania

]]>
Due giorni di raduno a Coverciano per gli osservatori federali. Sandreani: “Pronti per la stagione al via” https://www.figc.it/it/nazionali/news/due-giorni-di-raduno-a-coverciano-per-gli-osservatori-federali-sandreani-pronti-per-la-stagione-al-via/ figc.it Fri, 02 Aug 2019 09:41:13 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/due-giorni-di-raduno-a-coverciano-per-gli-osservatori-federali-sandreani-pronti-per-la-stagione-al-via/ Il responsabile dell’area Scouting del Club Italia: “È la prima riunione dell’anno. Detteremo le nuove linee guida e gli obiettivi per la stagione al via... Sotto il coordinamento del responsabile dell’area Scouting del Club Italia, Mauro Sandreani, si sono ritrovati ieri a Coverciano, per la prima riunione della stagione, gli osservatori federali.

Il gruppo, composto in totale da 19 osservatori – da quelli che lavorano per la Nazionale A fino a quelli territoriali -, sarà al Centro Tecnico Federale fino a questo pomeriggio, per programmare la nuova stagione al via.

Il responsabile dell'area Scouting. “Si tratta – ha sottolineato lo stesso Sandreani – della prima riunione dell’anno. In questi due giorni ci sarà modo di migliorare la conoscenza del gruppo, visti anche i tre nuovi innesti nella nostra rete di osservatori.
Ripartiamo con grande entusiasmo in vista della nuova stagione e in questa riunione verranno dettate le nuove linee guida. Ieri abbiamo lavorato in sinergia con il gruppo dei tecnici, coordinato da Maurizio Viscidi, e oggi con il gruppo degli osservatori rivedremo quello che abbiamo fatto lo scorso anno e dove poter migliorare per la stagione al via.”

]]>
A Coverciano la riunione dei tecnici delle Nazionali giovanili maschili, sotto il coordinamento di Maurizio Viscidi https://www.figc.it/it/nazionali/news/a-coverciano-la-riunione-dei-tecnici-delle-nazionali-giovanili-maschili-viscidi/ figc.it Thu, 01 Aug 2019 17:02:38 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/a-coverciano-la-riunione-dei-tecnici-delle-nazionali-giovanili-maschili-viscidi/ Per due giorni hanno lavorato, in aula e sul campo, per programmare la nuova stagione. Presente anche il nuovo allenatore della Nazionale Under 19, Alberto Bollini... Due giorni intensi di lavoro, in aula e sul campo, per iniziare a programmare una stagione che si preannuncia densa di eventi di prestigio: ieri e oggi, al Centro Tecnico Federale di Coverciano, si sono ritrovati i tecnici delle Nazionali maschili giovanili – insieme ai preparatori atletici, ai preparatori dei portieri e ai match analyst delle squadre azzurre – per una riunione promossa dal coordinatore Maurizio Viscidi e che ha visto anche la presenza del responsabile organizzativo del Club Italia, Mauro Vladovich, e del responsabile dell’Area Scouting della Figc, Mauro Sandreani.

La riunione 'numero uno'. “Ci siamo ritrovati a Coverciano - ha commentato lo stesso coordinatore delle Nazionali giovanili, Maurizio Viscidi – per quella che definiamo, ormai da diversi anni, da quando abbiamo iniziato questo genere di attività, la ‘riunione numero uno’: si tratta di un raduno con cui iniziamo la stagione e in cui vengono ripassate e aggiornate le linee guida per i nostri tecnici. È la prima di una serie di riunioni che effettuiamo con cadenza mensile a Coverciano, per affrontare varie tipologie di problemi, di natura tecnica e tattica, ma anche per fare gruppo.
In questa stagione che sta per partire, dovremo come al solito sostenere le qualificazioni ai campionati Europei per le Nazionali Under 17, Under 19 e Under 21, ma la novità per noi sarà il fatto che parteciperemo ai Mondiali Under 18 in Brasile. La Fifa li denomina come ‘Under 17’, ma in realtà a ottobre vi parteciperanno i ragazzi nati nel 2002, che per la Uefa sono Under 18. Per noi sarà il primo grande appuntamento della stagione e speriamo di poter confermare quanto fatto di buono all’ultimo Europeo di categoria, dove siamo arrivati secondi.”

