FIGC - Tutto il sito - news https://www.figc.it Sun, 18 Aug 2019 21:09:48 +0200 FIGC Feed Generator Ultime news FIGC.IT IT Euro Beach Soccer League: L’Italia batte la Bielorussia e conquista la tappa di Catania https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-l-italia-batte-la-bielorussia-e-conquista-la-tappa-di-catania/ figc.it Sun, 18 Aug 2019 20:59:14 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-l-italia-batte-la-bielorussia-e-conquista-la-tappa-di-catania/ Tre successi in altrettante partite per gli Azzurri che alle Superfinal affronteranno Portogallo, Ucraina e Turchia... Missione compiuta per la squadra del ct Emiliano Del Duca sempre affamata di risultati nonostante i tanti impegni ravvicinati e una stagione intensa che brucia forze fisiche e mentali. L’Italia nella tappa di Euroleague di Catania ha staccato il suo sedicesimo pass consecutivo per le Superfinal europee in programma in Portogallo a Figueira da Foz dal 5 all’8 settembre. Da quando è stata istituita ufficialmente la competizione continentale l’Italia c’è sempre stata e ci sarà anche stavolta da campionessa d’Europa in carica. Dopo aver battuto Germania e Francia gli Azzurri, sospinti dagli oltre 800 spettatori catanesi, ha lottato su ogni granello di sabbia con una Bielorussia fisica e spigolosa superandola ai rigori per 5-3 dopo una gara giocata gol su gol e terminata 2-2 ai tempi regolamentari. Ad ogni vantaggio degli avversari l’Italia ha risposto con i suoi due alfieri Paolo Palmacci e Gabriele Gori (4 gol nel torneo, 258 in tutto). Il pontino in particolare ha disputato una tappa strepitosa mettendo a segno cinque gol e raggiungendo quota 221 reti con la maglia azzurra. Palmacci si è guadagnato il premio come miglior giocatore dell’evento. L’Italia ha vinto la tappa raccogliendo sette punti, tutti meritati. Gli Azzurri si qualificano alle Superfinal insieme alla Bielorussia, fuori Germania e Francia. Come terza nella graduatoria complessiva d’Europa l’Italia nell’ultimo atto giocherà nel girone 2 con Portogallo, Ucraina e Turchia. Nel girone 1 si sfideranno Spagna, Bielorussia, Russia e Svizzera. Soddisfatto il ct Emiliano Del Duca:” I ragazzi hanno onorato la maglia, complimenti a loro per aver lottato fino alla fine nonostante la stanchezza fisiologica al termine di un periodo intenso. Abbiamo arginato una delle squadre più fisiche d’Europa, non era facile ma ci siamo riusciti. Abbiamo dimostrato che sappiamo vincere anche soffrendo. Ringrazio il pubblico di Catania che ha sostenuto questa squadra con entusiasmo, questo risultato è anche per loro”. Sorrisi anche per il portiere Simone Del Mestre che oggi ha sfoggiato una prestazione extra large:”Ho fatto solo il mio dovere, tutta la squadra è stata brava a rimanere concentrata fino all’ultimo rigore. Fare bene qui è ancora più bello, ho giocato quattro anni a Catania e rimarrà sempre nel mio cuore”. Il team manager e consigliere del Dipartimento BS LND Ferdinando Arcopinto ha voluto sottolineare anche l’aspetto extra campo:” L’evento di Catania è stato un successo dentro e fuori il rettangolo di sabbia. Organizzazione di grande spessore, pubblico appassionato, Italia prima della tappa, tutto è andato per il verso giusto”.

L’Italia prima classificata di tappa della Division A ha ricevuto il riconoscimento dal Vice Presidente Esecutivo della Beach Soccer World Wide Gabino Renales, il Capo Delegazione dell’Italia Massimo Agostini ha premiato il miglior portiere Makarevich (Bielorussia), il capocannoniere Korner (Germania) ha ricevuto la targa dal Presidente del Catania BS Giuseppe Bosco. Il Componente del Dipartimento BS FIGC-Lega Nazionale Dilettanti Ferdinando Arcopinto ha consegnato la Coppa al miglior giocatore di tappa Paolo Palmacci. La prima classificata della Division B Grecia è stata insignita dal Direttore di Segmento Branch Enti Pubblici di Aon Enzo Ramaioli.

LA GARA

Nel primo tempo l’Italia è stata brava a tenere le posizioni arginando la fisicità della Bielorussia. Simone Del Mestre ha fatto il resto con almeno tre interventi strepitosi fino al gol di Savich che ha segnato di prepotenza il vantaggio per i suoi. Del Mestre ha continuato a giocare un match splendido parando un rigore a Drodz ad inizio ripresa. E allora ci ha pensato ancora una volta Palmacci (4’st) a segnare il pari firmando il suo quinto centro in una tappa che lo ha visto protagonista assoluto. E’ l’episodio che ha acceso l’azzurro vivo sulle maglie dei beachers che in sequenza con Carpita, Ramacciotti e Gori hanno fatto tremare il portiere avversario. Al 10’ il gol rocambolesco della Bielorussia ha spezzato il ritmo italiano in modo beffardo, un tiro di Palmacci ha rimbalzato per caso sulla gamba di Piatrouski, la sfera ha disegnato una traiettoria bizzarra con la palla che si è incastonata sotto l’incrocio dei pali. Un minuto dopo Zurlo s’è visto respingere un rigore battuto di potenza. In un minuto la partita ha espresso tutta l’imprevedibilità del beach soccer, da un possibile vantaggio l’Italia si è ritrovata sotto di una rete. Ma ci pensa il folletto della sabbia Gabriele Gori che al 3’tt sfodera una rovesciata esteticamente perfetta ed efficace portando l’Italia sul pari per la seconda volta nel match. Ramacciotti per ben tre volte è andato vicino al vantaggio azzurro mentre Del Mestre ha continuato a parare tutto e anche qualcosa di più. Una partita così non poteva fermarsi ai tempi regolamentari così all’extra time il portiere azzurro ha continuato a ribattere tutti i tentativi bielorussi fino ad ipnotizzare Samsonov nella serie finale dei rigori.

 

ITALIA-BIELORUSSIA 5-3 dcr (0-1; 1-1; 1-0)

Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Gori, Zurlo. All: Emiliano Del Duca
Bielorussia: Ustsinovich, Drozd, Samsonov, Piatrouski, Miranovich (Cap.), Ryabko, Savich, Hapon, Chaikouski, Makarevich. All: Nicolas Alvarado
Arbitri: Ingilb Mammadov (Aze), Layrynas Arzuolaitis (Lit), Antonio Madeira (Svi), Cristobal Montoro (Spa).
Reti: 12’pt Savich (B); 4’st Palmacci (I), 10’st Piatrouski (B); 3’tt Gori (I)
Sequenza rigori: Savich (B) gol; Chiavaro (I) gol; Samsonov (B) fuori; Gori (I) gol; Chaikouski (B) gol; Zurlo (I) gol
Ammoniti: Chiavaro (I), Makarevich (B)

 

 

RISULTATI

Divisione A

1^ giornata - Venerdì 18 agosto

Bielorussia-Francia 4-1
Germania-Italia 4-5

2^ giornata – Sabato 19 agosto

Bielorussia-Germania 3-2
Italia-Francia 6-3

3^ giornata – Domenica 20 agosto

Francia-Germania 11-12 dcr (7-7)
Italia-Bielorussia 5-3 dcr (2-2)

