Iniziative

Terre des Hommes presenta il dossier ‘indifesa’. Mantovani: “Lo sport risorsa fondamentale contro la violenza”

In vista della Giornata mondiale delle bambine (11 ottobre), nella sala d’Onore del Coni sono stati svelati i dati relativi ai reati sui minori, che sono in costante aumento

giovedì 6 ottobre 2022

Terre des Hommes presenta il dossier ‘indifesa’. Mantovani: “Lo sport risorsa fondamentale contro la violenza”

Questa mattina nella sala d’Onore del Coni si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’undicesima edizione del dossier ‘indifesa’, il documento con cui la fondazione Terre des Hommes - in vista della Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze (11 ottobre) - fotografa la situazione relativa ai reati sui minori, che sono in costante aumento e che nel 2021 hanno fatto segnare uno sconfortante record, superando per la prima volta quota 6mila.

I dati, elaborati dal Servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale Polizia Criminale, sono stati svelati nel corso dell’evento, al quale ha partecipato anche il presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantovani, che in qualità di componente del comitato scientifico della fondazione ha approfondito il discorso legato allo sport, visto come ambito da monitorare ma, al tempo stesso, come importante strumento di prevenzione degli abusi.

“L’indagine sui casi di violenza ai danni delle calciatrici, che in questi giorni ha investito il calcio americano, ci fa capire quanto sia attuale la questione anche nel mondo dello sport, che però va considerato come una risorsa fondamentale per contrastare ogni genere di violenza - ha dichiarato Mantovani - la Divisione Calcio Femminile collabora da anni con Terre des Hommes e sostiene la campagna ‘indifesa’ per promuovere parità di genere, empowerment femminile ed eque opportunità. Il tema della protezione dell’infanzia è un concetto fondamentale per la Federazione, che si impegna quotidianamente per abbattere ogni barriera culturale presente nel nostro Paese. Ognuno ha infatti il diritto di vivere la propria passione, giocando alla pari nello sport e nella vita”.

Una rilevazione condotta in 6 Paesi europei (Austria, Belgio, Germania, Romania, Spagna, Gran Bretagna) ha di recente contestualizzato il fenomeno degli abusi nello sport: il 75% di atlete e atleti ha riferito di aver subito almeno una violenza prima dei 18 anni (per il 44% emotiva, 37% fisica, 35% sessuale senza contatto fisico, 20% con contatto fisico), la maggioranza non ha denunciato e solo il 4-6% ha chiesto aiuto in ambito sportivo.

Per contrastare il fenomeno, proprio durante la presentazione del dossier ‘indifesa’ è stata annunciata la prima ricerca nazionale sull’incidenza dei reati su minori nello sport, promossa e ideata da ChangeTheGame, con la collaborazione di Terre des Hommes, e sostenuta da altri partner istituzionali ed enti da sempre impegnati sugli aspetti sociali dello sport. Questa ricerca nasce dall’esigenza di accelerare l’introduzione di nuove regole e nuove politiche per la protezione dell’infanzia in ambito sportivo.