Serie A TIMVISION

4-1 della Juventus contro la Roma, l’Inter cade con la Florentia, 4-2 della San Marino sulla Pink Bari

Le bianconere centrano la 10a vittoria in campionato, Pugnali decide la sfida contro le nerazzurre, tripletta di Barbieri contro le pugliesi

sabato 12 dicembre 2020

4-1 della Juventus contro la Roma, l’Inter cade con la Florentia, 4-2 della San Marino sulla Pink Bari

La Juve batte la Roma e fa suo il quarto big match della Serie A TIMVISION 2020-21 dopo quelli vinti con Milan, Sassuolo e Fiorentina. Sono dieci su dieci ora i successi in campionato per la squadra di Rita Guarino, che chiude l’anno solare da prima della classe in solitaria, in virtù dei sei punti di vantaggio sul Milan, impegnato in questo turno nell’altro scontro al vertice contro il Sassuolo (diretta TIMVISION e Sky Sport domani alle 12.30). Il match di Vinovo si sblocca dopo appena 12': cross teso di Caruso in mezzo all'area e tap in vincente di Girelli, che segna l’1-0 e firma il 10° sigillo in 10 giornate. Dopo poco prova a prendersi la scena anche Bonansea con una gran botta da fuori ma il pallone termina di poco sopra la traversa. Il raddoppio è tuttavia questione di minuti e arriva dopo una doppia occasione su calcio d'angolo. Ceasar con una prodezza leva dall’angolino il pallone colpito di testa da Girelli, ma sul successivo non può intervenire. Corner battuto di nuovo da Caruso, respinta della difesa giallorossa e destro vincente di Sembrant, brava a raccogliere un pallone vagante e a realizzare la seconda marcatura nel torneo in corso. La partita si riapre due minuti dopo il 2-0 grazie alla discesa vincente di Serturini sulla fascia, che raccoglie il suggerimento di Lazaro e fulmina Giuliani con un rasoterra imprendibile, realizzando il primo gol della sua squadra contro il club piemontese e il suo sesto in questo campionato. Le ospiti provano a riportare in equilibrio il punteggio ma al 36' la coppia Caruso-Girelli punisce ancora la retroguardia capitolina: cross perfetto dalla bandierina della ventunenne romana, girata micidiale della numero 10, che di testa cala il tris e sigla l'11a rete in campionato. La Roma rientra in campo dopo l'intervallo con la giusta cattiveria, ma la difesa della Vecchia Signora è attenta e neutralizza con facilità le incursioni delle avversarie. Al 61' la Roma spreca la prima occasione per accorciare le distanze (destro sbilanciato di Andressa) ma è all'87' che si rende pericolosissima: sugli sviluppi di un calcio d'angolo il pallone rimbalza in un flipper sotto porta che colpisce prima l’ottavo legno per la formazione capitolina (record nel torneo in corso) e alla fine si spegne sulla linea grazie al salvataggio provvidenziale di Boattin. Poco dopo il tentativo delle giallorosse però arriva il poker bianconero, con Hurtig che piazza un bel mancino alle spalle di Ceasar. Al triplice fischio è 4-1 per la Juventus, che vince anche l'ultima gara di campionato del 2020 (la Serie a ripartirà nel weekend del 16 e 17 gennaio) e tornerà in campo a gennaio proprio con la Roma, in una delle due semifinali di Supercoppa in scena a Chiavari.

 

Nelle altre due sfide del sabato, successi per Florentia San Gimignano e San Marino Academy, che battono Inter e Pink Bari in casa. Allo stadio “Santa Lucia” di San Gimignano le toscane di Carobbi passano contro le nerazzurre di Sorbi grazie alla rete di Pugnali al 24’, dopo quella annullata al 10’ per fuorigioco (secondo sigillo contro le lombarde dopo quello dello scorso campionato con la maglia del Sassuolo). Le ospiti nella ripresa costruiscono diverse palle gol per riportare la gara in parità ma Tarenzi e compagne mancano di precisione sotto porta e al termine del match sono le toscane a festeggiare il successo e a interrompere la striscia di tre turni da imbattute per le undici di Sorbi.

 

4-2 pirotecnico invece nella sfida in casa della San Marino Academy. In casa delle neopromosse di Conte partono forti le pugliesi, che al 4’ sbloccano il punteggio con la rete di Helmvall, brava a raccogliere il suggerimento di Piro e a superare Ciccioli. Allo scadere del primo tempo però le padrone di casa pareggiano il conto grazie ad un rasoterra di Baldini al limite dell’area imprendibile per Myllyoja. Nella ripresa sono di nuovo le ospiti ad andare a bersaglio con Helmvall, ma le padrone di casa non demordono e grazie alla tripletta di Barbieri si aggiudicano la gara. L’attaccante torinese al 64’ rimette in parità il punteggio su punizione; al 73’ trasforma il primo calcio di rigore e all’82’ il secondo, costato l’espulsione a Lea per somma di ammonizioni. Vince la squadra di Conte, che in virtù dei tre punti conquistati stacca di cinque lunghezze le rivali di giornata, penultime a quota tre, e supera momentaneamente l’Hellas Verona, impegnato domani contro il fanalino di coda Napoli e ora a -1 proprio dalla San Marino Academy.

 

 

Risultati degli anticipi della 10a giornata di Serie A TIMVISION 2020-21

 

 

Juventus – Roma 4-1

12’ Girelli (J), 25’ Sembrant (J), 27’ Serturini (R), 36’ Girelli (J), 89’ Hurtig (J)

 

Florentia San Gimignano – Inter 1-0

24’ Pugnali (F)

 

San Marino Academy – Pink Bari 4-2

4’ Helmvall (PB), 44’ Baldini (SM), 50’ Helmvall (PB), 64’ Barbieri (SM), 73’ rig. Barbieri (SM), 82’ rig. Barbieri (SM)

 

Milan – Sassuolo

(domenica ore 12.30, diretta TIMVISION e Sky Sport)

 

Napoli Femminile – Hellas Verona

(domenica ore 12.30, diretta TIMVISION)

 

Empoli – Fiorentina

(domenica ore 14.30, diretta TIMVISION)

 

  

Programma dell’11a giornata di Serie A TIMVISION 2020-21

 

Sabato 16 e domenica 17 gennaio

Fiorentina – San Marino Academy

Hellas Verona – Milan

Inter – Juventus

Pink Bari – Florentia San Gimignano

Roma – Napoli Femminile

Sassuolo – Empoli