Classifica: Italia 7 punti; Bielorussia 6; Germania 1; Francia 0

]]>
Buon compleanno a Gianni Rivera che oggi compie 76 anni! https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-gianni-rivera-che-oggi-compie-76-anni-2019/ figc.it Sun, 18 Aug 2019 09:23:31 +0200 https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-gianni-rivera-che-oggi-compie-76-anni-2019/ Oggi compie gli anni Gianni Rivera, campione d'Europa con la Nazionale nel 1968 e storica bandiera del Milan. Rivera nasce il 18 agosto 1943 ad Alessandria ed è nella sua città natale che inizia a prendere confidenza con quello che diventerà l'amico inseparabile della sua vita professionale: il pallone... Oggi compie gli anni Gianni Rivera, campione d'Europa con la Nazionale nel 1968 e storica bandiera del Milan. Rivera nasce il 18 agosto 1943 ad Alessandria ed è nella sua città natale che inizia a prendere confidenza con quello che diventerà l'amico inseparabile della sua vita professionale: il pallone. Con la maglia dell'Alessandria fa il suo debutto in Serie A non ancora sedicenne, il 2 giugno 1959 nel match terminato 1-1 contro l'Inter. L'anno successivo gioca 25 partite e realizza 6 reti, guadagnandosi il trasferimento al Milan. Il matrimonio tra Rivera e il Milan dura 19 anni, dal 1960 al 1979, per un totale di 658 partite disputate e 164 reti realizzate. In rossonero vince tutto: 3 Scudetti, 2 Coppe dei Campioni, 2 Coppe delle Coppe, una Coppa Intercontinentale, 4 Coppe Italia.

Nel 1969 si aggiudica il Pallone d'Oro precedendo l'altra leggenda azzurra Gigi Riva.

La storia azzurra di Rivera ha inizio il 13 maggio 1962, nell'amichevole Belgio-Italia 1-3. Qualche mese dopo, il 2 dicembre, segna i suoi primi gol in Nazionale, firmando una doppietta nel successo per 6-0 sulla Turchia in una gara di qualificazione agli Europei del 1964. Dopo lo sfortunato Mondiale inglese del '66, prende parte all'Europeo del '68, vinto dall'Italia di Valcareggi: a causa di un infortunio, Rivera non gioca la finale contro la Jugoslavia. Due anni più tardi è protagonista della leggendaria “staffetta” con Sandro Mazzola nel Mondiale messicano. Di quella Coppa del Mondo resta indimenticabile la semifinale vinta 4-3 contro la Germania Ovest, il 17 giugno 1970 a Città del Messico: è Rivera a segnare il gol-partita al minuto 111. La sua esperienza azzurra si conclude il 19 giugno 1974, ancora in un Mondiale, nell'incontro pareggiato 1-1 contro l'Argentina. In totale Rivera vanta 60 presenze e 14 reti in Nazionale.

 

]]>
Euro Beach Soccer League: Italia formato europeo, batte la Francia per 6-3 e si qualifica alle Superfinal https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-italia-formato-europeo-batte-la-francia-per-6-3-e-si-qualifica-alle-superfinal/ figc.it Sat, 17 Aug 2019 20:01:35 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-italia-formato-europeo-batte-la-francia-per-6-3-e-si-qualifica-alle-superfinal/ A Catania gli Azzurri centrano il secondo successo consecutivo... Splende alto l’azzurro sopra il cielo di Catania, può esplodere la gioia dei tanti tifosi accorsi all’arena del litorale Plaja per sostenere l’Italbeach nella seconda e decisiva gara del girone della tappa di Euroleague. I ragazzi del ct Emiliano Del Duca hanno battuto la Francia per 6-3 grazie alle prodezze degli attaccanti Gori, Palmacci (tripletta), Zurlo e del “Talentin” Josep Jr conquistando il pass per le Superfinal per la sedicesima volta consecutiva. Da quando è stato istituito l’Europeo di beach soccer gli Azzurri non hanno mai mancato un appuntamento. Il secondo parziale di 4-1 per l’Italia ha delineato la differenza sostanziale con la Francia. Scatenato Paolo Palmacci, il bomber sempre verde ha raggiunto i 220 gol in azzurro in 253 presenze:” Per me questa maglia è come una seconda pelle” – ha dichiarato l’attaccante pontino. “Ogni partita è come fosse la prima, stessa emozione e stesso impegno da parte mia. Vale anche per i miei compagni, siamo stati bravi a tenere la Francia a distanza di sicurezza per tutta la gara. Rimaniamo concentrati perché domani ci attende un’altra sfida difficile”. La squadra del ct Del Duca è riuscita ad espugnare il fortino francese con il solito Gabriele Gori bravo trasformare un tiro libero defilato sulla sinistra all’8’ pt, la Francia ha pareggiato dopo pochi secondi con Bru grazie all’unica conclusione effettuata dai transalpini in un primo tempo in cui Dario Ramacciotti ha centrato una traversa clamorosa. Ad un giro di orologio dalla fine della prima frazione Paolo Palmacci ha sfoderato una rovesciata vincente riportando avanti gli Azzurri. Al 5’ della ripresa ancora “Pablito” ha firmato la sua doppietta personale e il tris per l’Italia con un destro preciso su assist delizioso di capitan Corosiniti. C’è solo l’Italia in campo, passano pochi secondi e Josep Jr con una staffilata ha calato il poker azzurro. Anche Zurlo entra nel tabellino trasformando un calcio piazzato da posizione centrale. Tutta la batteria degli attaccanti azzurri quest’oggi ha gonfiato la rete. Scatenato Palmacci, tutto quello che tocca diventa oro, all’11’st non si è lasciato scappare l’occasione di portare a sei le reti azzurre con un tiro libero centrale, la sfera ha accarezzato il palo interno e si è depositata in rete. Nel terzo e ultimo tempo tante altre occasioni per gli Azzurri per un finale in crescendo. Il terzo gol della Francia è solo un episodio che non inficia il risultato finale e la bella prova sfoggiata dall’Italia.

Domani sempre alle ore 18.00 in diretta su beachsoccer.com/live l’Italia affronterà la Bielorussia, qualificata alle Superfinal insieme agli Azzurri: in palio un posto d’onore alle Superfinal in programma dal 5 all’8 settembre in Portogallo a Figueira da Foz. Gli Azzurri vorranno vendicare sportivamente il ko ai rigori patito alle FIFA World Cup –Europe Qualifier lo scorso 25 lugio a Mosca. L’Italia nei precedenti è in vantaggio sui bielorussi per 9-3 ma per capire la crescita di quest’ultima nazionale basta sottolineare che due dei tre successi sull’Italia la Bielorussia li ha ottenuti nelle ultime due stagioni.

