I migliori della Serie A

I migliori italiani della 21^ giornata di campionato secondo le valutazioni dei media

Un record da antologia eguagliato, due protagonisti di una vittoria pesantissima e un guizzo decisivo nella consueta rubrica dedicata alla Seria A

martedì 29 gennaio 2019

I migliori italiani della 21^ giornata di campionato secondo le valutazioni dei media

Ecco i calciatori italiani con la miglior media-voto comparativa tra i più diffusi quotidiani sportivi (La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport).

GLI “IN” DEL CAMPIONATO

Fabio QUAGLIARELLA (G 8; C 9; T 8) Sampdoria–Udinese 4-0

Altre due reti, stavolta dagli undici metri, un assist che propizia la rete di Gabbiadini e, soprattutto, un record pressoché irreale eguagliato, con l’undicesima partita consecutiva in gol nella massima serie, raggiungendo Batistuta. 36 primavere, la freschezza di un ragazzino, la leadership di un veterano, la tempra di un campione.

Camillo CIANO (G 7,5; C 8; T 7,5) Bologna–Frosinone 0-4

È il leader tecnico dei ciociari. Col suo sinistro educato disegna gesti maestosi come la volée che vale la sua prima rete. Aggiunge una bella gamba che gli consente di completare un contropiede all’esito del quale mette invece a referto la sua seconda marcatura.

Armando IZZO (G 7,5; C 7,5; T 8) Torino–Inter 1-0

Match winner d’eccezione in una partita di grandissimo fascino. In difesa è un combattente, uno che non molla, un uomo ovunque. Riconquista palloni, uno dei quali lo porta a siglare la rete della vittoria. Poco da aggiungere, solo applausi.

Andrea BEGHETTO (G 7,5; C 8; T 7,5) Bologna–Frosinone 0-4

Semplicemente imprendibile, una spina nel fianco del Bologna. La fascia sinistra è casa sua: fa letteralmente quello che vuole, come vuole e quando vuole. Confeziona due assist ed entra a pieno titolo tra gli artefici di questa vittoria importantissima e, per certi versi, inaspettata.