Responsabilità sociale

La FIGC in campo per AIRC: in chiusura la prima delle due aste per vivere l’Experience con la Nazionale a Coverciano

Fino a domani su CharityStars è possibile partecipare all’asta per vivere una giornata in compagnia degli Azzurri in occasione di uno dei prossimi raduni

giovedì 24 novembre 2022

La FIGC in campo per AIRC: in chiusura la prima delle due aste per vivere l’Experience con la Nazionale a Coverciano

Si chiuderà alle ore 17 di domani, venerdì 25 novembre, su CharityStars (clicca qui) la prime delle aste organizzate dalla FIGC a sostegno della Fondazione AIRC. In palio due Experience per due persone nel Centro Tecnico Federale di Coverciano, con la possibilità in occasione di uno dei prossimi raduni della Nazionale di trascorrere un’intera giornata in compagnia degli Azzurri. Dopo aver visitato il Museo del Calcio, gli aggiudicatari dell’asta potranno pranzare insieme alla squadra e assistere alla seduta di allenamento dalla terrazza panoramica del Centro Tecnico Federale. Incontreranno inoltre il Ct e i giocatori, ricevendo due maglie autografate da tutti gli Azzurri. Nei prossimi giorni saranno messe all'asta un'altra Experience per due persone nel Centro Tecnico Federale di Coverciano e le maglie autografate di Donnarumma, Verratti, Bonucci, Barella e Acerbi.

La scorsa settimana la FIGC è scesa in campo al fianco di AIRC in occasione dell’amichevole con l’Albania per fare ‘Un Gol per la Ricerca’, storica campagna di Fondazione AIRC promossa in collaborazione con FIGC, Lega Serie A, TIM, AIA e con il supporto dei media sportivi. Il Ct Roberto Mancini e gli Azzurri hanno prestato il loro volto invitando a donare al numero 4-5-5-2-1 per sostenere i giovani ricercatori AIRC nella partita contro il cancro.