 

ITALIA-FRANCIA 6-3 (2-1; 4-1; 0-1)

Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Gori, Zurlo. All: Emiliano Del Duca
Francia: Salazar, Soares (Cap.), Angeletti, Santos Dias, Barbotti, Bru, Gosselin, Leblanc, Fort. All: Gerard Sergent
Arbitri: Dario Minder (Svi), Jonathan Mallia (Mal), Ingilab Mammadov (Aze), Laurynas Arzuolatis (Lit)
Reti: 8’pt Gori (I), 8’pt Bru (F), 11’pt Palmacci (I); 5’st Palmacci (I), 6’st Josep Jr (I), 7’st Zurlo (I), 8’st Leblanc (F), 11’st Palmacci (I); 10’tt Bru (F)
Ammoniti: Soares (F), Chiavaro (I)

RISULTATI

Divisione A

1^ giornata - Venerdì 18 agosto

Bielorussia-Francia 4-1
Germania-Italia 4-5

2^ giornata – Sabato 19 agosto

Bielorussia-Germania 3-2
Italia-Francia 6-3

Classifica: Italia e Bielorussia 6 punti; Germania e Francia 0

PROGRAMMA GARE

3^ giornata – Domenica 20 agosto

Francia-Germania (ore 16.45)
Italia-Bielorussia (ore 18.00)

]]>
Richiesta per svolgere gare Amichevoli https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/friuli-venezia-giulia/news/richiesta-per-svolgere-gare-amichevoli/ figc.it Sat, 17 Aug 2019 18:52:55 +0200 https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/friuli-venezia-giulia/news/richiesta-per-svolgere-gare-amichevoli/ Amichevoli a Carattere Internazionale Le richieste di autorizzazione per l’organizzazione di incontr… Amichevoli a Carattere Internazionale

Le richieste di autorizzazione per l’organizzazione di incontri amichevoli a carattere internazionale devono pervenire esclusivamente mediante l’apposito modulo (scaricabile da QUI ) all’Ufficio Tornei della FIGC – SGS tramite i Comitati Regionali del territorio di competenza almeno 20 giorni prima della data prevista per l’incontro. Le richieste devono contenere l’orario d’inizio della partita, la categoria di partecipazione, il nominativo e l’indirizzo preciso del campo di gioco, l’orario di inizio della gara, il nominativo ed il telefono del responsabile dell’organizzazione, il nominativo ed il telefono del responsabile organizzativo della squadra avversaria e l’autorizzazione rilasciata dalla Federazione di appartenenza.
Esaminata la richiesta, la FIGC – SGS provvederà ad autorizzare la disputa della gara dando comunicazione al Comitato Regionale LND, al Coordinamento Federale Regionale SGS competente sul territorio, alle Leghe di pertinenza ed alla Federazione di appartenenza della società straniera.
Qualora la richiesta venga inviata incompleta dei dati sopra citati la gara NON verrà autorizzata.


Amichevoli a Carattere Regionale, Provinciale o Locale

Qualora una Società intenda organizzare incontri amichevoli a carattere Regionale, Provinciale o Locale, la stessa esclusivamente mediante l’apposito modulo (scaricabile da QUI ) dovrà informare il Comitato Regionale (per le amichevoli delle categorie Giovanissimi e Allievi) o la Delegazione competente territorialmente (per le amichevoli delle categorie Pulcini ed Esordienti) almeno 24 ore prima della disputa della gara (5 giorni per le amichevoli delle categorie Giovanissimi e Allievi in quanto è prevista la designazione dell’arbitro federale) Le richieste vanno inviate per conoscenza anche al Settore Giovanile e Scolastico FVG mail: friuliveneziagiulia.sgs@figc.it. La richiesta completa dei dati costituisce autorizzazione allo svolgimento. Qualora il Comitato Regionale o la Delegazione riceva richieste incomplete delle informazioni NON autorizzerà la gara.


Incontri amichevoli organizzati da Società a carattere Nazionale (con squadre di fuori regione):
Le richieste devono pervenire esclusivamente mediante l’apposito modulo (scaricabile da QUI ) all’Ufficio Tornei della FIGC – SGS tramite i Comitati Regionali del territorio di competenza almeno 5 giorni prima della data prevista per l’incontro. Le richieste devono contenere l’orario d’inizio della partita, la categoria di partecipazione, il nominativo e l’indirizzo preciso del campo di giuoco, l’orario di inizio della gara, il nominativo ed il telefono del responsabile dell’organizzazione, il nominativo ed il telefono del responsabile organizzativo della squadra avversaria. Esaminata la richiesta, la FIGC – SGS provvederà ad autorizzare la disputa della gara dando comunicazione al Comitato Regionale LND, al Coordinamento Federale Regionale SGS competente sul territorio e alle Leghe di appartenenza.
Le gare amichevoli con società di provincia limitrofa confinante, ma di Regione diversa rispetto alle sede in cui viene organizzata la gara, sono assimilabili come gare amichevoli a carattere Regionale.
Qualora la richiesta venga inviata incompleta dei dati sopra citati la gara NON verrà autorizzata.
Alla fine di ogni mese, le società che hanno fatto richiesta dovranno inoltrare all’Ufficio Tornei del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, tramite i Comitati Regionali competenti nel territorio, un Report con tutte le gare amichevoli disputate.

Per la richiesta di gare amichevoli di calcio femminile va utilizzata esclusivamente la Scheda di richiesta amichevole calcio femminile (scaricabile da QUI ) 

]]>
European Qualifiers: dal lunedì in vendita i biglietti per le gare con Armenia e Finlandia https://www.figc.it/it/tifosi/news/european-qualifiers-dal-lunedì-in-vendita-i-biglietti-per-le-gare-con-armenia-e-finlandia/ figc.it Sat, 17 Aug 2019 10:13:22 +0200 https://www.figc.it/it/tifosi/news/european-qualifiers-dal-lunedì-in-vendita-i-biglietti-per-le-gare-con-armenia-e-finlandia/ A partire dalle ore 10 di lunedì 19 agosto, fino ad esaurimento, e comunque non oltre le ore 20 di giovedì 29 agosto, sarà possibile acquistare sulla piattaforma www.vivaticket.it i biglietti del settore riservato ai tifosi italiani per le partite di qualificazione al Campionato EURO 2020 Armenia vs Italia... A partire dalle ore 10 di lunedì 19 agosto, fino ad esaurimento, e comunque non oltre le ore 20 di giovedì 29 agosto, sarà possibile acquistare sulla piattaforma www.vivaticket.it i biglietti del settore riservato ai tifosi italiani per le partite di qualificazione al Campionato EURO 2020 Armenia vs Italia, in programma allo Stadio Repubblicano “Vazgen Sargsyan” di Yerevan giovedì 5 settembre con inizio alle 20 locali, e Finlandia vs Italia, che si disputerà al “Tampere Stadium” di Tampere domenica 8 settembre, con inizio alle ore 21.45 locali.

L’acquisto sarà riservato ai cittadini Italiani anche se residenti all’estero secondo le norme vigenti in Italia.

Dopo quasi tre mesi di sosta, gli Azzurri di Roberto Mancini riprendono il cammino nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020 forti dei 12 punti in classifica a punteggio pieno che valgono il primato nel Girone J, affrontando in trasferta le due dirette inseguitrici. Gli Armeni di Mkhitaryan con 2 vittorie e altrettante sconfitte occupano attualmente il terzo posto con 6 punti, mentre i finnici, dopo il ko nella gara di esordio a Udine (2-0), hanno inanellato una serie positiva di tre vittorie battendo in sequenza Armenia (0-2), Bosnia-Erzegovina (2-0) e Liechtenstein (0-2) conquistando così un prezioso secondo posto.    

