Rete

Partinico si aggiudica l’ottava edizione del torneo Refugee Teams

Nella finalissima disputata presso lo Stadio dei Marmi, la formazione siciliana ha superato i coetanei di Rionero

sabato 15 ottobre 2022

Partinico si aggiudica l’ottava edizione del torneo Refugee Teams

E’ la formazione di Partinico ad aggiudicarsi la Fase Nazionale dell’ottava edizione di Rete Refugee Teams, l’iniziativa di carattere sociale promossa dalla FIGC e sviluppata dal Settore Giovanile e Scolastico in collaborazione con il Ministero dell’Interno, l’ANCI, la Fondazione Cittalia e la Rete SAI, con il supporto di Eni e Puma, con l’obiettivo di favorire l’integrazione attraverso lo sport, disputata presso lo Stadio dei Marmi di Roma nell’ambito della Settimana Europea dello Sport.

Dopo aver vinto il girone e eliminatorio di ieri, i giovani ragazzi del centro di accoglienza della provincia di Palermo, si sono imposti nella finalissima per il primo e secondo posto sui coetanei di Rionero, superando i lucani per 4-2, riportando nel proprio territorio il trofeo dopo cinque anni dall’ultimo successo siciliano. Terzo posto conquistato dagli ex campioni in carica di Carmiano, grazie al successo per 10 a 1 contro Lodi, mentre la compagine di Altosannio si piazza quinta dopo aver superato Cremona (4-2). chiudono la graduatoria finale rispettivamente Trento e Roma 6-0). 

La FIGC crede fortemente in questa attività perché lavoriamo per un calcio che sia sempre più aperto, inclusivo e dove tutti, uomini o donne che siano, soprattutto bambine o bambini, possano essere messi nelle condizioni di giocare, divertirsi ed esprimere così il loro potenziale - ha dichiarato il Presidente della FIGC, Gabriele Gravina - Grazie all’ottimo lavoro del Settore Giovanile e Scolastico, migliaia di minori stranieri non accompagnati, nel corso degli anni, hanno compiuto con il calcio un passo decisivo verso l’inclusione nel nostro Paese”.

Nel 2022 il progetto Refugee Teams ha coinvolto oltre 2.000 minori stranieri accolti nel nostro paese in 160 strutture di accoglienza e sviluppando l’attività per 110 squadre impegnate 21 tappe regionali, 3 raggruppamenti interprovinciali per la sola Regione Sicilia, i successivi 8 appuntamenti interregionali e l’appuntamento nazionale di Roma.

Risultati
Finale 7°-8° posto: Roma - Trento: 0-6
Finale 5°-6° posto: Cremona - Altosannio 2-4
Finale 3°-4° posto: Lodi - Carmiano 1-10
Finale 1°-2° posto Rionero - Partinico 2-4

Classifica Finale
1. Partinico
2. Rionero
3. Carmiano
4. Lodi
5. Altosannio
6. Cremona
7. Trento
8. Roma

Albo d’Oro
2015 Caltagirone (Sicilia)
2016 Caltagirone (Sicilia)
2017 Vizzini (Sicilia)
2018 Lodi (Lombardia)
2019 Trento (Trentino A.A.)
2020 Trento (Trentino A.A.)
2021 Carmiano (Puglia)
2022 Partinico (Sicilia)