Rete

Refugee Teams: la squadra di Ostra si aggiudica la tappe regionale delle Marche

I ragazzi della Casa della Gioventù trionfano nella tappa di Recanati e accedono alla fase interregionale del torneo

domenica 30 maggio 2021

Refugee Teams: la squadra di Ostra si aggiudica la tappe regionale delle Marche

Si è disputata oggi, presso lo stadio Nicola Tubaldi di Recanati, la prima delle 18 tappe regionali del torneo sviluppato dal Settore Giovanile e Scolastico nell’ambito del progetto Refugee Teams.

A scendere in campo, per la l’appuntamento inaugurale della manifestazione riservata ai minori stranieri accolti in Italia, le formazioni dei centri di Ancona, Pesaro, Ostra e Ponzano di Fermo, per la prima volta protagoniste di una tappa a livello territoriale dell’iniziativa promossa in collaborazione con il Ministero dell’Interno, l’ANCI, la Rete SAI e grazie al sostengo di Eni e Puma.

Una giornata di gioco, valida per l’accesso alla fase interregionale, diventata una vera e propria festa dello sport grazie alla partecipazione positiva dei ragazzi e dei loro operatori in perfetta sinergia con lo staff del Coordinamento SGS delle Marche.

Ad aggiudicarsi la vittoria, grazie a tre vittorie in altrettante gare, i ragazzi della Casa della Gioventù, Soc. Coop. Social Onlus di Ostra che oltre al successo della tappa regionale, guadagnano la qualificazione al turno successivo in programma il prossimo 29 giugno a Gatteo a Mare.

Domani il secondo appuntamento a Niscemi, che aprirà la manifestazione sul fronte della Sicilia, da sempre la regione più rappresentata in termini di adesione, che quest’anno vedrà la partecipazione di 26 centri di accoglienza, impegnati in 7 concentramenti solo a livello regionale.

A seguire le altre tappe, al termine delle quali verranno decretate le formazioni qualificate alla successiva fase interregionale in programma nella seconda metà di giugno. La fase nazionale, alla quale prenderanno parte 8 squadre, come lo scorso anno, si disputerà a Roma  fine settembre.

Tutte le informazioni relative al progetto Refugee Teams sono disponibili sul portale web dedicato al Social Football FIGC

Stampa tutto