]]>
Euro Beach Soccer League: ok Italia, 5-4 alla Germania https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-ok-italia-5-4-alla-germania/ figc.it Fri, 16 Aug 2019 19:57:42 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-ok-italia-5-4-alla-germania/ A Catania gli Azzurri compiono un passo importante verso la qualificazione alle Superfinal... Testa fredda e cuore caldo dell’Italia nella prima partita del girone della tappa di Catania dell’Euro Beach Soccer League. Gli azzurri hanno battuto la Germania per 5-4 rendendo facile ciò che facile certo non era. Il risultato poteva essere più largo ma i legni e il portiere teutonico hanno scongiurato un passivo più pesante. Grazie a una progressione lenta ma inesorabile l’Italia ha aumentato l’intensità con il passare dei minuti non riuscendo però a scrollarsi di dosso una Germania spigolosa. Da sottolineare l’assist di Corosiniti per l’inserimento perfetto di Ramacciotti in occasione del primo gol azzurro, la rovesciata di Marinai in apertura di ripresa, la fiondata e la rovesciata di Gabriele Gori che ha risposto subito al pareggio tedesco nel secondo tempo. Nell’ultima frazione rovesciate a ripetizione degli Azzurri e altri pali centrati. Per uno scherzo del destino i gol tedeschi sono stato segnati da Biermann e Weirauch entrambi cresciuti nel campionato italiano con Pisa e Brescia. Stesso discorso per il ct Matteo Marrucci ex beacher azzurro ed ora alla guida di una Germania che sta beneficiando di ciò che Marrucci ha imparato sulla sabbia italiana. Ora sono 256 i gol di Gabriele Gori in sole 148 partite in azzurro, 252 firme per Palmacci e novantesimo centro per Marinai.

Bello il colpo d’occhio dell’Arena sul litorale Plaja di Catania gremita da almeno 500 spettatori. La Germania continua a sbattere contro il muro azzurro, ha vinto solo una delle dieci sfide con l’Italia che vince dal 2014.

L’Italia ha dominato in lungo e largo dettando i tempi del gioco, i tedeschi si sono difesi con un agonismo esasperato ma non è bastato. L’Italia si dimostra ancora una volta micidiale ai blocchi di partenza, gli azzurri nel 2019 hanno sempre vinto le gare di inaugurazione di ogni torneo tranne un ko ai rigori. Moderatamente soddisfatto il ct Emiliano Del Duca: “Questa gara dimostra che nessuna sfida è facile, con la Germania poi non è mai una gara banale. Siamo in un momento particolare, i ragazzi hanno appena terminato le finali ed hanno più di quaranta partite sulle gambe. Nonostante tutto ciò abbiamo conquistato una vittoria preziosa e sono certo che cresceremo durante la tappa”. Pragmatico anche il bomber Gabriele Gori:” La prima partita dopo un finale di campionato stressante non è facile da interpretare ma ci siamo riusciti, abbiamo vinto con una nazionale tosta. Possiamo solo far meglio”.

Domani sempre alle ore 18.00 in diretta su beachsoccer.com/live l’Italia affronterà la Francia che ha perso la prima partita con la Bielorussia, in caso di successo gli azzurri sono matematicamente qualificati alle Superfinal ma è importante conquistare più punti possibili per garantirsi un girone migliore nella tappa finale degli Europei. L’Italia non perde con i transalpini dal 2009, cinque successi di fila in altrettante sfide, 15 in tutto contro le dieci vittorie della Francia. Questo è il 26^ incontro tra le due nazionali.

 

GERMANIA – ITALIA 4-5 (1-2; 2-3; 1-0)

Germania: Volkl, Kniller, Nowak, Biermann, Weirauch (Cap.), Metzler, Korner, Ebener, Martinez, Hoeveler. All: Matteo Marrucci
Italia: Del Mestre, Carpita, Corosiniti (Cap.), Chiavaro, Ramacciotti, Josep Jr, Marinai, Palmacci, Gori, Zurlo. All: Emiliano Del Duca
Arbitri: Ingilab Mammadov (Aze), Ozcan Sultanoglu (Tur), Dario Minder (Svi), Jurijs Ivusins (Lit).
Reti: 4’pt Korner (G), 6’pt Ramacciotti (I), 12’pt Palmacci (I); 1’st Marinai (I), 6’st Weirauch (G), 8’st Biermann (G), 8’st Gori (I), 9’st Gori (I); 9’tt Biermann (G)
Ammoniti: Zurlo, Marinai (I), Biermann (G)

RISULTATI

Divisione A

1^ giornata - Venerdì 18 agosto

Bielorussia-Francia 4-1
Germania-Italia 4-5

Classifica: Bielorussia e Italia 3 punti; Germania e Francia 0

PROGRAMMA GARE

2^ giornata – Sabato 19 agosto

Bielorussia-Germania (ore 16.45)
Italia-Francia (ore 18.00)

3^ giornata – Domenica 20 agosto

Francia-Germania (ore 16.45)
Italia-Bielorussia (ore 18.00)

]]>
“Scuola di Calcio Élite” Stagione Sportiva 2019 – 2020: Date di Scadenza Perentorie e Fasi di Controllo https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/umbria/news/elite20192020/ figc.it Fri, 16 Aug 2019 18:39:24 +0200 https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/umbria/news/elite20192020/ Il 10 settembre termine ultimo per la presentazione Per permettere la necessaria valutazione delle “Scuole di Calcio Élite”, ciascuna società richiedente il riconoscimento come “Scuola di Calcio Élite”, entro il termine di seguito indicato, è tenuta a presentare al Coordinatore Federale Regionale SGS la documentazione necessaria così come disposto dal COMUNICATO UFFICIALE SGS N° 2 del 02/07/2019.

Entro il 10 settembre 2019, dovrà essere trasmessa la seguente documentazione:

  1. Consegna del Modulo di Presentazione della Società;
  2. Consegna della Dichiarazione di Impegno a rispettare i requisiti minimi richiesti per il riconoscimento delle Scuole di Calcio Élite:
  • Impegno a partecipare all’attività ufficiale in tutte le categorie di base (Piccoli Amici e/o Primi Calci, Pulcini ed Esordienti) e nelle categorie dell’attività agonistica (Giovanissimi ed Allievi);
  • Impegno a partecipare a Manifestazione ed Eventi nell’ambito dell’Attività di Base (p.e. “Fun Football”, “Sei Bravo a... Scuola di Calcio”, “Fair Play”, ecc.)
  • Impegno a tesserare, entro l’inizio dell’attività ufficiale, almeno 4 tecnici qualificati da destinare a ciascuna delle quattro categorie di base (Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti), e ad affidare ogni squadra ad un allenatore adeguatamente formato secondo i requisiti indicati;
  • Impegno a presentare il “Programma di Informazione”, entro il 30 novembre;
  • Impegno a sviluppare un progetto a scelta tra quelli indicati al punto c) (“Requisito a scelta”).

Tutta la documentazione dovrà essere trasmessa esclusivamente in formato elettronico PDF all'indirizzo email:

base.umbriasgs@figc.it

Al seguente link è possibile visionare il COMUNICATO UFFICIALE SGS N° 2 del 02/07/2019 e relativi allegati; per ogni necessità può essere contattato il Coordinamento Regionale SGS Umbria al medesimo indirizzo email.

]]>
Riunione organizzativa per la nuova stagione SGS https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/marche/news/riunione-organizzativa-per-la-nuova-stagione-sgs/ figc.it Thu, 15 Aug 2019 14:43:35 +0200 https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/marche/news/riunione-organizzativa-per-la-nuova-stagione-sgs/ Lunedì 19 agosto alle 8:45, presso la sede Figc del Comitato Regionale Marche, in via Schiavoni ad A… Lunedì 19 agosto alle 8:45, presso la sede Figc del Comitato Regionale Marche, in via Schiavoni ad Ancona, si terrà la prima riunione plenaria in vista dell'inizio delle attività del Settore Giovanile e Scolastico per la nuova stagione sportiva 2019/2020.

Riunione in cui saranno annunciate le novità per l'anno che sta per iniziare e gli obiettivi prefissati dal Settore Giovanile e Scolastico.