Alberto Bollini all'Under 19. Volto nuovo tra i tecnici federali quello di Alberto Bollini, che da questa stagione sarà alla guida della Nazionale Under 19.
“Essere diventato allenatore della selezione azzurra under 19 – ha sottolineato Bollini - rappresenta il coronamento di un sogno per chi, come me, ha iniziato la propria carriera di tecnico nei settori giovanili.
Alla Federazione e al coordinatore delle nazionali giovanili, Maurizio Viscidi, va il mio grandissimo ringraziamento, perché hanno creduto in me e nella mia figura professionale di educatore.
Chi fa il mestiere dell’allenatore sa bene che il Centro Tecnico Federale rappresenta la Casa del calcio italiano e quando varchi il cancello di Coverciano, sapendo di essere l’allenatore di una Nazionale, è una sensazione straordinaria, dalle tinte forti; si sente il senso di responsabilità, perché rappresenti l’Italia.”

Daniele Franceschini promosso all'Under 20. Ufficializzati nei giorni scorsi gli altri tecnici federali che saranno alla guida delle rappresentative maschili azzurre (Paolo Nicolato all’Under 21, Carmine Nunziata all’Under 18 - impegnata a ottobre nel Mondiale di categoria in Brasile -, Daniele Zoratto all’Under 17, Bernardo Corradi all’Under 16 e Patrizia Panico all’Under 15), chi è stato ‘promosso’ dalla selezione Under 18 a quella Under 20 è Daniele Franceschini: “Come ogni anno – ha spiegato Franceschini - partiamo con grande entusiasmo: il nostro motore è la passione e come tecnici federali, grazie al coordinamento di Maurizio Viscidi, cerchiamo di aggiornarci sempre al meglio. Sono orgoglioso e fortemente motivato per essere stato promosso alla Nazionale Under 20, e sono convinto che per me possa essere un ulteriore passo di crescita. A settembre avremo già le prime competizioni e cercheremo fin da subito di dare il massimo.”

]]>
Verso il Mondiale. Nunziata convoca 22 giocatori per due amichevoli contro la Slovenia https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-nunziata-convoca-22-giocatori-per-due-amichevoli-contro-la-slovenia/ figc.it Thu, 01 Aug 2019 16:35:56 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-nunziata-convoca-22-giocatori-per-due-amichevoli-contro-la-slovenia/ Inizia la preparazione per il Mondiale Under 17 che il 26 ottobre prenderà il via a Brasilia. Carmin… Inizia la preparazione per il Mondiale Under 17 che il 26 ottobre prenderà il via a Brasilia. Carmine Nunziata ha convocato 22 ragazzi (nati nel 2002) dal 4 all’8 agosto a Cormons, località dove si svolgerà il raduno durante il quale si giocheranno due amichevoli contro i pari età della Slovenia (martedì 6 agosto a Sezana alle 18; giovedì 8 agosto a Gradisca alle 19). La gran parte dei giocatori (altri assenti per impegni con i club) a maggio ha preso parte all’Europeo di categoria che si è svolto in Irlanda, una magnifica cavalcata fatta di 11 vittorie consecutive, considerando anche le fasi di qualificazione, con l’unica sconfitta subita purtroppo nella finale disputata con l’Olanda (4-2). Ed è proprio il secondo posto raggiunto nel torneo continentale ad aver garantito all’Italia la qualificazione alla rassegna iridata, la cui ultima partecipazione risale al 2013 in Nigeria quando gli Azzurrini guidati da Daniele Zoratto uscirono agli ottavi di finale sconfitti 2-0 dal Messico.

