Rete

Refugee Teams: definito il quadro delle formazioni qualificate alla Fase Nazionale 2022

Saranno Altosannio, Carmiano, Cremona, Lodi, Mineo, Rionero, Roma e Trento ad affrontarsi a settembre nell'ultimo appuntamento del torneo

lunedì 18 luglio 2022

Refugee Teams: definito il quadro delle formazioni qualificate alla Fase Nazionale 2022

Definito il quadro delle finaliste dell'ottava edizione del Progetto Rete Refugee Teams, l'iniziativa di carattere sociale, sviluppata dal 2015 dalla FIGC e dal Settore Giovanile e Scolastico, in collaborazione con il Ministero dell'Interno, l'ANCI, la Fondazione Cittalia e la Rete SAI, con il supporto di Eni e Puma.

Ad accedere alla Final Eight in programma a Roma il prossimo settembre, le vincitrici delle fasi interregionali disputate tra giugno e luglio: Altosannio, Carmiano, Cremona, Lodi, Mineo, Rionero, Roma e Trento. Le squadre otto qualificate raggiungono l'atto finale del torneo dopo aver superato 21 tappe regionali, 3 raggruppamenti interprovinciali per la sola Regione Sicilia, e i successivi 8 appuntamenti interregionali. Complessivamente ben 32 fasi di gioco in tutto il territorio che hanno coinvolto oltre 2.000 minori stranieri, in rappresentanza di 110 squadre, che hanno disputato in totale 156 gare.

Accedi ai risultati e alle classifiche di tutte la fasi di gioco del torneo

Come da format, le finaliste verranno suddivise in 2 gironi da 8 squadre ciascuno, al termine dei quali, in base alle rispettiva classifiche, verranno determinati gli abbinamenti per la graduatoria finale.

Venerdì 22 luglio, alle ore 11.00, presso la sede della FIGC di Via Po, come da Comunicato Ufficiale N. 15 del 18.07.2022 verrà effettuato il sorteggio per la composizione dei gironi.