Il Coordinatore Federale Regionale Figc-SGS Floriano Marziali convoca tutti i collaboratori regionali e provinciali per questo importante primo appuntamento che sarà il taglio del nastro del nuovo anno sportivo.

]]>
Per Bollini esordio con vittoria contro la Slovenia https://www.figc.it/it/nazionali/news/per-bollini-esordio-con-vittoria-contro-la-slovenia/ figc.it Wed, 14 Aug 2019 21:26:00 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/per-bollini-esordio-con-vittoria-contro-la-slovenia/ Poker degli Azzurrini contro gli sloveni (4-2). Subito in vantaggio con una doppietta di Roberto Piccoli, gli Azzurrini si fanno raggiungere per poi chiudere il match con i gol di Rovaglia e Salcedo... Un debutto positivo per Alberto Bollini che oggi ad Ajdovscina, in Slovenia, per la prima volta sulla panchina  della Nazionale Under 19, sconfigge i padroni di casa con un perentorio 4-2.

L’Italia si fa subito aggressiva e con l’ariete orobico Roberto Piccoli apre le marcature al 17’ e poi si ripete al 38’ realizzando la sua doppietta personale. Poco prima della conclusione del primo tempo, sono gli sloveni a farsi avanti con Prelec che al 42’ accorcia le distanze e dagli undici metri, 5’ dopo il fischio della ripresa, segna la rete del temporaneo pareggio. Un sussulto d’orgoglio e la squadra Azzurra reagisce segnando al 78’ il nuovo vantaggio con l’attaccante del Chievo Verona Pietro Rovaglia e calando a 2’ dal termine, il poker della vittoria con l’interista Eddy Salcedo. 

Si conclude così il raduno della Nazionale giovanile, primo appuntamento del programma di preparazione che porterà gli Azzurrini a disputare in Italia la prima fase di qualificazione agli Europei dal 13 al 19 novembre prossimi. Gli Azzurrini fanno parte del gruppo 6 insieme a Slovacchia, Cipro e Malta. 

]]>
Euro Beach Soccer League: Le gare dell’Italia in diretta streaming https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-le-gare-dell-italia-in-diretta-streaming/ figc.it Wed, 14 Aug 2019 15:19:51 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/euro-beach-soccer-league-le-gare-dell-italia-in-diretta-streaming/ Su beachsoccer.com i tifosi possono seguire gli Azzurri in corsa per le Superfinal. Il 16, 17 e 18 agosto sempre alle 18.00 con Germania, Francia e Bielorussia... Catania raddoppia, terminate le Final Eight del Campionato italiano, dal 16 al 18 agosto la città dell’elefantino sarà teatro dell’ultima tappa stagionale dell’Euro Beach Soccer League, la regular season del Campionato Europeo. Catania ancora una volta si conferma meta ideale per gli eventi internazionali: dopo la tappa di Euroleague del 2014, le Superfinal del 2016 e le tre Eurowinners Cup del 2014, 2015 e 2016 (la Champions del beach soccer) il meglio del beach soccer europeo torna nella perla etnea. Protagonista assoluta l’Italia, campionessa d’Europa in carica, qualificata per i prossimi Mondiali, ed ora in cerca di un posto alle Superfinal 2019 in programma dal 5 all’8 settembre in Portogallo a Figueira da Foz. Gli Azzurri venerdì, sabato e domenica sempre alle 18.00 affronteranno Germania, Francia e Bielorussia. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su beachsoccer.com/live. I dieci Azzurri convocati dal ct Emiliano Del Duca dallo scorso lunedì si stanno allenando sulla spiaggia dei lidi Playa di Catania. Oggi seduta di lavoro d’eccezione nel centro sportivo Torre Del Grifo, sede ufficiale del Catania calcio. I beachers hanno potuto utilizzare le strutture all’avanguardia del club etneo scambiando anche un saluto caloroso con i giocatori del club rossoblù che stanno preparando il prossimo campionato di Serie C.

Torniamo all’Euro Beach Soccer League. A Catania si giocherà il terzo girone della Division A, gli altri due già si sono conclusi con questa classifica generale: Spagna 9 punti; Portogallo 8; Ucraina 6; Russia 4; Turchia 3; Svizzera 2; Polonia e Azerbaijan 0. Obiettivo dell’Italia: entrare tra le prime sette, il Portogallo è già qualificato come paese organizzatore, quindi sono pochi i calcoli da fare, vincere il più possibile perché oltre alla qualificazione c’è la graduatoria che formerà i due gironi delle Superfinal così composti. G1: 1^ classificata, 4^, 6^ e 8^. G2: 2^ classificata, 3^, 5^ e 7^.

Negli stessi giorni Catania ospiterà le squadre della Division B in lotta per una promozione al piano superiore. Moldavia, Estonia, Inghilterra, Repubblica Ceca, Serbia, Grecia, Lituania, Ungheria, Olanda, Kazakistan, Finlandia e Romania potranno apprezzare il fascino di Catania.

]]>
Vivaticket Official Ticketing Partner delle Nazionali Italiane di Calcio https://www.figc.it/it/formazione-ed-eventi/news/vivaticket-official-ticketing-partner-delle-nazionali-italiane-di-calcio/ figc.it Wed, 14 Aug 2019 14:12:38 +0200 https://www.figc.it/it/formazione-ed-eventi/news/vivaticket-official-ticketing-partner-delle-nazionali-italiane-di-calcio/ La FIGC – Federazione Italiana Giuoco Calcio - ha raggiunto con Vivaticket un accordo pluriennale pe… La FIGC – Federazione Italiana Giuoco Calcio - ha raggiunto con Vivaticket un accordo pluriennale per la vendita in esclusiva dei biglietti delle gare delle Nazionali: la partnership prevede inoltre una serie di attività innovative che consentiranno di potenziare la community dei tifosi Azzurri, migliorarne la fan experience, offrire sempre più numerosi servizi dedicati.
 
Vivaticket è stata individuata da FIGC come il partner ideale per offrire a tifosi e appassionati della Nazionale un servizio all’avanguardia e ad alto valore aggiunto risultante da un mix di innovazione tecnologica, comunicazione, marketing ed utilizzo dei nuovi strumenti digitali. Grazie alla sua consolidata esperienza nel settore e nella gestione di eventi rivolti al grande pubblico, sia a livello nazionale che internazionale, Vivaticket supporterà nei prossimi anni la FIGC per valorizzare l’esperienza nel grande calcio che inizia appunto dall’acquisto del ticket per il match.
Alla base del rapporto tra FIGC e Vivaticket c’è inoltre il desiderio di potenziare la community dei fan della Nazionale, contribuendo ad offrire agli iscritti sempre più numerosi vantaggi esclusivi. Una leva fondamentale che FIGC e Vivaticket utilizzeranno per alimentare la passione di milioni di italiani per gli Azzurri e per promuovere e accrescere il bacino di appassionati e tifosi per gli eventi dell’Under 21, della Nazionale femminile e di tutte le Nazionali giovanili e di Futsal.
Oltre ad agevolare i fan con la molteplicità dei canali di vendita disponibili, FIGC e Vivaticket contribuiranno a migliorare la fan experience dei tifosi Azzurri dando la possibilità di accedere alle singole partite casalinghe tramite supporti digitali, favorendo un rapporto con i tifosi che vada oltre il singolo match e garantendo una politica di prezzi contenuta per dare a chiunque la possibilità di sostenere e tifare per i colori della nostra Nazionale.
 
