Serie A TIMVISION

0-0 tra Roma e Milan, il Napoli stravince lo scontro salvezza, poker del Sassuolo col Verona

Il match al Tre Fontane termina a reti inviolate, Huchet e Nocchi protagoniste contro la San Marino, poker neroverde di Bugeja, Pirone e Santoro

sabato 1 maggio 2021

0-0 tra Roma e Milan, il Napoli stravince lo scontro salvezza, poker del Sassuolo col Verona

Vincono Sassuolo e Napoli gli anticipi della 19a giornata di Serie A TIMVISION, termina invece con un punto a testa lo scontro tra Roma e Milan, antipasto della finale di Coppa Italia TIMVISION del prossimo 30 maggio. La gara del Tre Fontane, tra le due formazioni che la scorsa settimana hanno conquistato il pass per giocarsi l’ultimo trofeo della stagione in corso, si conclude 0-0, ma nei 90’ le occasioni non mancano né da una parte né dall’altra. Il primo squillo arriva al 13’ con la ex di giornata Giugliano: la centrocampista carica un gran destro da fuori e Korenciova devia in corner. Le padrone di casa aumentano il pressing e al 15’, sugli sviluppi del terzo calcio d’angolo, Linari di prima intenzione sfiora il vantaggio, ma il portiere rossonero è ben piazzato e blocca in presa sicura. Sul capovolgimento di fronte si presenta anche la prima chance per le lombarde con Hasegawa, ma la conclusione della giapponese a distanza ravvicinata termina alta sopra la traversa. Alla mezzora ci prova anche Boquete, fresca di doppietta nel derby di Coppa Italia con l’Inter dello scorso weekend; la centrocampista spagnola calcia dall’interno dell’area avversaria a botta sicura ma Ceasar sfiora e riesce ad evitare il gol alzando il pallone sulla traversa. Anche nella ripresa le occasioni non mancano: per le padrone di casa ancora pericolosa Lazaro con un pallonetto, mentre le undici di Ganz ci provano prima con Giacinti ben fronteggiata da Linari, e poi con Tucceri, che sfiora il vantaggio con un velenoso tiro-cross (provvidenziale ancora Ceasar). Nessuna delle due squadre, nonostante le energie spese, rinuncia ad attaccare, ma al triplice fischio il punteggio rimane invariato. Le capitoline restano quarte a +8 sull’Empoli (in campo domani contro l’Inter) e le milanesi seconde, a +6 sul Sassuolo e a -5 dalla Juventus, che ospita la Florentia ed è sempre più vicina al suo quarto scudetto di fila.

Vince, nell'altra sfida delle 15.00, il Sassuolo di Piovani sul campo del Verona. Al Sinergy Stadium la gara si sblocca alla mezz’ora con Bugeja, che sugli sviluppi di un calcio piazzato intercetta il pallone e col sinistro batte Durante tra i pali. Nono sigillo in campionato per il baby talento maltese, nonché più giovane marcatrice della competizione. Al 33’ le neroverdi raddoppiano con Santoro, che raccoglie il suggerimento di Philtjens e dal centro dell’area punisce ancora la retroguardia gialloblù. Allo scadere del primo tempo arriva il tris delle emiliane, questa volta firmato da Pirone, che raccoglie di testa un pallone spiovente e con un'incornata morbida realizza la sua 10a marcatura nel torneo in corso. Nella ripresa le ospiti confermano di essere in totale controllo del match e al 56’ è ancora Bugeja a prendersi la scena nell'azione in contropiede che sigilla il risultato; la maltese classe 2004 porta palla a tutta velocità dalla propria metà campo, dribbla le avversarie e con estrema freddezza cala il poker, andando in doppia cifra alla sua prima stagione in Serie A. Il Sassuolo centra la sua 14a vittoria in campionato e consolida il terzo posto in classifica a +8 sulla Roma e a -6 dal Milan. 12° ko invece per le gialloblù, che rimangono quartultime a quota 19.

Tre punti pesanti, in chiave salvezza, quelli ottenuti dal Napoli Femminile nello scontro diretto con la San Marino Academy. Al “Caduti di Brema” le padrone di casa sbloccano il punteggio dopo appena tre minuti. Calcio d’angolo battuto da Nocchi, destro al volo di Huchet, che porta avanti le campane e firma il 100° sigillo del club in Serie A. Al 15’ ci prova Goldoni con un gran tiro dalla distanza, ma Ciccioli in allungo devia in corner. La San Marino tenta di recuperare lo svantaggio con l’incursione di Chandarana dalle parti di Tasselli, ma il pallone colpisce il palo. Col passare del tempo però il Napoli guadagna metri e nella ripresa il punteggio si arrotonda. Dopo due parate di Ciccioli nelle prime battute della seconda frazione di gioco, arriva il raddoppio delle padrone di casa. Sulla rimessa dal fondo di Tasselli Goldoni scarica su Cafferata, il difensore con un gran taglio in profondità trova Nocchi e l’ex Florentia col destro batte il portiere delle Titane. Il tris matura al 74’ su calcio di rigore: intervento di mano irregolare di Musolino e penalty per le partenopee. Huchet non sbaglia e dagli undici metri firma la sua seconda doppietta nel campionato in corso, dopo quella contro l’Empoli a marzo. Le sammarinesi di Conte calano in intensità e negli ultimi dieci di gara concedono altre due reti. All’83’ arriva il poker: Goldoni dalla fascia destra serve Nocchi e la giocatrice toscana sigilla la doppietta dopo l’assist a Huchet in avvio. Al 90’ infine torna al gol in campionato Popadinova, rimasta a secco nelle ultime quattro presenze: l’attaccante bulgara va a disturbare Ciccioli sul passaggio di Nozzi e con uno sfortunato rimpallo il pallone finisce in rete. Termina 5-0 per la formazione di Pistolesi, che sale a 12 punti in classifica, portandosi a +3 sulla San Marino penultima e a +9 sul fanalino di coda Pink Bari.

 

 

Risultati degli anticipi della 19a giornata di Serie A TIMVISION 2020-21

 

Napoli Femminile – San Marino Academy 5-0

3’ Huchet (N), 70’ Nocchi (N), 74’ rig. Huchet (N), 83’ Nocchi (N), 90’ Popadinova (N)

 

Hellas Verona – Sassuolo 0-4

29’ Bugeja (S), 33’ Santoro (S), 44’ Pirone (S), 56’ Bugeja (S)

 

Roma – Milan 0-0

 

Fiorentina – Pink Bari

(domenica ore 12.30, diretta TIMVISION)

 

Juventus – Florentia San Gimignano

(domenica ore 12.30, diretta TIMVISION e Sky Sport)

 

Inter – Empoli

(domenica ore 15.00, diretta TIMVISION)

 

 

Programma della 20a giornata di Serie A TIMVISION 2020-21

  

Sabato 8 e domenica 9 maggio

Juventus – Napoli Femminile

Empoli – Hellas Verona

Sassuolo – Pink Bari   

Milan – Fiorentina

Florentia San Gimignano – Roma

San Marino Academy – Inter