“C’è una grande curiosità – afferma Nunziata – per la sfida che ci attende in Brasile: il confronto con Nazionali che sono arrivate a disputare una fase finale del Mondiale, è sempre avvincente. La consapevolezza di avere a disposizione una buona squadra, ci rende fiduciosi e cercheremo di andare il più lontano possibile”. L’Italia è stata inserita nel gruppo F con, Paraguay e Messico e le Isole Salomon, quest’ultima è la squadra contro cui esordirà il 28 ottobre all’‘Estadio Bezerrao’ di Gama, nel distretto federale di Brasilia.

Domenica, quindi, inizierà la prima parte del percorso di preparazione che vedrà mettere alla prova anche giocatori alla loro prima convocazione ufficiale, come Edoardo Bove della Roma e Martin Palumbo dell’Udinese, due giovani calciatori che si sono messi in evidenza nel Torneo dei Gironi che si disputa a fine anno a Coverciano proprio per selezionare nuovi talenti: “E’ per loro una grande occasione, come per altri giocatori che valuteremo nei prossimi mesi prima di partire per il Mondiale. Saranno ottimi test le amichevoli con la Slovenia e le altre due partite con la Serbia nel corso del prossimo raduno che terremo al CPO di Roma i primi di settembre. Si potranno valutare capacità e stato di forma dei giocatori per poter mettere in campo la migliore formazione possibile”. Ultima tappa della preparazione sarà il raduno dal 6 al 13 ottobre che si svolgerà al CPO di Tirrenia.

N.B. Si parla di Nazionale Under 18 perché i nati 2002 partecipano quest’anno alla stagione agonistica che, dopo il Mondiale, li porterà a giocare nella Under 18. La squadra partecipa al Mondiale Under 17 che si svolge nello stesso anno dell’Europeo.

Lista dei convocati

Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Marco Molla (Bologna);
Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Francesco Lamanna (Juventus), Lorenzo Moretti (Inter), *Filippo Tripi (Roma), Alessandro Pio Riccio (Juventus), Matteo Ruggeri (Atalanta),
Christian Di Marco (Internazionale), Raffaele Spina (Juventus);
Centrocampisti: Udogie Destiny Iyenoma (Hellas Verona), Michael Brentan (Juventus), Tommaso Milanese (Roma), Simone Panada (Atalanta), Niccolo’ Squizzato (Internazionale),
Franco Tongya Heubang (Juventus), Edoardo Bove (Roma), Andrea Capone (Milan), Nikola Sekulov (Juventus), Matias Rocchi (Bologna);
Attaccanti: **Bruno Merci (Chievo-Verona), Martin Palumbo (Udinese).

*Sostituisce: Lorenzo Pirola (Inter)
**Sostituisce: Nicholas Bonfanti (Internazionale)

Staff: Allenatore, Carmine Nunziata; Vice Allenatore, Emanuele Filippini; Segretario, Massimo Petracchini; Preparatore dei Portieri, Fabrizio Ferron; Preparatore Atletico, Marco Montini; Medico, Carmelo Papotto; Fisioterapista, Giuliano Gepponi; Nutrizionista, Maria Luisa Cravana.

]]>
Le Azzurrine tornano al lavoro: a settembre raduno a Novarello https://www.figc.it/it/nazionali/news/le-azzurrine-tornano-al-lavoro-a-settembre-raduno-a-novarello/ figc.it Wed, 31 Jul 2019 15:13:54 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/le-azzurrine-tornano-al-lavoro-a-settembre-raduno-a-novarello/ A quasi due anni dall’ultimo stage di Napoli, le ragazze si ritroveranno sotto la guida della Ct Salvatore... Torna a radunarsi la nazionale italiana Under 19 femminile di futsal. Agli ordini della Ct Francesca Salvatore, le Azzurrine si ritroveranno da domenica 8 a giovedì 12 settembre al Centro Sportivo ‘Novarello-Villaggio Azzurro’ di Granozzo con Monticello, in provincia di Novara, per il primo stage del 2019/20.

L’Italia Under 19 femminile si era radunata l’ultima volta poco meno di due anni fa, nel settembre 2017, a Napoli.

]]>