A partire dal prossimo 19 Agosto sarà possibile acquistare i biglietti online sulla white label dedicata figc.vivaticket.it o sul sito vivaticket.it. Per chi invece predilige acquistare i biglietti nei punti di vendita fisici potrà scegliere tra gli oltre 1300 punti vendita Vivaticket distribuiti su tutto il territorio nazionale, i punti vendita gestiti direttamente da FIGC e le biglietterie degli stadi in occasione delle gare casalinghe. Le prime gare disponibili sulla piattaforma saranno quelle della Nazionale con Armenia (Yerevan, 5 settembre ore 18 CET) e Finlandia (Tampere, 8 settembre, ore 20.45 CET).
 
L’azienda bolognese è uno dei principali operatori mondiali nel settore della progettazione, produzione, commercializzazione e gestione di sistemi di biglietteria elettronica e controllo accessi, nonché nella gestione ed organizzazione dei servizi di accoglienza e sicurezza negli eventi. Leader nel settore sportivo per i servizi di biglietteria elettronica, Vivaticket annovera nel suo portafoglio alcune tra le più prestigiose squadre di calcio italiane ed internazionali, tra cui F.C. Barcelona, Club Atlético River Plate, FC Internazionale, AC Milan, AS Roma, Bologna Fc 1909, Atalanta Bergamasca Calcio, Torino F.C., U.S. Sassuolo ed oltre 40 squadre dei principali campionati italiani.  Vivaticket è stata inoltre il ticketing partner ufficiale degli Europei Under 21 (Giugno 2019), che hanno riscosso un grande successo sia in termini di pubblico che di visibilità grazie alla eccellenza organizzativa messa in campo.
]]>
Buon compleanno a Giorgio Chiellini, Capitano della Nazionale! https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-giorgio-chiellini-capitano-della-nazionale-2019/ figc.it Wed, 14 Aug 2019 06:45:22 +0200 https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-giorgio-chiellini-capitano-della-nazionale-2019/ Il 14 agosto del 1984 nasce a Pisa Giorgio Chiellini, una delle colonne della difesa azzurra nell'ultimo decennio. Cresciuto nel Livorno, debutta ventenne in Serie A con la Fiorentina... Il 14 agosto del 1984 nasce a Pisa Giorgio Chiellini, una delle colonne della difesa azzurra nell'ultimo decennio. Cresciuto nel Livorno, debutta ventenne in Serie A con la Fiorentina.

L'ottima stagione in maglia viola, oltre ad aprirgli le porte della Nazionale, convince la Juventus a puntare su di lui. Nel corso della sua avventura in bianconero da terzino sinistro si trasforma in uno dei centrali più forti d'Europa. Dopo la prima stagione Chiellini decide di ripartire con la Juventus dalla Serie B, arrivando a conquistare in tredici anni 8 Scudetti, 4 Coppa Italia e 4 Supercoppe italiane.

In Nazionale Chiellini inizia la sua trafila dall'Under-15 e veste praticamente la maglia di tutte le selezioni giovanili azzurre, vincendo un Europeo con l'Under-19 ed una medaglia di bronzo ai Giochi di Atene del 2004 con la Nazionale Olimpica. A soli 20 anni debutta in Nazionale maggiore sotto la guida di Marcello Lippi, ma non riesce a conquistare un posto nella spedizione vincente di Germania 2006. Sarà invece tra i grandi protagonisti degli Europei del 2008, dove Roberto Donadoni gli chiede di sopperire all'assenza di Fabio Cannavaro blindando la difesa degli Azzurri, eliminati ai Quarti di finale dalla Spagna soltanto ai calci di rigore. Da allora in poi Chiellini diventa stabilmente il difensore centrale titolare della Nazionale, partecipando alla Confederations Cup del 2009 e ai Mondiali del 2010 in Sudafrica, ancora sotto la guida di Marcello Lippi. Con Cesare Prandelli si laurea vice Campione d'Europa, ma nel corso della manifestazione deve fare i conti con un problema muscolare, che pregiudica il suo rendimento soprattutto nella Finale persa con la Spagna. Dopo gli Europei conquista la medaglia di bronzo nella Confederations Cup del 2013 e prende parte ai Mondiali del 2014 in Brasile. Giorgio è anche uno dei pilastri della Nazionale di Antonio Conte che ben figura al campionato europeo del 2016 in Francia.

Ad oggi conta 103 presenze e 8 gol con la maglia azzurra.

]]>
Esordienti Fair Play Elite 2019 https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/friuli-venezia-giulia/news/esordienti-fair-play-elite-2019/ figc.it Tue, 13 Aug 2019 15:29:07 +0200 https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/friuli-venezia-giulia/news/esordienti-fair-play-elite-2019/ Al fine di valorizzare l’attività svolta dalle società appartenenti alle Leghe Professionistiche e d… Al fine di valorizzare l’attività svolta dalle società appartenenti alle Leghe Professionistiche e dalle Scuole di Calcio Élite, il Settore Giovanile e Scolastico ha sviluppato un progetto a carattere nazionale (con fasi locali, regionali, interregionali e nazionale) che permetta a dette società di confrontarsi in una attività a loro riservata e denominata TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ELITE.

I giovani calciatori coinvolti avranno la possibilità di confrontarsi attraverso la modalità di gioco 9vs9, modello di riferimento per la categoria Esordienti, e sarà preceduta da una rapida competizione che mette in rilievo le abilità dei singoli giocatori, nel dribbling e nel tiro in porta, così come le abilità dei giovani portieri nelle uscite basse e nella copertura della porta.

Clicca QUI per scaricare il Regolamento per la s.s. 2019/2020, pubblicato dal Settore Giovanile e Scolastico il 2 agosto 2019 (CU SGS n.12 scaricabile anche dal sito della FIGC www.figc.it/it/giovani)

Le società appartenenti alle Leghe Professionistiche e alle Scuole di Calcio Élite potranno iscriversi direttamente alla F.I.G.C. Settore Giovanile e Scolastico collegandosi all’indirizzo www.u13elite.it cliccando sulla voce del menù “Iscrizione” e compilando il relativo form.

Il termine per la scadenza delle iscrizioni è fissato al 30 Settembre 2019.

(la presente nota è stata pubblicata sul CU FVG n.11 del 13/08/2019)

Si coglie l'occasione per ricordare che le società che intendono seguire l'iter per ottenere il riconoscimento di Scuole di Calcio e di Scuole di Calcio Elite dovranno fare pervenire la domanda entro il giorno 10 settembre 2019 al SGS Friuli VG seguendo le indicazioni pubblicate sul CU FVG n.8 del 2 agosto 2019.

Le società che invieranno la dichiarazione di impegno per essere riconosciute Scuole di Calcio e Scuole di Calcio élite per la s.s. 2019/2020 sono convocate il giorno 11 settembre alle ore 19.00 presso il Coni Point di Udine (c/o Stadio Friuli, Curva Sud - Ingresso CS6) per un incontro informativo con il Coordinatore Federale Giovanni Messina e con il Tutor delle Scuole di Calcio Maurizio Zorba. La convocazione è riferita al Dirigente Responsabile e al Responsabile Tecnico della Scuola di Calcio.

]]>
Buon compleanno a Mario Balotelli, che oggi compie 29 anni! https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-mario-balotelli-che-oggi-compie-29-anni-2019/ figc.it Mon, 12 Aug 2019 08:26:01 +0200 https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-mario-balotelli-che-oggi-compie-29-anni-2019/ Mario Balotelli nasce a Palermo il 12 agosto 1990. Cresce nelle giovanili dell'Inter, con cui esordisce in Serie A, per volere di Roberto Mancini, ad appena 17 anni, il 16 dicembre 2007... Mario Balotelli nasce a Palermo il 12 agosto 1990. Cresce nelle giovanili dell'Inter, con cui esordisce in Serie A, per volere di Roberto Mancini, ad appena 17 anni, il 16 dicembre 2007. Nelle 3 stagioni in maglia nerazzurra conquista ben 6 trofei: 3 scudetti, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa Italia e 1 Champions League. Nell'estate 2010 prova l'esperienza in Inghilterra con il Manchester City, per poi tornare a giocare in Serie A nel gennaio 2013 con il Milan. Il 25 agosto 2014 fa il suo ritorno in Premier League nelle fila del Liverpool, quindi dopo un'ulteriore parentesi sulla sponda rossonera del Naviglio, passa al Nizza, dove realizza 33 gol in 33 partite. Nel gennaio 2019 Mario approda al Marsiglia, con cui colleziona 8 gol in 13 presenze.

Precoce anche il suo esordio in Nazionale maggiore che avviene a 19 anni, il 10 agosto 2010, nell'amichevole contro la Costa d'Avorio disputata a Londra. Un anno dopo arriva anche la gioia del primo gol Azzurro, l'11 novembre 2011, sempre in amichevole contro la Polonia. Partecipa sotto la guida tecnica di Prandelli agli Europei 2012 in Polonia e Ucraina, dove trascina con i suoi gol l'Italia fino alla finalissima persa contro la Spagna. Con 3 reti l'attaccante Azzurro si laurea capocannoniere della rassegna insieme ad altri 5 giocatori, primo italiano a riuscirci nella storia della Nazionale. Importante il suo contributo anche durante le qualificazioni al Mondiale 2014: il 16 ottobre 2012 va a segno a San Siro contro la Danimarca, per poi ripetersi il 26 marzo 2013, rifilando una doppietta a Malta. Protagonista anche durante la Confederations Cup dello stesso anno, dove con 2 gol si conferma capocannoniere dei suoi. Un anno dopo partecipa alla spedizione in Brasile, dove va a segno una volta, all'esordio vincente contro l'Inghilterra.

Ad oggi in Nazionale conta 36 presenze condite da 14 marcature.

]]>
Incontro con le società della Delegazione di Tolmezzo (UD) https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/friuli-venezia-giulia/news/incontro-con-le-società-della-delegazione-di-tolmezzo-ud/ figc.it Sat, 10 Aug 2019 22:14:36 +0200 https://www.figc.it/it/giovani/territorio/mappa-del-territorio/friuli-venezia-giulia/news/incontro-con-le-società-della-delegazione-di-tolmezzo-ud/ Il giorno 05 agosto 2019 alle ore 18.30 si è tenuta la riunione programmatica dell’attività giovanil… Il giorno 05 agosto 2019 alle ore 18.30 si è tenuta la riunione programmatica dell’attività giovanile riguardante i Tornei Pulcini ed Esordienti – fase autunnale e il Campionato Giovanissimi 2019/2020 presso la sala riunioni della sez. AIA di Tolmezzo alla presenza del Vice-Delegato della Delegazione Fabiano Mecchia, del delegato SGS per la Delegazione di Tolmezzo Jacopo Valent, del Tutor delle Scuole di Calcio per la s.s. 2019/2020 Maurizio Zorba e del Coordinatore Regionale S.G.S. Giovanni Messina.

Il Coordinatore Federale Regionale SGS prof. Giovanni Messina ha spiegato il CU n.1 SGS (clicca QUI per scaricare le slides) e il prof. Maurizio Zorba ha introdotto il Programma di Sviluppo Territoriale avviato nella scorsa stagione sportiva.


Erano presenti le seguenti Società: Ampezzo, Arta Terme, Audax, Cavazzo, Mobilieri Sutrio, Moggese, Ovarese, Paluzza, Pontebbana, Real I.C., S. Pietro, Stella Azzurra, Tarvisio, Villa.

]]>
Doppio test amichevole contro la Serbia il 7 e 9 settembre a Roma https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-18-doppio-test-amichevole-contro-la-serbia-il-7-e-9-settembre-a-roma/ figc.it Fri, 09 Aug 2019 15:44:17 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-18-doppio-test-amichevole-contro-la-serbia-il-7-e-9-settembre-a-roma/ Per gli Azzurrini di Carmine Nunziata sarà l’ultima verifica prima del collegiale in vista della Coppa del Mondo in Brasile... La Nazionale Under 18 effettuerà un doppio test amichevole a Roma contro i pari età della Serbia, ultima tappa prima del collegiale in preparazione alla Coppa del Mondo FIFA Brasile 2019. I ragazzi guidati da Carmine Nunziata scenderanno in campo sabato 7 settembre al “Francesca Gianni” (orario da confermare), e lunedì 9 settembre al “Tre Fontane” (calcio d’inizio ore 14.30). Nel quadro del programma di avvicinamento alla rassegna iridata, gli Azzurrini sono reduci dal doppio vittorioso impegno amichevole contro Slovenia, sconfitta per 3-1 a Sezana, e 3-0 a Gradisca d’Isonzo.

]]>
La stagione degli Azzurrini si apre con uno stage a Coverciano dal 18 al 22 agosto https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-17-la-stagione-degli-azzurrini-si-apre-con-uno-stage-a-coverciano-dal-18-al-22-agosto/ figc.it Fri, 09 Aug 2019 15:26:31 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/nazionale-under-17-la-stagione-degli-azzurrini-si-apre-con-uno-stage-a-coverciano-dal-18-al-22-agosto/ Il tecnico Zoratto ha convocato 24 giocatori; il raduno si chiuderà con una gara amichevole contro la Fiorentina Under 17... La Nazionale Under 17 apre la nuova stagione con uno stage in programma a Coverciano dal 18 al 22 agosto. Sono 24 gli Azzurrini convocati dal tecnico Daniele Zoratto che si raduneranno entro le ore 16 di domenica 18 agosto per iniziare la preparazione nello stesso pomeriggio. Due sedute di allenamento quotidiane sono previste nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì, mentre giovedì 22, a conclusione del raduno, la squadra azzurra giocherà una gara amichevole contro la Fiorentina Under 17 (ore 11).

Elenco dei convocati

Portieri: Desplanches Sebastiano (Milan), Zacchi Gioele (Sassuolo);

Difensori: Cepele Ramen (Inter), Ceresoli Andrea (Atalanta), Citi Alessandro (Milan), Fontanarosa Alessandro (Empoli), Grassi Filippo (Atalanta), Moraschi Federico (Atalanta), Mulazzi Gabriele (Juventus), Scalvini Giorgio (Atalanta), Zanotti Mattia (Inter);

Centrocampisti: Casadei Cesare (Inter), Casolari Federico (Sassuolo), Di Stefano Filippo (Fiorentina), Fabbian Giovanni (Inter), Maugeri Demis (Torino), Miretti Fabio (Juventus), Pisapia Luciano (Juventus), Zuccon Federico (Atalanta);

Attaccanti: De Nipoti Tommaso (Atalanta), Gnonto Degnand Wilfrie (Inter), Magazzù Luca (Inter), N Gbesso Henoc Stephane (Milan), Nisti Marco (Milan).

Staff – Allenatore: Daniele Zoratto; Assistente allenatore: Massimiliano Favo; Segretatio: Luca Gatto; Preparatore dei portieri: Davide Quironi; Preparatore atletico: Mattia Modonutti; Medico: Federico Fantoni; Fisioterapista: Angelo Cartocci.

 

 

]]>
Pubblicati i gironi e i calendari delle competizioni giovanili di Serie A-B e C https://www.figc.it/it/giovani/news/pubblicati-i-gironi-e-i-calendari-delle-competizioni-giovanili-di-serie-a-b-e-c/ figc.it Fri, 09 Aug 2019 10:44:20 +0200 https://www.figc.it/it/giovani/news/pubblicati-i-gironi-e-i-calendari-delle-competizioni-giovanili-di-serie-a-b-e-c/ Lanciata anche la prima edizione del Campionato Under 18 di Serie A e B... Appena un mese alla riapertura ufficiale dei Campionati Nazionali Giovanili sviluppati e organizzati dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Nove le competizioni agonistiche previste per la stagione sportiva 2018/2019 che prenderà il via il prossimo 8 settembre: dal nuovo Campionato Under 18 di Serie A e B, ai tornei Under 17, Under 16 e Under 15 di Serie A e B, Under 17, Under 16 e Under 15 di Serie C, fino all’Under 17 e l’Under 15 Femminile.

In palio i titoli nazionali conquistati da Inter (U17 A-B), Empoli (U16 A-B), Roma (U15 A-B), Pordenone Calcio (U17 C), Piacenza Calcio (U15 C), Juventus (U17  e U15 Femminile) lo scorso giugno nelle fasi finali disputate in Emilia Romagna.

Tutti i campionati si articoleranno seguendo il format della stagione precedente: per le competizioni è prevista la consueta regular season, una fase di play-off e la final four in programma a giugno 2020. Nello specifico, il nuovo campionato U18 di Serie A e B, che inizierà il prossimo 15 settembre, prevedrà il classico girone all'italiana, che terminerà il 1 marzo 2020, e un terzo blocco di attività, ancora in fase di definizione, che protrarrà il torneo fino al mese di maggio.

I campionati femminili, invece, come la scorsa stagione, verranno sviluppati prima a livello territoriale, in base alle adesioni delle società, e successivamente attraverso quattro raggruppamenti interregionali e la conclusiva fase nazionale alla quale accederanno le formazioni vincenti delle tappe precedenti.

Tutti i risultati, le classifiche e i calendari saranno disponibili nella nuova area Competizioni all’interno della sezione SGS, un vero e proprio portale web attraverso il quale restare aggiornati sulle principali competizioni giovanili nazionali.

Di seguito i Comunicati Ufficiali delle rispettive competizioni attualmente pubblicati con i relativi gironi e calendari:

Campionato Under 18 Serie A-B
Girone 
Calendario

Campionato Under 17 Serie A-B 
Gironi
Calendario 

Campionato Under 16 Serie A-B 
Gironi 
Calendario 

Campionato Under 15 Serie A-B 
Gironi 
Calendario 

Campionato Under 17 Serie C 
Gironi
Calendario

Campionato Under 15 Serie C 
Gironi
Calendario 

Campionato Under 17 Femminile 
Iscrizioni 

Campionato Under 15 Femminile 
Iscrizioni 

]]>
Buon compleanno a Fillippo Inzaghi, Campione del Mondo nel 2006! https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-fillippo-inzaghi-campione-del-mondo-nel-2006-2019/ figc.it Fri, 09 Aug 2019 08:57:13 +0200 https://www.figc.it/it/tifosi/news/buon-compleanno-a-fillippo-inzaghi-campione-del-mondo-nel-2006-2019/ Filippo Inzaghi nasce a Piacenza il 9 agosto 1973. Dopo la crescita nel settore giovanile della stessa società emiliana, inizia a far intravedere le sue straordinarie doti di goleador con Leffe... Filippo Inzaghi nasce a Piacenza il 9 agosto 1973. Dopo la crescita nel settore giovanile della stessa società emiliana, inizia a far intravedere le sue straordinarie doti di goleador con Leffe, Verona e nuovamente Piacenza, prima del tanto atteso esordio in Serie A con il Parma il 27 agosto 1995.

La definitiva consacrazione avviene la stagione successiva con l'Atalanta e il titolo di capocannoniere del campionato con 24 reti. Da lì il grande salto verso la Juventus, con la quale vince uno Scudetto e una Supercoppa italiana. Successivamente si trasferisce al Milan dove milita per ben 11 stagioni, vincendo praticamente tutto: 2 Champions League, 2 Supercoppe europee, un Mondiale per club, 2 scudetti, una Coppa Italia e 2 Supercoppe italiane. In Nazionale, dopo il trionfo all'Europeo Under-21 del 1994, debutta sotto la guida del Ct Cesare Maldini l'8 giugno 1997, nella prestigiosa amichevole Italia-Brasile. Partecipa ai Mondiali di Francia 98 regalando un assist a Roberto Baggio per il secondo gol azzurro contro l'Austria. Ancora qualche mese di attesa e il 18 novembre dello stesso anno arrivano anche i primi gol grazie alla doppietta realizzata in amichevole contro la Spagna.

Agli Europei 2000 mette la sua firma in due occasioni: il rigore decisivo contro la Turchia e il gol nei quarti di finale contro la Romania. Partecipa ai Mondiali 2002 in Giappone e Corea del Sud, e, dopo il titolo di capocannoniere Azzurro con 6 reti alle qualificazioni agli Europei 2004, al Mondiale 2006 in Germania, dove trionfa a quasi 33 anni. Cinquantasette le presenze complessive in Nazionale, condite da 25 gol, numeri che lo collocano al sesto posto nella classifica dei bomber Azzurri di tutti i tempi, alla pari di Adolfo Baloncieri.

]]>
Verso il Mondiale. L’Italia fa il bis nella seconda amichevole contro la Slovenia https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-l-italia-fa-il-bis-nella-seconda-amichevole-contro-la-slovenia/ figc.it Thu, 08 Aug 2019 21:30:57 +0200 https://www.figc.it/it/nazionali/news/verso-il-mondiale-l-italia-fa-il-bis-nella-seconda-amichevole-contro-la-slovenia/ Gli Azzurrini vincono al ‘Colaussi’ di Gradisca 3-0 con i gol di Bove, Tongya e Capone. Prosegue a settembre al CPO di Roma la preparazione per i Mondiali in Brasile... L’Italia si riconferma nella seconda partita amichevole contro i pari età della Slovenia. Dopo aver vinto 3-1 due giorni fa il primo incontro, oggi al ‘Colaussi’ di Gradisca i ragazzi di Carmine Nunziata assestano agli avversari un perentorio 3-0 ribadendo la superiorità avuta nel primo incontro. Il primo tempo termina con l’Italia in vantaggio di due reti realizzate dal centrocampista della Roma, Edoardo Bove al 15’ e dallo juventino Franco Tongya al 33’. Otto i cambi effettuati da Nunziata all’inizio della ripresa e la musica non cambia: al 63’ Andrea Capone in forza al Milan,, mette il suo sigillo personale al match segnando la terza e definitiva rete.

Domani gli Azzurrini faranno ritorno alle rispettive sedi e si rivedranno al CPO di Roma i primi di settembre per un nuovo raduno durante il quale affronteranno la Serbia (il 7 e 9 settembre, prima a Marino e poi al tre Fontane di Roma) per altri due test pre Mondiali. Ultima tappa della preparazione sarà il collegiale che si svolgerà al CPO di Tirrenia dal 6 al 13 per poi volare in Brasile dove l’Italia parteciperà alla rassegna iridata riservata agli Under 17 che inizierà il 26 ottobre per terminare il 17 novembre.

]]>